7 uccelli domestici in pericolo di estinzione

Tra le molteplici cause alla base dell'attuale declino di molte specie di uccelli, il commercio di animali domestici svolge un ruolo significativo.
7 uccelli domestici in pericolo di estinzione

Ultimo aggiornamento: 08 agosto, 2021

Sebbene non sia qualcosa che viene preso in considerazione quando si sceglie un animale da compagnia, molti degli esseri viventi che vengono commercializzati come animali domestici provengono dalla natura, in particolare gli esotici. Non solo questo, ma il processo attraverso il quale vengono acquistati e consegnati ai negozi è spesso crudele e immorale. A causa di queste pratiche, molte specie rischiano l’estinzione, e in questo articolo vi parleremo in particolare di 7 uccelli domestici in pericolo.

Il traffico di animali domestici è oggi una delle principali minacce per la fauna selvatica. Inoltre, molti di questi animali rubati non sono domestici, dal momento che non hanno attraversato il lungo processo di adattamento alla vita tra gli esseri umani e, quindi, di solito non sono buoni da tenere in casa.

1. Pappagallo cenerino del Congo (Psittacus erithacus) e i 7 uccelli domestici in pericolo

Questa è senza dubbio una delle specie di uccelli domestici più popolari, ma questa fama ha messo in grave pericolo i pappagalli cenerini del Congo. Circa il 21% della popolazione totale di questi pappagalli viene catturato dal loro habitat naturale nell’Africa centrale e occidentale, per essere venduto come animale domestico.

Si stima che in alcune zone dell’Africa vengano prelevati fino a 100.000 pappagalli cenerini all’anno. Insieme alla distruzione delle foreste che questi animali chiamano casa, questo potrebbe far precipitare le popolazioni di Psittacus erithacus per le generazioni a venire.

Uno degli uccelli domestici in pericolo di estinzione.

2. Ara di Spix (Cyanopsitta spixii)

Questo macao ha subito un caso molto simile al precedente, ma ancora più negativo. La specie appariva in Brasile, ma le sue popolazioni sono state colpite dalla distruzione delle foreste a galleria dopo la colonizzazione europea dell’area.

Successivamente, gli Ara di Spix sono stati completamente eliminati dai loro ecosistemi mediante cattura per il commercio di animali domestici. Attualmente sono presenti alcuni esemplari in cattività, ma sono estinti in natura.

3. Padda o fringuello di Giava (Lonchura oryzivora)

Il problema degli uccelli domestici non è limitato solo ai pappagalli, poiché molti altri uccelli sono in pericolo. Questa bellissima specie, dalla livrea pastello e dal becco largo rosso, ne è un esempio.

Lonchura oryzivora era molto abbondante sulle isole di Bali, Java e Madura in Indonesia. Sfortunatamente, la sua cattura per il commercio locale e internazionale lo sta rendendo sempre più raro. Questi animali hanno abitudini gregarie, che consentono di catturare grandi masse di uccelli contemporaneamente e i costi sono ridotti.

Uno degli uccelli domestici in pericolo di estinzione.

4. Ara indaco (Anodorhynchus leari) tra i 7 uccelli domestici in pericolo

La storia di questo uccello blu esemplifica il chiaro impatto del traffico di animali. La cattura di animali ha ridotto notevolmente le popolazioni di questi uccelli “domestici”, fino a quando non sono stati classificati come “in pericolo critico” dall’Unione internazionale per la conservazione della natura (IUCN) tra il 1994 e il 2008.

Sebbene questi Ara siano ancora considerati minacciati, il loro numero sta aumentando progressivamente da quando sono state attuate misure intensive che hanno interrotto la caccia. Fortunatamente, c’è ancora speranza per questo bellissimo uccello.

Un'ara giacinto adulto.

5. Cardinalino del Venezuela (Spinus cucullatus)

Questo è un sorprendente uccello dai colori nero e rosso, originario del Venezuela, della Guyana e della Colombia. Ha subito enormi e prolungate pressioni da parte dei cacciatori, poiché è in grado di ibridarsi con i canarini (Serinus canaria). Questo produce il colore rosso nelle razze canarie domestiche, che è molto richiesto.

Di conseguenza, le popolazioni di questo fringuello sono state ridotte, frammentate e localmente estinte. Oggi la specie è molto rara. Nel frattempo, i canarini rossi stanno diventando sempre più comuni in casa.

6. Falco Sacro (Falco cherrug)

Questo è un uccello molto diverso dai precedenti, minacciato da una diversa forma di allevamento degli animali selvatici. Il falco sacro è in pericolo a causa della distruzione dei suoi habitat, della mortalità per le infrastrutture umane e, in larga misura, della falconeria.

I falconieri, cacciatori che usano i rapaci per uccidere animali selvatici, sono stati un serio problema per questo animale. Si stima che siano stati catturati tra 6.825 e 8.400 falchi all’anno in alcune parti del loro areale. Soprattutto le femmine vengono rapite, il che produce un pregiudizio dannoso tra i sessi.

Uno degli uccelli domestici in pericolo di estinzione.

7. Cacatua crestagialla (Cacatua sulphurea), ultimo dei 7 uccelli domestici in pericolo

I Cacatua sono animali molto carismatici, intelligenti, espressivi e capaci di usare gli strumenti. Sfortunatamente, un numero considerevole di questi uccelli è minacciato.

Il cacatua crestagialla, noto per il suo corpo bianco e la cresta gialla, vive una delle situazioni più sfavorevoli, in quanto è considerato dalla IUCN come “in pericolo critico”. Questo stato precario è dovuto quasi esclusivamente alla caccia per la vendita come animale da compagnia.

Un cacatua di zolfo.

Tutti questi 7 uccelli domestici in pericolo e molti altri – come il pappagallo testagialla e il parrocchetto del sole – sono chiari esempi della gravità del possesso di animali non etico. Pertanto, gli animali domestici che non provengono da lunghe linee di allevamento in cattività non dovrebbero mai essere ottenuti. È nelle mani di tutti evitare il traffico di esseri viventi.

Potrebbe interessarti ...
La legislazione sugli animali esotici come animali domestici
I Miei AnimaliLeggi in I Miei Animali
La legislazione sugli animali esotici come animali domestici

Nelle nostre case tendiamo a ospitare sempre più specie animali. Che cosa dobbiamo sapere sulla legislazione sugli animali esotici come animali dom...



  • https://www.birdlife.org/worldwide/policy/wild-bird-trade-and-cites
  • https://www.audubon.org/news/the-illegal-parrot-trade
  • https://www.nationalgeographic.com/magazine/article/photo-ark-parrots
  • https://awionline.org/content/bird-trade
  • BirdLife International. 2018. Psittacus erithacusThe IUCN Red List of Threatened Species 2018: e.T22724813A129879439.
  • BirdLife International. 2019. Cyanopsitta spixiiThe IUCN Red List of Threatened Species 2019: e.T22685533A153022606.
  • BirdLife International. 2018. Lonchura oryzivora. The IUCN Red List of Threatened Species 2018: e.T22719912A131809903.
  • BirdLife International. 2020. Anodorhynchus leari (amended version of 2019 assessment). The IUCN Red List of Threatened Species 2020: e.T22685521A176030480.
  • BirdLife International. 2018. Spinus cucullatusThe IUCN Red List of Threatened Species 2018: e.T22720374A132138099.
  • BirdLife International. 2017. Falco cherrug (amended version of 2016 assessment). The IUCN Red List of Threatened Species 2017: e.T22696495A110525916.
  • BirdLife International. 2018. Cacatua sulphureaThe IUCN Red List of Threatened Species 2018: e.T22684777A131874695.