Animali domestici: l'importanza di essere dei padroni responsabili

L'influenza positiva degli animali domestici sulla salute e sul benessere degli esseri umani è ben nota. Non trovate che sia arrivato il momento di ricambiare il favore?
Animali domestici: l'importanza di essere dei padroni responsabili

Ultimo aggiornamento: 23 marzo, 2021

Negli ultimi anni, gli animali domestici sono sempre più presenti nelle nostre vite. Ormai, fanno parte della società, dato che accompagnano gli essere umani quasi ovunque e contribuiscono al loro benessere quotidiano. Per questo motivo, è importante promuovere una proprietà responsabile degli animali domestici.

A livello globale, non esiste una regolamentazione specifica sul benessere degli animali domestici e da compagnia. Pertanto, è necessario che i paesi si mettano a lavoro per regolamentare questo settore. È qui che dovrebbero entrare in gioco le istituzioni per sviluppare delle strategie che possano regolamentare il possesso e la proprietà responsabile degli animali domestici.

L’importanza del lavoro delle amministrazioni per la proprietà responsabile degli animali domestici

In genere, le istituzioni dei vari paesi che hanno competenze in agricoltura e allevamento dedicano grandi sforzi a questo tipo di finalità. Ad esempio, proponendo delle leggi che regolino il commercio e la proprietà responsabile di animali domestici come i cani ed i gatti; che sono gli animali da compagnia più diffusi nella cultura occidentale.

Grazie a questo tipo di iniziative, è possibile dare delle risposte alla crescente preoccupazione dell’opinione pubblica nei confronti del benessere e della protezione degli animali da compagnia.

Purtroppo, questi progetti di legge non sempre si realizzano perché non hanno il sufficiente sostegno degli organi competenti. Comunque, sono importanti perché permettono di sensibilizzare l’opinione pubblica ed aprire un dibattito sull’argomento. Ciò non sempre porta ad una vera e propria legge, ma permette di portare avanti altri tipi di azioni non legislative che possono essere utili.

Un esempio, è la ratifica della Convezione europea per la protezione degli animali da compagnia da parte di diversi paesi europei. Il fatto di avere un consenso a livello statale permette alle amministrazioni di sviluppare e coordinare delle azioni in questo settore.

Ciò permette di sviluppare delle campagne di sensibilizzazione per promuovere una custodia responsabile degli animali domestici da parte dei proprietari.

Cane che assiste una bambina sulla sedia a rotelle.

L’obiettivo delle campagne portate avanti dalla pubblica amministrazione

Esistono due aspetti chiave che valorizzano la rilevanza di queste campagne:

  • Da un lato, si pone l’attenzione non solo sul possesso dell’animale, ma anche sui passaggi precedenti all’adozione. Cioè, si cerca di instillare la responsabilità nel cittadino anche prima di adottare un animale domestico.
  • Dall’altro, si valorizza la figura del veterinario come figura di riferimento per eventuali domande o problemi che possono sorgere.

Quale dovrebbe essere il contenuto di una campagna sulla proprietà responsabile degli animali domestici?

Innanzitutto, le varie campagne devono avere un obiettivo generale: promuovere un cambiamento di atteggiamento nel rapporto tra le persone e gli animali domestici. Ciò sarà possibile solo attraverso la conoscenza e l’attuazione dei principi di base della proprietà responsabile. Eccone alcuni:

  1. La prima cosa da fare è riflettere sulla scelta di avere un animale domestico. Adottare un animale domestico comporta una serie di vantaggi per il proprietario, ma anche delle grandi responsabilità. A volte, anche se ci può pesare, la scelta più responsabile è quella di non avere animali domestici.
  2. È importante scegliere un animale che soddisfi le esigenze del padrone e che sia compatibile col suo stile di vita. Bisogna scegliere un animale la cui cura sia compatibile con il tempo che potete dedicargli. Una volta scelta la specie, bisogna prendere in considerazioni alcuni aspetti come la taglia, il temperamento e l’età dell’animale.
  3. È sempre meglio comprare un animale domestico da allevatori certificati. Ciò ci garantisce che l’animale è in buone condizioni di salute. Acquistare un animale attraverso altri canali senza seguire le normative vigenti potrebbe sovvenzionare il traffico illegale di animali domestici.
  4. Bisogna conoscere le esigenze della specie: il tipo di alimentazione, le necessità di alloggiamento, come educare l’animale, le cure per la sua salute, ecc.
  5. Infine, è necessario conoscere e rispettare le regole di convivenza presenti nella società. La proprietà responsabile è un concetto che va oltre il rapporto tra il proprietario ed il suo animale domestico; dato che entrambi vivono in società. Per questo motivo, bisogna tenere conto delle leggi vigenti in materia.

L’importanza di essere dei padroni responsabili

La partecipazione delle amministrazioni alla sensibilizzazione della popolazione è il segreto per ottenere qualsiasi tipo di miglioramento. La promozione delle campagne di sensibilizzazione è un aspetto importante per migliorare il benessere degli animali da compagnia. In questo modo, ad esempio, ancor prima di acquistare gli animali, i futuri padroni saranno consapevoli che è meglio rivolgersi a strutture certificate e garantite invece di cercare gli animali attraverso dei canali non proprio legali.

Tuttavia, come tutte le campagne di sensibilizzazione che promuovono dei cambiamenti nella società, devono essere costanti. In caso contrario, gli effetti saranno limitati.

Animali esotici. Drago barbuto dalla testa striata.

Ecco perché, per il raggiungimento degli obiettivi, è necessaria la collaborazione delle amministrazioni e dei cittadini. Se entrambe le parti si impegnano a far comprendere a tutti l’importanza di essere dei padroni responsabili, si otterranno dei risultati concreti che avranno degli effetti su questa generazione e su quelle a venire.

Potrebbe interessarti ...
Storia dei diritti degli animali: dall’antichità all’età moderna
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
Storia dei diritti degli animali: dall’antichità all’età moderna

I diritti degli animali sono una questione controversa, soprattutto se consideriamo gli antecedenti storici di crudeltà e maltrattamenti.