Antipulci, i migliori rimedi fai da te per cani e gatti

30 Gennaio 2018

Le pulci sono un male comune che colpisce tutti gli animali domestici. Sono fastidiosi per loro e per gli esseri umani, perché possono resistere nell’ambiente di casa per diverso tempo e finire col colpire anche voi padroni. Per evitare che ciò accada, vi forniremo un elenco con quelli che consideriamo essere i migliori sistemi e rimedi antipulci per gatti e cani.

Prendete dunque carta e matita per appuntare questi semplici ma utilissimi consigli per la salute dei vostri amici a quattro zampe.

I migliori antipulci fai da te

Sul mercato c’è una vasta gamma di marchi e prodotti che servono ad eliminare la piaga delle pulci. Tuttavia, abbiamo deciso di parlarvi di rimedi casalinghi con cose che sicuramente già avete a casa e che, inoltre, non danneggeranno il vostro animale domestico perché non contengono sostanze chimiche.

cane che si gratta

Aceto

Si dice che l’aceto serve praticamente ad eliminare quasi ogni male. La verità è che più questo prodotto viene studiato e più si scoprono nuovi ed efficaci utilizzi. Vediamo in che modo l’aceto può tornare utile nella lotta contro le pulci del vostro animale preferito.

Usando l’aceto (vi consigliamo quello di mela per non macchiare il pelo del cane o gatto), quando gli farete il bagno, otterrete un eccellente effetto antipulci. Come applicarlo? Facile: lavate l’animale con il suo solito shampoo e, una volta risciacquato, stendete una tazza di aceto sul manto evitando però che arrivi sugli occhi e sul muso.

Lasciate agire l’aceto per circa cinque minuti, per fare in modo che venga sterminato il maggior numero di pulci possibili, quindi terminate il risciacquo con acqua tiepida. Pettinate il vostro cane o gatto con un pettine dai denti fini, simile a quello usato per i pidocchi nei bambini, e asciugate l’animale con premura. Ripetete questa semplice operazione ogni volta che fate la toletta e in poco tempo non avrete più alcun problema di pulci.

Pettine

Basterà spazzolare il vostro cane o gatto ogni giorno con un pettine a denti fini in grado di eliminare le pulci dal suo pelo. Inoltre, avrete anche la possibilità di trascinare via le uova, evitando così che altre pulci si espandano, senza controllo, lungo il corpo del vostro ignaro amico a quattro zampe.

Se prima di spazzolare aggiungete un po’ di aceto sul pelo dell’animale, vedrete che le pulci si muoveranno più lentamente e sarà più facile usare il pettine per catturarle. Anche a secco, cioè senza dover bagnare il cane, i risultati saranno ottimi.

Limone

Le pulci odiano l’odore del limone, un fattore che rende questo agrume il re dei rimedi antipulci fai da te. Per usarlo, dovrete solo mettere un litro d’acqua a bollire prima di immergere nel pentolino un limone intero, però precedentemente tagliato a fettine.

Quindi, rimuovete il tegamino dal fuoco e lasciate riposare l’unguento per una notte. Il giorno dopo, versate il contenuto in un vaporizzatore e applicate questa miscela biologica sul pelo e sulla pelle del vostro animale domestico. Cercate di evitare che arrivi su occhi e muso del vostro amico.

Dovrete fare attenzione che il limone non provochi irritazioni sulla cute del vostro animale. Potrebbe verificarsi anche un’allergia: in tal caso, sospendete l’applicazione di limone. Al contrario, se tutto procede normale e non notate alcuna reazione strana, eseguite questa operazione due volte alla settimana. Se vi avanza un poco di prodotto, potrete utilizzare il resto della miscela per sgrassare la cucina o pulire la casa.

padrone spazzola volpino

Assenzio maggiore

Questa pianta è comunemente nota per le sue proprietà antiparassitarie e storicamente usata contro la peste. Dunque è ideale come antipulci per i vostri animali domestici. Ci sono due modi per usarlo: uno consiste nel piantare l’assenzio sulla terrazza di casa o in giardino, ma anche mettendo alcuni vasi di questa pianta all’ingresso dell’appartamento.

Un altro modo efficace è quello di confezionare piccoli sacchetti di assenzio secco e di distribuirli in tutta la casa, specialmente nelle aree dove potrebbero nascondersi più pulci, anzitutto dove si trova la cuccia e dorme il vostro cagnolino.

Trucioli di cedro

Il discorso del cedro è analogo ai risultati già visti usando il succo di limone: le pulci odiano il suo odore. In questo modo, uno dei modi per tenere lontane le pulci dal vostro animale domestico e dalla casa è spargere trucioli di cedro nei punti più sensibili: la cuccia, il divano, ai bordi dei tappeti…

Sotto i mobili e negli angoli ci saranno punti strategici dove il cedro lavorerà al suo massimo livello. Per evitare che i trucioli finiscano sparsi per la casa e che diano un’impressione di disordine e sporcizia, vi consigliamo di metterli in un piccolo sacchettino traspirante.

Questa è la nostra speciale lista di rimedi fai da te per eliminare le pulci da cani e gatti. Sicuramente alcuni di questi stratagemmi li conoscevate già, ad ogni modo vi invitiamo a provarli: sono ecologici, semplici da preparare e assolutamente efficaci.

Conoscete altri rimedi antipulci fai da te? Non esitate a commentare questo post per condividere con gli altri lettori le vostre conoscenze!