Animali domestici e arredamento: migliorare la convivenza

Animali domestici e arredamento: migliorare la convivenza

Ultimo aggiornamento: 04 maggio, 2018

Se avete adottato un cane o un gatto, ciò non significa che dovrete vivere nel disordine. Sistemare, organizzare e pianificare sono parole chiave che servono per garantire una convivenza più sana. Il legame tra animali domestici e arredamento è fondamentale per avere un casa in cui la vita scorra più tranquillamente.

Negli ultimi anni, si è compreso che le case dei proprietari di animali da compagnia devono avere determinate particolarità a seconda della specie che è stata adottata. In questo articolo, vi presenteremo alcune idee per arredare la vostra casa pensando anche ai vostri amici a quattro zampe.

Anche gli animali meritano di avere uno spazio adeguato

Le specie come cani e gatti tendono ad essere piuttosto territoriali. Questo dovrebbe spingervi a dedicare loro uno spazio dove possano dormire, mangiare e, ovviamente, fare anche i loro bisogni. In effetti, educazione e rispetto dello spazio sono due elementi che vanno di pari passo.

un gatto grigio sdraiato con una collana tra le zampe

Pertanto, per gestire meglio l’addestramento e il comportamento dentro casa, risulta utile assegnare al cane o gatto un luogo preciso. Ciò aiuterà l’animale ad ubbidire e rispettare limiti e regole imposte all’interno della famiglia. Senza contare che, questa nuova disposizione degli spazi, gli consentirà di svolgere più facilmente le proprie attività di pulizia.

Questo non significa sacrificare una stanza o un’intera zona che, alla fine, sarà lasciata in pessimo stato, piena di peli e con un cattivo odore perenne. Facendo attenzione alla pulizia e con un po’ di organizzazione, potrete facilmente integrare questo spazio con il resto della decorazione, all’interno della vostra casa.

Un modo per migliorare la convivenza

Le dimensioni e la razza sono aspetti fondamentali quando si adotta un animale domestico che alla fine vivrà assieme a voi. Il vostro nuovo cane o gatto dovrà avere caratteristiche che permettano loro di adattarsi alla vostra casa.

Un errore comune è quello di mettere un Golden Retriever, un Husky Siberiano o un Mastino Tibetano, in uno spazio troppo ridotto. Fino a quando sono cuccioli, i danni saranno minori. Ma, con il passare del tempo, sia l’animale che il proprietario potrebbero sentirsi davvero fuori posto.

Allo stesso modo, la razza del vostro animale da compagnia deve essere in accordo alla sensazione termica che la vostra casa, di solito, fornisce. Devono essere create condizioni che favoriscano la facilità di convivenza.

Animali domestici e arredamento: l’importanza di uno spazio adeguato

Le aree che userete per dare loro da mangiare o dove giocare e rilassarsi, dovrebbero essere ben ventilate. Altrimenti, lo spazio accumulerà un odore caratteristico che influenzerà negativamente tutta la casa.

Inoltre, se volete avere degli animali domestici che tendono a graffiare, come i gatti, è meglio usare mobili la cui base è composta da materiali duri, come il legno. L’idea è di impedire al vostro piccolo amico di rompere il tessuto e altri prodotti meno resistenti.

Un altro aspetto importante è tenere lontano dalla loro portata oggetti che possono rompersi facilmente, specie se sono molto rari o costosi. Piccoli tappeti, armadi robusti e un aspirapolvere senza fili, a portata di mano, renderanno la convivenza molto più sopportabile e sana. Inoltre, la casa apparirà più pulita e vi arrabbierete assai di meno.

Una decorazione perfetta per il vostro animale domestico

Dopo aver scelto il vostro inquilino a quattro zampe, potrete iniziare a realizzare qualche lavoretto di ristrutturazione pensato proprio in questo senso. Basterà focalizzare i dettagli chiave dell’interior design applicati alla convivenza con un animale domestico.

Ad esempio, potrete dipingere le pareti del colore del suo manto, usare oggetti decorativi con la forma delle loro strisce. Acquistare accessori e altri elementi decorativi che ricordino la sua specie. Si tratta, insomma, di integrare il vostro cane o gatto nel disegno complessivo della casa.

Questo sarà il miglior risultato possibile: i vostri animali domestici si sposeranno perfettamente con l’arredamento e lo stile del vostro soggiorno, della cucina e così via. Tutto rimarrà al suo posto, pulito e ordinato e, inoltre, potrete sfruttare idee semplici per costruire un tema principale in tutte le camere. Animali e decorazione possono aiutarvi a trovare la combinazione perfetta.

un cane seduto accanto alla finestra vicino a un vaso

Un design per chi possiede animali domestici

Ci sono linee di arredamento dedicate proprio a chi ha la fortuna di possedere degli animali domestici. Si tratta di un nuovo mercato emergente che vi permetterà di rendere davvero unica la vostra casa, ottimizzando gli spazi e dando un aspetto più consono all’ambiente.

Un piccolo mobile per gatti, una casetta per cani stilizzata o un comodino che diventa una comoda cuccia. Queste sono solo alcune delle idee che potrete trovare con l’aiuto dei social network. Tante idee per integrare la vita del vostro animale preferito, nella casa dei vostri sogni.

Esistono designer, architetti e altri professionisti, che cercano di cambiare il modo in cui gli esseri umani convivono con le specie domestiche. Da questo punto di vista, animali domestici di razza e arredamento di qualità, vanno di pari passo.

In sintesi, è possibile avere una casa elegante e rifinita anche se avete un cane o un gatto: basta pianificare tutto in modo intelligente. La pulizia, l’ordine e la creazione di spazi adeguati sono elementi chiave per una migliore convivenza. E, se poi non avete troppi soldi da investire in cambiamenti radicali, potrete sempre affidarvi al bricolage. Basta solo volerlo fare. Cosa aspettate allora? Rimboccatevi le maniche e mano all’opera!

Potrebbe interessarti ...
4 consigli affinché il vostro cane non morda i mobili
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
4 consigli affinché il vostro cane non morda i mobili

I cani mordono tutto ciò che trovano sulla loro strada e si accaniscono particolarmente sui mobili. Impariamo a evitare che il cane distrugga l'arr...