Non sono di razza, ma se mi vorrai adottare non te ne pentirai mai

Molti, tra quelli che decidono di adottare un cane, si rivolgono al canile e non al negozio per non incrementare il mercato ingiusto della vendita degli animali. Però quando entrano nel canile cercano il cane di razza, convinti che siano più belli e che facciano apparire più cool. Un bastardino se potesse parlare direbbe “perché non adotti me?”

Non c’è nulla di male nel desiderare un cane con determinate caratteristiche, ma non dobbiamo dimenticare che sono tanti i cani che hanno bisogno di una casa e di iniziare una nuova vita. Cosa proveranno quei cani non di razza a vedere che vengono sempre adottati gli altri?

Se un cane potesse scriverci una lettera per esprimere i suoi sentimenti, forse direbbe questo:

Perché non mi adotti?

Non so da quanto tempo sono chiuso qui, credo da parecchio perché a poco poco ho visto andarsene i miei amici che non sono stati mai adottati. Un giorno capiterà anche a me, ma a quanto pare ancora non è arrivato questo momento.

cuccioli-nella-cesta

So di non essere bello perché quando gli umani entrano a casa nostra non si avvicinano mai per guardarmi. Ma non importa, questo fatto non mi rende triste. Sono sicuro che se un giorno qualcuno mi sceglierà, lo farà perché mi vuole bene davvero. Sarà un essere umano profondo che mi amerà per quello che sono e non per il mio aspetto.

Si, divento triste se penso che questo momento potrebbe non arrivare mai. E divento triste quando vedo i miei amici, i miei fratelli che se ne vanno con quegli umani così contenti; si vede dal loro sorriso che già li amano. Ogni volta che si apre la porta, il mio cuore riacquista un po’ di speranza, ma poi tutte le volte si richiude e io resto ancora qui. Perché non mi vuoi adottare?

Vorrei dirti una cosa: io ancora ci spero. Non sono uno di quei cani stupendi che fanno girare la testa quando camminano per strada o che si sentono dire continuamente “che bel cane”. Però ho molto da darti.

Se mi adotti ti prometto…

Per convincerti meglio, voglio che tu sappia cosa sono disposto a fare se mi adotti. Perché l’amicizia, i valori e la fedeltà non si fondano sull’apparenza, ma sulla qualità del cuore.

E allora ti prometto che:

  • Correrò sempre da te quando mi chiamerai. So che a volte anche tu avrai bisogno del mio affetto. Se mi vorrai adottare accorrerò quando tu lo vorrai, anche quando io non ne avrò tanta voglia. 

adottare-un-cane

  • Non farò la pipì in casa. Non importa quanto tarderai a tornare, farò di tutto per resistere. Per non darti lavoro e perché tu ti senta orgoglioso di me.
  • Ti aspetterò ogni giorno dietro la porta. Sarà il mio lavoro da quando uscirai per andare in ufficio: aspettarti. E lo farò con una tale intensità che quando ti vedrò ricomparire, esploderò di gioia.
  • Non disturberò i vicini. Non sarò uno di quei cani che fanno i perfetti davanti al loro padrone e poi non smettono di abbaiare e infastidire i vicini. No, se mi adotti, ti prometto che non succederà mai.
  • Non romperò niente. I denti li rinforzerò sui miei giocattoli e non sulle tue scarpe. Perché se mi adotti  te ne sarò eternamente grato.
  • Ti amerò sempre e comunque. Anche quando mi sgriderai o se ti ammalerai: ti vorrò sempre bene e ti resterò accanto. 

Se mi vorrai adottare…

  • Ti proteggerò. Se qualcuno si azzarderà a farti del male, ti difenderò a costo della mia vita.
  • Ti darò il buon giorno con gioia, ogni giorno. Per te avrò sempre un sorriso.
  • Quando andremo a passeggiare non tirerò il guinzaglio.
  • Proteggerò i tuoi figli con la mia stessa vita.
  • Ti ricorderò sempre, anche quando non ci sarai.

Non so, tutto questo ti pare abbastanza? Ma se mi adotti potrò fare ancora di più, perché la mia gratitudine non avrà limiti. In quel caso tutto me stesso ti apparterrà perché mi avrai dimostrato di essere una persona spirituale; un essere umano pieno d’amore che riconosce la vera lealtà, quella che si sente con il cuore e non si vede con gli occhi.

Se mi adotti, ti amerò e mi prenderò cura di te per tutta la vita.