Il Chow Chow, un cane adorabile e bellissimo

18 Febbraio 2017

Il Chow Chow è conosciuto da molti anni ed è stato protagonista di canzoni, film e altro ancora. Si caratterizza per essere un cane molto diverso dagli altri. Ha il pelo lungo e molto folto e un carattere davvero particolare.

Molti potrebbero confonderlo con un leone o addirittura con un orsetto tenero e affettuoso. Anche se in questo articolo scoprirete che il suo carattere non ha nulla a che vedere con il suo aspetto. Come si dice, “l’apparenza inganna”. Scopriamo di più su questo animale.

Tutto quello che dovete sapere sul Chow Chow

Origine

Autore: Selbe Lynn
Autore: Selbe Lynn

Come forse saprete, è originario della Cina. Risale a circa 2000 anni fa, anche se fino al 1800 non era conosciuto al di fuori del paese. All’inizio è stato usato come cane da guardia, poi come cane da pastore, come animale domestico e come cane da caccia. Purtroppo, la sua carne è stata utilizzata anche come cibo, sebbene ciò sia stato vietato nel 1915.

Il suo nome deriva dalla parola cinese Chow Chow, che significa in inglese merce diversa. Quando i primi cani furono inviati in Inghilterra, questo era quello che compariva sulle casse.

Caratteristiche fisiche

È un cane molto robusto anche se dalla schiena corta, ma ben proporzionato. Ha le orecchie piccole e il muso molto grande. La coda è ricurva e molto alta, sempre sopra il dorso. Anche se forse conoscete soltanto i Chow Chow a pelo lungo, ce ne sono anche col pelo corto.

Il pelo può essere rosso, nero, blu e crema. Quelli che presentano due colori o macchie non sono considerati Chow Chow puri. Una caratteristica che li contraddistingue è il colore della lingua, perché è nera bluastra o, talvolta, color porpora.

Carattere

Anche se oggi il Chow Chow è un cane adatto come animale domestico, non è sempre stato così, perché il suo carattere è sia aggressivo che timido. Tuttavia, con il passare del tempo, questa razza si è adattata al ruolo di animale da compagnia, correggendo quei tratti del suo carattere più aggressivi. È comunque molto importante far socializzare questi cani fin da quando sono cuccioli.

Se si vuole avere più di un Chow Chow in casa, si raccomanda che siano dello stesso sesso, dato che altrimenti tendono ad avere problemi di convivenza. Anche se, ovviamente, ci sono sempre delle eccezioni, e a volte si vedono Chow Chow maschi e femmine che convivono pacificamente.

Sono leali nei confronti dei membri della loro famiglia, sia umana che canina. Se cambiano casa o padrone, fanno fatica ad adattarsi.

Sono animali passivi, quindi se avete un appartamento piccolo, il Chow Chow è l’ideale per voi. Il suo carattere è indipendente e lo dimostra quando si allontana dagli altri membri della famiglia per dormire o isolandosi mentre li osserva, mentre si muovono o svolgono varie faccende.

Sebbene per natura non siano attivi e può essere che sembri che non amino fare esercizio, una buona routine al riguardo è indispensabile per mantenere il loro temperamento stabile e ovviamente per mantenere la loro salute in buono stato.

Salute

Autore: Valerie
Autore: Valerie

Questa razza è particolarmente proponeva a soffrire di displasia del gomito, dell’anca, di problemi tiroidei e di lussazione del ginocchio. Può anche presentare problemi di vista come entropion ed ectropion. Quindi, vi consigliamo, prima di comprare un Chow Chow, di informarvi sul suo stato di salute.

Ricordate che un buon allevatore vi darà sempre le garanzie per iscritto che il cane è in uno stato idoneo a convivere in una casa con altri animali e cani, e garantirà che avrà una vita lunga, sana e felice.