Cani del gruppo 5: classificazione della FCI

· 6 marzo 2018

La Fédération Cynologique Internationale si incarica di determinare gli standard di ogni razza canina e le classifica secondo le loro caratteristiche. Nel nostro articolo, quindi, vi parliamo dei cani del gruppo 5 che includono i nordici da slitta, nordici da caccia, nordici da guardia e pastore, gli Spitz europei, gli Spitz asiatici, tipo primitivo e primitivo da caccia.

Cani del gruppo 5: nordici da slitta

Questo gruppo è costituito da 4 razze, tra le quali le più conosciute sono:

1. Husky Siberiano

Una razza da lavoro creata nel nord della Russia, molto simile al lupo in quanto ad aspetto. Di taglia media, ha il pelo fitto per proteggersi dalla neve e di vari colori. Può essere anche un buon animale domestico se viene addestrato da piccolo. Invece di abbaiare, ulula, ama vivere in branco (si sconsiglia di lasciarlo solo) e può avere gli occhi azzurri.

Alaskan malamute

2. Alaskan Malamute

Un altro cane che assomiglia ai lupi. L’Alaskan Malamute riesce a trasportare fino a 20 kg per diversi chilometri senza fermarsi. Inoltre, dispone di uno spesso strato di pelo e ha il corpo muscoloso. Tiene sempre la testa sollevata, è affettuoso, leale, altruista e un compagno ideale.  

Cani del gruppo 5: nordici da caccia

Le 10 razze che fanno parte di questo gruppo non sono molto conosciute fuori dai loro paesi d’origine (Finlandia, Norvegia, Russia e Svezia). Risaltano:

1. Spitz Finlandese

Creato per cacciare scoiattoli e roditori, va molto d’accordo con i bambini ed è il cane simbolo del suo paese. È un po’ testardo, indipendente, giocherellone, fedele a una sola persona e molto curioso. Lo Spitz Finlandese, dunque, ha bisogno ogni giorno di camminate e attività fisica, ma anche di essere spazzolato ogni settimana per via del suo doppio strato di pelo.

2. Laika della Siberia occidentale

È una razza da caccia di origine russa, per l’esattezza della zona dei Monti Urali. Laika vuol dire “cane che abbaia” nella lingua locale. È un cane piuttosto versatile che si adatta a qualsiasi clima (anche se preferisce quelli freddi per via del suo pelo spesso).

Cani del gruppo 5: nordici da guardia e pastore

Anche questo gruppo è formato da razze poco conosciute fuori dai loro paesi natali (Finlandia, Islanda, Norvegia e Svezia). Sono le seguenti:

  • Norsk buhund
  • Pastore Islandese
  • Spitz dei visigoti (Svezia)
  • Lapphund svedese

Cani del gruppo 5: Spitz europei

Sono solo due le razze che formano questo gruppo:

  • Spitz tedesco
  • Volpino italiano

Cani del gruppo 5: Spitz asiatici

Delle 11 razze comprese in questo gruppo, ne troviamo diversi conosciuti fuori dall’Asia, tra questi:

1. Chow Chow

Il cane leone è uno dei più antichi al mondo. Viene impiegato da secoli per difendere i tempi buddisti in Cina e una delle sue caratteristiche principali è la lingua blu. È robusto, ha orecchie triangolari, naso nero ed esegue un movimento peculiare con le zampe posteriori. È un ottimo animale da compagnia, leale alla sua famiglia e perfetto per vivere in appartamento.

2. Akita Inu

Questo cane giapponese è stato creato per la caccia, ma è stato impiegato anche dai guerrieri per difesa e attacco. L’Akita Inu deriva dall’incrocio tra un Mastino inglese e un Tosa Inu. È di grande taglia, ha il pelo spesso, occhi piccoli e triangolari. Per quanto riguarda il suo temperamento, è un animale molto silenzioso e riservato, ma anche affettuoso, protettivo e leale.

Cani del gruppo 5: tipo primitivo

Sono 5 le razze che costituiscono questo gruppo tra cui spicca il:

1. Basenji

due Basenji nel bosco

Originario dell’Africa occidentale, è stato impiegato per la caccia e la ricerca. Non abbaia, ma emette un suono simile al canto tirolese. È giocherellone, un po’ irrequieto e ha bisogno di essere addestrato sin da cucciolo per evitare che rompa oggetti in casa. Non ama l’acqua, si lava come un gatto e non emana un odore forte come altri cani. Può essere nero, tigrato o marrone.  

Cani del gruppo 5: Primitivi da caccia

Questo gruppo è formato da 6 razze. Anche se non sono molto conosciuti, parliamo di uno di questi cani:

1. Podenco canario

Oriundo delle Canarie, questo cane è di colore marrone (chiaro o scuro) e dal corpo allungato. Di solito ha poco pelo e ama cacciare sin da cucciolo. Quando trova una preda, emette un latrato breve e ripetitivo. È molto fedele e nobile, attivo, lavoratore, intelligente e a volte testardo.