Come eliminare gli acari dalle orecchie dei cani

15 Maggio 2019
Gli acari sono parassiti microscopici che causano infezioni nelle orecchie dei cani.

Se il vostro cane si gratta molto le orecchie o muove continuamente la testa, potrebbe avere dei problemi di udito. Gli acari nelle orecchie dei cani sono più comuni di quanto si pensi, ma non tutti i padroni sono in grado di riconoscerli.

In questo articolo, vi parliamo di questi parassiti e di come eliminarli. Vediamo insieme come eliminare gli acari dalle orecchie dei cani.

Cosa sono gli acari?

Gli acari sono parassiti microscopici, responsabili di infezioni in diverse aree del corpo dell’animale, come le orecchie. Le due specie che influenzano la salute dei cani sono Demodex canis e Otodectes cynotis, responsabili rispettivamente della rogna demodectica e otodica.

A prima vista è molto difficile individuarli, sebbene la loro presenza si manifesti con dei piccoli punti bianchi (le dimensioni di una capocchia di spillo).

Tutti i cani, indipendentemente dall’età o dalla razza, sono vulnerabili al contagio dell’acaro e alle sue conseguenze. Anche la madre stessa può trasmettere questi parassiti ai suoi cuccioli.

Quando questo accade – o in qualsiasi situazione in cui due cani stanno insieme – gli acari depongono le uova dentro l’orecchio. Quattro giorni dopo nascono le larve che si nutrono della cera del condotto uditivo e poco dopo ricomincia la fase di accoppiamento delle ninfe.

Gli acari nell'orecchio di un cane

Il problema principale degli acari è che si riproducono molto rapidamente: una colonia può raddoppiare in una sola settimana. E non hanno bisogno di troppo tempo per causare infezioni o cattivi odori.

I sintomi degli acari nelle orecchie dei cani

Oltre a vedere quelle macchie o puntini bianchi, la presenza di acari nelle orecchie dei cani si manifesta in altri modi, che vale la pena osservare e identificare, per applicare il trattamento appropriato:

  • Prurito intenso.
  • Scuotere la testa in modo brusco.
  • Orecchie con croste o arrossate.
  • Grattarsi continuamente.
  • Cattivo odore.
  • Escrementi marrone scuro o giallo.
  • Sanguinamento a causa della rottura dei vasi sanguigni.
  • Disagio generale o irrequietezza.
  • Parte interna dell’orecchio con macchie scure o bianche.

Come eliminarli?

Come primo passo, è essenziale prevenire la comparsa di questi parassiti nei nostri animali domestici. Per fare questo, vi consigliamo di pulire periodicamente le orecchie del vostro cane con una pallina di cotone imbevuta di alcol. Inoltre, quando gli fate il bagno a casa, usate uno speciale shampoo contro gli acari.

Allo stesso tempo, è consigliabile pulire coperte, cuscini, cucce, giocattoli e accessori, ma anche mantenere le sue difese in condizioni ottimali, attraverso cibi di qualità, per impedire agli acari di proliferare rapidamente.

Inoltre, recarsi periodicamente dal veterinario per gli esami generali. Non dimenticate di rispettare il programma di vaccinazione!

Trattamento acari

Per diagnosticare gli acari negli animali domestici, i veterinari fanno un’osservazione diretta delle orecchie dell’animale e quindi rimuovono un campione di cerume con un tampone di cotone.

Questo viene analizzato al microscopio per determinare se ci sono “macchie bianche in movimento” che indicano la presenza di parassiti.

Il veterinario può indicare un rimedio specifico per eliminare gli acari, da acquistare presso la clinica o nei negozi di animali.

Dato che non esiste un trattamento “universale” per gli acari nelle orecchie dei cani, molti padroni optano per dei rimedi naturali fatti in casa che eliminano i microrganismi. Alcune idee sono:

  • Olio macerato con aglio.
  • Gel caldo di aloe vera.
  • Yogurt probiotico biologico.
  • Olio di mandorle con capsula di vitamina E.
  • Aceto di mele filtrato con acqua.
  • Impacchi di acqua calda.

Potete provare uno di questi rimedi fatti in casa senza temere che qualcosa di brutto possa accadere al vostro cane.

È semplice: applicare nell’area interessata e lasciare agire per alcuni minuti. L’unico caso in cui l’orecchio va ripulito dopo l’applicazione del prodotto riguarda lo yogurt. I restanti rimedi vanno lasciati asciugare e assorbire da soli.

Infine, vale la pena ricordare che anche se gli acari nelle orecchie dei cani possono essere contagiosi per le persone, è improbabile che possano spostarsi fino all’orecchio umano.

Fondati, A., De Lucia, M., Furiani, N., Monaco, M., Ordeix, L., & Scarampella, F. (2010). Prevalence of Demodex canis-positive healthy dogs at trichoscopic examination. Veterinary Dermatology. https://doi.org/10.1111/j.1365-3164.2009.00769.x