Addestrare un beagle: consigli per riuscirci al meglio

9 Settembre 2019
Il beagle impiega di norma, a seconda della costanza e della complessità dell’addestramento, dai 3 ai 10 giorni per assimilare un comando

Addestrare un Beagle non è un’impresa impossibile in quanto si tratta di un cane molto intelligente e sensibile, dai sensi molti sviluppati. Oltre ad una frequente attività fisica, il Beagle ha bisogno anche di un’adeguata stimolazione mentale per avere una vita attiva, salutare e felice.

Per quanto giochi e sport siano molto utili per la stimolazione mentale di questo nostro piccolo amico a quattro zampe, l’addestramento è indubbiamente il migliore e più completo addestramento che ci sia; sia a livello fisico che mentale.

Di seguito vi offriamo una breve e pratica guida su come addestrare un beagle, in cui trovare consigli utili all’insegnamento di ordini semplici.

7 modi per addestrare un beagle in casa

Con pazienza e impegno è possibile addestrare un beagle in maniera semplice e proficua anche nell’ambiente domestico. Questi sette consigli sono essenziali per addestrare il vostro animale stimolandone l’apprendimento senza il rischio di sovraccaricarlo o stressarlo.

L’importanza della costanza nell’addestrare un beagle

L’addestramento canino è un processo graduale che trova la chiave del successo nella costanza. Per addestrare qualsiasi cane, indipendentemente dalla razza, bisogna avere pazienza, buona volontà e dedizione.

Se non disponiamo di tempo e pazienza a sufficienza, meglio ricorrere ad un addestratore o un educatore canino professionista. Il vostro beagle deve essere allenato con un solo comando alla volta; solo così potrà comprenderlo, assimilarlo ed eseguirlo al meglio.

Addestrare un beagle

Prima di proporre al vostro amico a quattro zampe un nuovo ordine è importante assicurarsi che abbia ben assimilato l’ordine precedente. Se cercate di fargli assimilare più di un comando alla volta è probabile che si confonda e pregiudichi così il suo apprendimento.

Realizzare sessioni corte e mirate

Le sessioni di addestramento canino devono essere corte in modo da ottimizzare la capacità di concentrazione dell’animale e favorirne il miglior apprendimento.

L’ideale è strutturare un programma di addestramento quotidiano, fatto da sessioni non più lunghe di 10 o 15 minuti. In questo modo non correrete il rischio di sovraccaricare il beagle e otterrete una costanza nel suo processo di apprendimento.

Scegliere il luogo giusto per addestrare il beagle

Un altro step fondamentale nell’addestramento del vostro beagle è identificare un luogo dove addestrarlo che possa favorirne la concentrazione. Un luogo carico di stimoli, come rumori, odori, persone o altri cani, non può essere un luogo adeguato perché disperde l’attenzione del vostro cane. La cosa migliore è scegliere un luogo tranquillo e sereno, in cui il cane possa concentrarsi esclusivamente sui vostri comandi.

Cominciare sempre da ordini di base

L’addestramento del vostro Beagle deve sempre essere adeguato alla sua età e al suo stato di salute. I cani imparano poco a poco e in modo progressivo, esattamente come noi. Per questo motivo, se vogliamo addestrare un cucciolo, dobbiamo partire da comandi di base e semplici da eseguire.

Man mano che il vostro beagle cresce e assimila i comandi base, potrete aggiungerne altri più complicati.

addestrare un beagle

Rispettare i tempi di apprendimento del vostro cane

Come abbiamo visto, gli ordini di obbedienza devono essere insegnati al vostro cane uno alla volta fin quando non viene raggiunta la massima assimilazione. Ogni cane ha dei tempi di apprendimento propri che è indispensabile rispettare per facilitarlo in questo processo.

In linea di massima, un beagle può impiegare tra i 3 e i 10 giorni per assorbire completamente un nuovo comando. Un periodo che dipende sempre anche dalla complessità del comando, oltre che dalla costanza dell’addestratore.

Dedicare del tempo a ripassare i comandi imparati

Tutti i comandi insegnati e assimilati dal vostro Beagle devono essere ripassati regolarmente per garantire un addestramento efficace. Dedicate almeno un giorno a settimana al ripasso dei comandi, sempre uno alla volta. Anche se il vostro cane ha assimilato alla perfezione un ordine, rinforzarlo diventa comunque importante per evitare che se lo dimentichi e per continuare a stimolare il suo processo di apprendimento. Si tratta di un lavoro progressivo e continuo.

Utilizzare il rinforzo positivo per stimolare corpo e mente del vostro beagle

Il modo migliore per addestrare il vostro beagle è stimolarlo fisicamente e mentalmente attraverso il rinforzo positivo. Ogni volta che il vostro cane esegue un comando con successo o dimostra il suo impegno nell’apprendimento, dategli una ricompensa per motivarlo a proseguire su quella strada. La ricompensa non deve per forza essere uno stuzzichino, ma anche solo un complimento, una carezza, un giocattolo o una passeggiata.

Allo stesso tempo, le tecniche punitive fatte da castighi fisici o emotivi che potreste voler utilizzare in caso di mancato apprendimento, sono pericolose e contro producenti. L’esposizione di un cane a contesti pericolosi o paurosi può pregiudicarne la salute e il benessere di tutti quelli che lo circondano.

Ricordate sempre che un cane obbedisce al suo padrone grazie ad un vincolo fatto di amicizia, rispetto e fiducia, non certo grazie all’utilizzo della violenza.