5 sorprendenti animali con gli occhiali

· 4 ottobre 2018
Ovviamente, non stiamo parlando di veri e proprio "occhiali". Ci riferiamo a un aspetto talmente particolare che ha influito nella forma di classificare e identificare questi esemplari.

La natura, spesso e volentieri, offre degli spunti assai curiosi. Ad esempio, sembra proprio che esistano degli animali con gli occhiali. Vi piacerebbe scoprire quali sono gli animali con gli occhiali? Allora, non perdetevi questo articolo.

Quali sono gli animali con gli occhiali?

Ovviamente, non stiamo parlando di veri e proprio “occhiali”. Ci riferiamo a un aspetto talmente particolare che ha influito nella forma di classificare e identificare questi esemplari. Di seguito, vi presentiamo 5 animali con gli occhiali che dovete assolutamente conoscere:

1. Gufo dagli occhiali

È uno degli animali con gli occhiali che vive in Sud America e in America Centrale. Questo uccello rapace notturno – visibile nella foto in alto – è di grandi dimensioni, ha un corpo lungo circa 50 cm e un peso che sfiora il chilo e mezzo. Non presenta dimorfismo sessuale, dato che entrambi i sessi sono praticamente uguali.

La testa è arrotondata e di colore nero, mentre le piume del petto sono giallo chiare. I grandi occhi, anch’essi gialli, gli consentono di vedere benissimo anche al buio.

Non a caso, questo volatile preferisce cacciare in solitario dopo il tramonto. Forma coppie stabili, che nidificano tra i rami o sfruttando le fessure aperte tra le rocce. Si nutre di insetti, rane, altri uccelli e piccoli mammiferi, su cui piomba all’improvviso sfruttando il suo volo silenzioso.

2. Orso dagli occhiali

Conosciuto anche come ‘orso andino’ abita sulle montagne delle Ande, in Sud America, e il suo corpo è completamente nero tranne che per il collo e il viso. Qui sono presenti delle macchie marroni o bianche. Come potete vedere, sembra proprio che porti gli occhiali.

Orso dagli occhiali

La dieta di questo simpatico animale è quasi esclusivamente vegetariana. Inoltre è un mammifero plantigrado (cammina appoggiando l’intera pianta del piede) e possiede lunghi artigli che gli permettono di arrampicarsi sugli alberi, dove si nutre e dorme.

Inoltre, è uno dei pochi orsi che non va in letargo, dal momento che ha cibo a disposizione durante tutto l’anno. I maschi sono più grandi delle femmine, con 1,5 metri di altezza e 140 chili di peso.

3. Caimano dagli occhiali

Il suo nome scientifico è Caiman crocodilus e nelle zone in cui vive, pantani e torbiere dal Messico meridionale al Rio delle Amazzoni, riceve molti soprannomi come cachirre, guagipal, babilla e, ovviamente, caimano dagli occhiali.

Caimano a pelo d'acqua

I maschi misurano quasi 2,5 metri mentre le femmine non raggiungono 1,5 metri di lunghezza. Si accoppiano nella stagione delle piogge e, successivamente, le madri depongono le uova (da 15 a 40 unità) in nidi costruiti da loro stesse in una zona di vegetazione secca. La cova dura circa 13 settimane e, appena nati, i piccoli non superano i 20 centimetri.

La dieta del caimano dagli occhiali include pesci, rettili, crostacei, uccelli, piccoli mammiferi e anfibi.

4. Cobra dagli occhiali

Temuto e venerato dall’induismo, il cobra indiano è un serpente velenoso famoso per la particolare forma della sua testa, che si allarga quando si sente minacciato e mostra due forme che ricordano, appunto, quella degli occhiali.

Cobra dagli occhiali

Quando è adulto, questo rettile misura circa due metri e i suoi colori possono essere diversi. Possiede un veleno potentissimo che agisce sui nervi e paralizza i muscoli, causando spesso l’arresto cardiorespiratorio. E’ possibile vederlo in India, Sri Lanka, Nepal, Pakistan e Bangladesh. Si nutre di rane, uccelli e roditori e può vivere in diversi habitat: deserti, pianure, zone aperte e giungle.

5. Squalo volpe occhione

Chiudiamo la nostra rassegna dedicata ai 5 animali con gli occhiali con questo pesce che abita tra i 30 e i 45 metri di profondità. Noto anche come squalo volpe occhiogrosso (Alopias superciliosus) vive negli oceani tropicali di tutto il mondo. Può misurare circa cinque metri e pesare 200 chili, e porta il suo nome a causa dei suoi enormi occhi, adattati per permettergli di vedere a grandi profondità.

Squalo volpe occhione

Questo tipo di squalo ha una coda simile ad una frusta che viene usata per colpire e stordire la preda, prima di essere divorata. Il colore del suo corpo è grigio scuro sul dorso e più chiaro sul ventre, e ha una bocca piuttosto piccola in relazione ad altri esemplari della stessa specie.