Cani e pioggia: cosa fare quando il cane non vuole uscire

03 novembre, 2020
Non sempre cani e pioggia vanno d'accordo. Se il vostro cane si rifiuta di uscire quando piove, non allarmatevi, è un comportamento normale. Dal suo punto di vista vuole proteggersi dai pericoli. Senza costringerlo, dovete imparare a portarlo a fare la passeggiata e fargli vivere questa esperienza come qualcosa di positivo.

È nuvoloso, piove, tuona o nevica e il vostro cane si rifiuta di fare la passeggiata. Sicuramente, non potete permettere che il vostro cane rimanga tante ore in casa senza poter fare i suoi bisogni. Tuttavia, niente sembra poterlo smuovere dal letto o dal divano. Cani e pioggia sembrano proprio non andare d’accordo. Come comportarsi in queste situazioni? Ve ne parleremo in questo articolo.

Cani e pioggia, un amore mai sbocciato

In genere i cani non amano molto i giorni piovosi perché hanno paura dei tuoni. Inoltre, si comportano in modo strano quando le giornate sono nuvolose. Accade questo perché istintivamente, quando non c’è luce naturale diretta, sentono di doversi nascondere in un luogo sicuro.

È molto difficile per i padroni convincere i cani ad uscire quando piove o sta per iniziare un temporale.

Anche se si riesce a fare uscire i cani, sembra che non abbiano voglia di fare i loro bisogni. Quando si ritorna a casa, invece, urinano e defecano dentro l’abitazione. Per evitare questo inconveniente, potete far fare ai cani un giro leggermente più lungo o portarli direttamente nel luogo dove di solito fanno i loro bisogni.

Il movimento stimola sia le viscere che la vescica del cane. Un’altra opzione è far bere al cane dell’acqua o dargli da mangiare prima di uscire.

Cani e pioggia: suggerimenti per far uscire il cane quando piove

Se il vostro cane si rifiuta di fare una passeggiata quando piove o c’è un temporale, non preoccupatevi, è abbastanza normale. Se cercate di costringerlo, non farete altro che far diventare questa esperienza ancora più traumatica per lui.

Tuttavia, non potete nemmeno proteggerlo eccessivamente e permettergli di fare delle cose – come rimanere tutto il giorno a letto o urinare sul tappeto – che non fa in altri momenti.

Cane che si ripara dalla pioggia sotto un ombrello.

È possibile trovare un compromesso? Sì, è possibile rendere positiva l’esperienza della passeggiata sotto la pioggia. Potete guidare il cane verso la porta dandogli una caramella o un pezzo di carne. Oppure, dargli un regalo quando tornate dalla passeggiata.

Inoltre, vi consigliamo di comportarvi normalmente come se fosse una giornata di sole. Potete aspettare di mettervi gli stivali o l’impermeabile finché il cane non è al guinzaglio e vicino la porta.

Il problema potrebbero non essere i tuoni, ma il fatto che il vostro cane ha paura dell’acqua e non gli piace l’idea di bagnarsi troppo. Ma anche in questo caso c’è una soluzione! Nei negozi per animali si possono acquistare dei mantelli impermeabili per cani. Oppure, potete usare un ombrello sufficientemente grande che ripari dalla pioggia voi e il vostro cane.

Appena tornate a casa, togliete al cane gli indumenti bagnati, asciugatelo con un asciugamano e mettetelo davanti ad una fonte di calore (termosifoni, camino, ecc.). In questo modo eviterete alcune tipiche malattie del cane (soprattutto invernali) come la polmonite, le otiti, i nodi nel pelo, ecc.

Cane con mantellina impermeabile per ripararsi dalla pioggia.

Se si è comportato bene durante la passeggiata, non esitate a dargli una ricompensa, che non deve essere necessariamente del cibo. Anche delle coccole e delle parole d’amore sono sufficienti.

Altri suggerimenti

Se il vostro cane è abbastanza atletico e di solito si muove molto ogni volta che esce, potete compensare la mancanza di attività fisica dovuta alla pioggia giocando in casa (per quanto possibile). Ciò eviterà che aumenti di peso e che soffra di ansia o stress.

Se il vostro cane si rifiuta di uscire quando piove o c’è un temporale, non dovreste rinunciare alla passeggiata, e nemmeno farla troppo velocemente. In fondo, è solo un po’ d’acqua che potete facilmente asciugare.

Se invece voi considerate la passeggiata sotto la pioggia come qualcosa di traumatico, anche il cane la vivrà come una situazione traumatica e cercherà di evitarla. Fate del vostro meglio affinché entrambi possiate vivere una bella esperienza. Come avete potuto vedere, cani e pioggia non sono totalmente incompatibili.

  • Barrera, G., Jakovcevic, A., Bentosela, M., Elgier, Á. M., & Mustaca, A. E. (2013). Problemas de comportamiento en los perros domésticos (canis familiaris): aportes de la psicología del aprendizaje. Revista de Psicología. https://doi.org/10.5354/0719-0581.2009.17123