Cane di sant’Uberto, un segugio perfetto per la famiglia

· 25 febbraio 2018

Il Bloodhound, noto anche come Cane di sant’Uberto, è un segugio della regione delle Ardenne, in Belgio, e ha caratteristiche molto peculiari che vale la pena conoscere. Spesso viene usato come cane poliziotto per svolgere compiti di controllo, perché possiede un fiuto eccezionale, grazie a ben 4 miliardi di recettori olfattivi. In questo articolo vi parleremo di questa bellissima razza con qualità che pochi altri canidi riescono ad eguagliare.

Il Cane di sant’Uberto, il re dei segugi

Origine e storia del Bloodhound

Dati certi indicano, come creatori di questa razza, i monaci del monastero di Sant’Uberto. Si racconta che il fondatore di quest’ordine ecclesiastico fosse un appassionato di caccia. Ovviamente possedeva una serie di cani che lo accompagnavano nelle battute e, non a caso, dopo la sua morte divenne famoso come il patrono dei cacciatori.

Più tardi, re Guglielmo il Conquistatore portò diversi esemplari della razza in Inghilterra, dove vennero allevati con il nome Bloodhound, per indicare la purezza del loro sangue.

Esiste poi una famosa leggenda legata a questa razza. Durante un Venerdì Santo, un ricco nobile era occupato in una battuta di caccia. Trovandosi a poca distanza da un cervo, imbracciò il fucile ma, poco prima di sparare, scorse l’effige di Gesù Cristo sull’animale. Non avendo più il coraggio di aprire il fuoco, si ritirò dalla caccia. Decise di regalare i migliori esemplari dei suoi cani ad altre persone, un tradizione ancora valida nel monastero di Sant’Uberto.

Caratteristiche generali del Cane di sant’Uberto

Questa razza possiede una struttura grande e robusta, ma che non riduce la sua agilità, motivo per cui è stato usato come cane da caccia. Il suo olfatto è uno dei suoi punti di forza, essendo conosciuto come uno dei canidi con il miglior fiuto al mondo. E’ in grado di seguire una pista addirittura per quindici giorni.

Presenta delle caratteristiche rughe sulla testa e sotto la bocca, insieme alle tipiche orecchie cadenti. Vediamo, nel dettaglio, i segnali distintivi di questo apprezzato segugio:

  • Testa. Non è eccessivamente ampia ma è allungata e molto rugosa.
  • Muso. Lungo e stretto, con la pelle che cade su entrambi i lati. Il suo morso è a forbice, cioè con i denti inferiori più avanti rispetto a quelli superiori.
  • Naso. Per agevolare l’olfatto, le sue narici sono larghe e aperte.
  • Zampe. Sono dritte e molto forti.
  • Peso. Oscilla tra i 40 e i 50 chili nei maschi e tra i 36 e i 45 nelle femmine.
  • Colori. Nero, marrone rossiccio e fulvo sono quelli più comuni e sono ammessi anche gradazioni di questi tre colori. Alcune federazioni cinofile consentono anche la presenza di macchie bianche su petto, zampe e coda.

Carattere

Non è un cane che di solito viene scelto come animale da compagnia. In realtà, nonostante quanto si possa pensare, è molto affettuoso con il suo proprietario. Possiede un temperamento timido e molto sensibile. Non ama i rimproveri duri e, se volete adottarne uno, ricordatevi di rivolgervi a lui sempre in tono pacato e dolce.

un Cane di sant'Uberto che dorme disteso
Autore: ann-dabney

È paziente e tollerante con i bambini e molto socievole con altri animali domestici. Senza dubbio, è un cane ideale per stare con la famiglia.

Come prendersi cura del Cane di sant’Uberto

Il Bloodhound non ha bisogno di molte cure, dal momento che il suo pelo non ha bisogno di particolari attenzioni né richiede troppo esercizio fisico. Certo, dovrete sempre tenerlo al guinzaglio, perché se si trova in calore, è possibile che fugga via. Essendo un ottimo corridore, difficilmente riuscirete a stargli dietro.

Sarà necessario fare continue visite dal veterinario, dal momento che ha l’abitudine di fare buchi nel terreno e ciò lo tiene costantemente esposto a batteri che potrebbero causare infezioni.

Come potete vedere, anche un segugio può essere un animale domestico eccellente. Il Cane di sant’Uberto possiede un’ottima personalità e riempirà la vostra casa di allegria e divertimento. Adottate un Bloodhound, sarà la migliore sorpresa per i vostri figli.

Fonte di immagini: Mark Robinson e Ann-Dabney.