Come abituare il cane a dormire da solo

05 marzo, 2016
 

Avete appena comprato un cucciolo e non riuscite a farlo dormire da solo nella cuccia? Di notte ulula, non vuole dormire o cerca di salire sul vostro letto? Prestargli attenzione o permettergli di uscire dalla cuccia sarebbe solo un errore. Di seguito vi diamo alcuni consigli per aiutare il vostro nuovo cucciolo a dormire dove deve e non dove vuole.

Perché il mio cane piange durante la notte e non vuole dormire da solo?

Quando il cane piange o abbaia durante la notte, o ancora, quando ricerca la vostra compagnia, non lo fa con cattive intenzioni o per darvi fastidio: questo comportamento è molto probabilmente la conseguenza dell’essere stato separato dalla madre e dai fratelli, e del non essersi ancora abituato a dormire da solo. Non fatene un problema. Sarete voi padroni a doverlo abituare a dormire da solo.

L’importante è che agiate con fermezza; non dovrete andare da lui, né gridare, né agire in modo che il cucciolo capisca che lo avete sentito o che accorrerete da lui quando piange la notte, anche se vi darà fastidio con i suoi latrati. Nonostante sia difficile, sia per il padrone che per il cucciolo, la cosa migliore è ignorarlo. In questo modo si renderà conto che per quanto pianga non riceverà comunque attenzioni, e capirà che la cuccia è il suo letto e che la notte non ci sarà nessuno a giocare con lui, finendo per abituarsi.

Inoltre, è importante per la sua educazione abituarsi a essere indipendente e non stare tutto il giorno in braccio, ricevendo le attenzioni dei padroni. Deve capire qual è il suo posto nella famiglia. Ovvio, il periodo di transizione sarà un po’ noioso. In genere un cucciolo impiega circa 7 giorni per abituarsi alla nuova cuccia. Il che vuol dire una settimana di ululati, graffi alla porta e latrati notturni. Per questo motivo farete meglio ad avvisare i vicini dell’arrivo di un nuovo cucciolo, a far presente che si sta ancora abituando a dormire da solo e a scusarvi per il disturbo che potrebbe causare.

 

Trucchi per far dormire sereno il cucciolo nella propria cuccia

bassotto gioca con la pallina sulla spiaggia

La prima cosa, e anche la più importante, per far dormire bene il vostro cane sarà preparare la casa e il luogo dove ospiterete il vostro cucciolo. Sarà importante fargli vedere il luogo dove dovrà dormire perché inizi a riconoscerlo, mettere qualche oggetto impregnato del vostro odore, o di odori a lui familiari ecc… Se inoltre si terrà il cane in un luogo tranquillo e rilassato prima di andare a dormire e gli si lascerà un premio nella sua cuccia, questo lo aiuterà a dormire non solo meglio, ma anche più tranquillo.

Sarà importante evitare di far dormire il cane durante il giorno e portarlo a fare esercizio con regolarità, in modo che si stanchi e che dorma sereno senza badare al posto. La quantità di esercizio di cui ha bisogno il vostro cane dipenderà non tanto dalla grandezza, quanto dalla razza. Esistono razze più attive che avranno bisogno di più esercizio fisico, sopratutto quelle che in origine venivano usate come cani da pastore, per esempio il Collie o il Pastore tedesco. Se il cane non vuole andare a dormire, si può provare a fargli vedere che sbadigliamo per fargli venire sonno, affinché si addormenti una volta messo nella cuccia.

 
yorkshire mangia croccantini

I cani sono molto sensibili ai rumori, alle sensazioni o ai cambiamenti. Se di recente è cambiato qualcosa, se ci sono nuovi rumori o se gli mancherà una sensazione, farà fatica a dormire. Per esempio, se è abituato a dormire in un luogo chiuso e piccolo, come una gabbia, farà fatica a dormire in uno spazio aperto. E viceversa, se dovrà dormire in una gabbia, si rifiuterà di entrare. In entrambi i casi dovrete essere affettuosi, ma agire con fermezza, e usare un tono di voce positivo per fargli capire che non lo state punendo e per far sì che impari a dormire rilassato. Un trucco che potreste usare è quello di mettergli un premio nella cuccia o nella gabbia perché vi entri con più piacere.

Uno degli aspetti più importanti, e che spesso non viene preso in considerazione, è che dopo mangiato i cani hanno un forte impulso energetico, per questo è meglio che non gli diate da mangiare prima di andare a dormire. La cosa migliore sarebbe somministrargli il pasto serale almeno due ore prima che vada a dormire e poi portarlo a fare una passeggiata. In questo modo scaricherà l’energia accumulata facendo attività fisica, correndo e saltando.