Come scegliere il veterinario adatto al vostro animale

· 13 dicembre 2017

Gli animali sono un’eccellente compagnia per le persone. Sono esseri speciali che generano emozioni positive e aiutano a canalizzare l’affetto. Scegliere il veterinario adatto ai vostri animali è fondamentale.

Far entrare un nuovo membro in una famiglia, indipendentemente dalla specie alla quale appartiene, significa essere responsabili del suo benessere. Ovvero, del suo benessere emotivo, della sua alimentazione e anche delle attenzioni mediche che riceverà.

Cure basiche per gli animali 

Ci sono delle condizioni di base affinché gli animali da compagnia possano convivere con una famiglia. La prima è considerare il tipo di animale che meglio si adatta al gruppo familiare. La seconda sono le dimensioni dello spazio disponibile.

cane e gatto dal veterinario

Inoltre, dovete considerare il tempo che avete a disposizione da dedicargli. Dopo aver deciso tutti questi aspetti, è il momento di scegliere il veterinario adatto.

Il veterinario adatto e perfetto

Il professionista che si occuperà della salute del vostro amico a 4 zampe deve avere alcuni requisiti che garantiranno un buon servizio: 

Prendete una decisione in famiglia

Un buon modo per scegliere il veterinario adatto, è sedersi a parlare tutti insieme per decidere i requisiti che deve avere. Elaborate una lista di domande e di risposte per prendere la decisione:

  • Quali servizi offre, oltre a quelli di base?
  • Lo studio nel quale lavora è aperto 24 ore su 24?
  • Potete chiamarlo sul suo telefono personale o contattarlo solamente attraverso la clinica?
  • Qual è il costo delle visite, delle vaccinazioni e degli altri servizi?

Scegliere il veterinario prima che capiti un’urgenza

Le emergenze possono portare i padroni a prendere delle decisioni affrettate, quindi la cosa migliore è scegliere senza pressioni. Nel momento in cui dovrete chiamare il veterinario, eviterete lo stress di pensare se state facendo la cosa giusta.

Un veterinario comunicativo

Chi si reca da un veterinario non ha la preparazione necessaria per assistere l’animale da solo. Per questo, è fondamentale che il professionista sappia esprimersi con pazienza e senza tecnicismi. Con la finalità che le persone chiariscano tutti i loro dubbi e le loro inquietudini.

Il modo in cui tratta gli animali

E’ importante vedere il modo in cui il veterinario si relaziona con gli animali. Deve essere paziente, affettuoso e attento.

E la clinica veterinaria?

Scegliere il veterinario adatto al vostro animale non dipende solo dalle caratteristiche del professionista, ma anche dalla struttura in cui lavora. Ecco alcuni aspetti da considerare:

Ubicazione

La clinica deve stare vicino casa vostra ed avere un facile accesso per la comodità dei padroni. In caso d’emergenza dev’essere vicina, poiché questo fattore potrebbe salvare la vita all’animale.

Orario delle visite

Gli orari devono coincidere con quelli dei padroni. E’ importante anche che sia aperta 24 ore su 24, in caso di emergenze gravi.

Come si presenta la struttura

Una clinica veterinaria deve, innanzitutto, essere pulita. Dev’essere spaziosa, deve disporre di attrezzature necessarie per svolgere gli esami medici come i raggi x e di apparecchiature per misurare la pressione e per fare degli esami da laboratorio.

I padroni devono recarsi a visitare la struttura per verificare se ciò che viene offerto loro è davvero così. Inoltre, si può vedere se tutti gli apparecchi sono in buono stato e se rispettano le condizioni sanitarie appropriate.

Servizi aggiuntivi

Alcune cliniche veterinarie offrono servizi come toelettatura, addestramento, odontologia e custodia degli animali. Questi extra possono aiutare i padroni a prendere una decisione. E’ molto più comodo avere tutti i servizi concentrati in un unico luogo a carico di un personale che già conoscete e che ha già familiarizzato con il vostro amico peloso.

Raccomandazioni

Chiedere delle referenze è una garanzia. Le persone lo fanno con i medici, ed è meglio farlo anche con il veterinario che si occuperà del vostro animale.

cane dal veterinario

In caso di trasferimento, si può chiedere una raccomandazione al veterinario precedente.

Sintomi di allarme

Alcuni comportamenti del veterinario che devono mettere in allerta i padroni sono:

  • Punizioni. I professionisti non usano questo tipo di tecniche per correggere un animale.
  • Diagnosi errate.
  • Mancanza d’igiene nella clinica.
  • Insicurezza nel momento della visita.
  • Mancanza di disponibilità nel comunicare.
  • Prescrizioni di medicine senza aver fatto prima degli esami.

Di fronte a uno qualsiasi di questi atteggiamenti, vi consigliamo di cambiare professionista e di provarne altri. Dovete trovare il veterinario adatto per il vostro animale.