I cani possono diventare aggressivi per il comportamento dei padroni

Sebbene ci siano delle credenze che affermano che certe razze di cani siano pericolose, e anche alcune legislazioni che confermano questa teoria, dovete sapere che è probabile che i cani possano diventare aggressivi a causa del comportamento dei propri padroni.

Contro la teoria delle razze potenzialmente pericolose

Salvo alcune eccezioni che confermano la regola, la scienza sembra confermare che non ci sono razze che presentano una maggior tendenza ai comportamenti aggressivi. 

A prescindere dal fatto che il vostro cane abbia il pedigree o meno, se l’animale si comporta in modo violento, la prima cosa che dovete sapere è che la maggior parte della colpa è vostra.

Partiamo dal presupposto che qualsiasi cane, se trattato con violenza, potrebbe cominciare a comportarsi allo stesso modo.

I cani possono diventare aggressivi se il loro addestramento si basa sul castigo

In uno studio che è stato pubblicato sulla rivista Applied Animal Behaviour Science, si afferma che i cani possono diventare aggressivi se vengono addestrati tramite metodi che includono il castigo e il rinforzo negativo.

E’ così che aumentano le possibilità che questi cani ringhino o mordano gli estranei. Inoltre, potrebbero farlo anche con la famiglia con la quale vivono.

Un altro studio svolto dall’Università della Florida indica che, nonostante tutte le razze di cani non si comportino allo stesso modo, attribuire l’aggressività ad alcune di queste è inconcludente. I danni che possono causare se attaccano o mordono qualcuno dipendono da dimensioni e temperamento.

Altri motivi per i quali i cani possono diventare aggressivi

Non è solo un addestramento basato sulla violenza che può portare i cani ad agire in maniera aggressiva.

L’aggressività nel cane può essere causata dai trattamenti che riceve ogni giorno. Eccone alcuni:

  • Non gli si prestano le dovute attenzioni
  • Una scarsa socializzazione ed educazione
  • Le condizioni in cui si trova, ( se ha spazio sufficiente, se rimane per molto tempo in un luogo chiuso o passa la maggior parte del tempo da solo, etc.)
  • Non svolge attività fisica quotidiana

L’irresponsabilità umana, la principale causa dei comportamenti violenti nei cani

Dovete convincervi che un cane aggressivo può essere la conseguenza dell’irresponsabilità dei padroni per diversi aspetti.

Ricordatevi che i cani sono animali che vivono in branco, e che agiscono secondo un sistema di gerarchia. Se non gli date delle regole per convivere al meglio, o non li trattate bene, non dovete poi attribuire loro la colpa del loro cattivo comportamento o dell’aggressività che mostrano.

Si può affermare che l’aggressività nei cani è una forma di risposta riconducibile a determinati stimoli che vengono dall’ambiente. Qui intervengono le esperienze passate, il tipo di addestramento che ricevono e le condizioni in cui vivono. Tutti questi fattori, come è possibile supporre, dipendono dagli umani.

Per non parlare poi di quelle persone che, deliberatamente, vogliono che i propri cani siano aggressivi per vari motivi. 

Educate, amate e prendetevi cura del vostro cane

Se avete un cane, educatelo bene e prendetevi cura di lui. Trattatelo con amore e rispettatelo per ciò che è. Non provate ad umanizzarlo.

Soprattutto, ricordatevi che, se per le vostre azioni o per qualche mancanza da parte vostra, l’animale diventa aggressivo, è lui che ne subirà le conseguenze. Potrebbero essere l’abbandono, o perfino il sacrificio.

Socializzate con il vostro cane, dategli delle regole chiare e, soprattutto, amatelo incondizionatamente.