Come gli uragani stanno spingendo le lucertole ad evolversi

L'evoluzione viene definita come il cambiamento delle caratteristiche fisiche delle specie nel tempo. Tuttavia, questo processo è piuttosto lento e richiede diverse migliaia di anni per modificare l'aspetto degli animali.
Come gli uragani stanno spingendo le lucertole ad evolversi

Ultimo aggiornamento: 25 agosto, 2022

I disastri naturali sono uno dei fattori coinvolti nella selezione naturale. La loro presenza fa sì che gli animali si debbano adattare a condizioni complesse, avviando un lungo processo di cambiamento ed evoluzione. Fenomeni come inondazioni, uragani e terremoti sono alcuni degli eventi che spingono uccelli, mammiferi, lucertole e altri animali ad evolversi.

Alcuni esperti dubitano che i disastri naturali possano provocare un impatto tale da modificare le specie. Tuttavia, studi recenti sulle lucertole sembrano dimostrare che fenomeni come gli uragani possono portarle ad evolversi. Continuate a leggere questo articolo e scoprite come può accadere questo fenomeno.

Perché i disastri naturali possono portare all’evoluzione?

Gli animali devono adattarsi bene al proprio ambiente per sopravvivere, quindi applicano strategie che consentono loro di far fronte alle condizioni climatiche. Con il passare del tempo, i loro corpi iniziano ad adattarsi sempre di più al loro habitat, il che genera un lento cambiamento nell’aspetto fisico della specie (evoluzione).

Va notato che le condizioni climatiche sono abbastanza stabili e non cambiano improvvisamente. Questo è ciò che consente agli animali di adattarsi gradualmente, poiché diventano una forza costante che li porta ad evolversi.

Se è vero che i disastri naturali modificano l’ambiente delle specie, questo cambiamento è solo temporaneo e di solito non si ripete a breve termine. Per questo motivo, molti specialisti ritengono che non sia possibile per loro generare un impatto sufficiente ad influenzare il processo evolutivo. Tuttavia, innesca un meccanismo di selezione che potrebbe modificare le caratteristiche della specie.

Vista in altro modo, nonostante le catastrofi naturali siano eventi insoliti, provocano la morte di esemplari privi delle caratteristiche adeguate per sopravvivere. Questa “selezione” rimuove i tratti meno efficienti dalla popolazione e ne cambia il corso evolutivo.

Lucertola che cambia colore.

Gli uragani portano le lucertole ad evolversi

Sebbene i disastri naturali possano influenzare l’evoluzione, fino a pochi anni fa non c’erano prove tangibili di ciò. La difficoltà maggiore nel corroborare queste informazioni è stata l’accesso alle aree che hanno subito uno di questi eventi naturali. Come se non bastasse, la perturbazione ha reso più difficile la cattura degli animali selvatici, il che ha ulteriormente complicato l’analisi.

Un gruppo di scienziati ha dimostrato nel 2020 che eventi meteorologici estremi come i disastri naturali influenzano il processo evolutivo. Per fare ciò, hanno analizzato varie popolazioni di lucertole (Anolis sagrei) che vivevano in diverse aree colpite dagli uragani Irma e Maria.

In questo studio, hanno scoperto che alcune lucertole avevano modificato le zampe per migliorare la presa sulle superfici. Questa sembrava essere una strategia per far fronte agli uragani, perché solo così erano in grado di mettersi al sicuro dai forti venti.

Inoltre, il gruppo di scienziati si è reso conto che esisteva una correlazione tra il numero di uragani affrontati dalle lucertole e la forma delle loro zampe. Gli esemplari sopravvissuti a un numero maggiore di uragani avevano zampe più grandi ed efficienti nell’aggrapparsi alle superfici.

Tutto ciò significa che eventi come gli uragani sono in grado costringere le lucertole ad evolversi, confermando le teorie sui disastri naturali. Sebbene il processo evolutivo sia piuttosto lento e progressivo, anche gli eventi meteorologici estremi sono in grado di modificarlo e promuoverlo.

Cambiamenti climatici attuali ed evoluzione

Il cambiamento climatico ha modificato i modelli meteorologici in tutto il mondo, portando a molti eventi catastrofici come inondazioni, siccità e uragani. Questi eventi non colpiscono solo gli esseri umani, ma mettono anche a rischio la vita di molte specie.

Lucertola a terra.

Grazie a studi precedenti, è stato dimostrato che gli animali hanno un certo grado di resistenza agli eventi catastrofici. Pertanto, c’è la possibilità che non ne vengano colpiti in modo drastico, o che alcune specie siano in grado di resistere ai cambiamenti improvvisi nel loro ambiente. Ciò non implica che le attività di protezione degli animali non siano necessarie, ma offre piuttosto una speranza in più nel caso in cui una qualsiasi strategia si riveli infruttuosa.

Potrebbe interessarti ...
I 10 rettili più grandi del mondo
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
I 10 rettili più grandi del mondo

Oltre ad avere un aspetto feroce, i rettili possono avere anche dimensioni abbastanza grandi e vistose. Scoprite gli esemplari più grandi.



  • Grant, P. R., Grant, B. R., Huey, R. B., Johnson, M. T., Knoll, A. H., & Schmitt, J. (2017). Evolution caused by extreme events. Philosophical Transactions of the Royal Society B: Biological Sciences, 372(1723), 20160146.
  • Grant, P. R. (2017). Evolution, climate change, and extreme events. Science, 357(6350), 451-452.
  • Grant, P. R., & Grant, B. R. (2002). Unpredictable evolution in a 30-year study of Darwin’s finches. science, 296(5568), 707-711.
  • Donihue, C. M., Kowaleski, A. M., Losos, J. B., Algar, A. C., Baeckens, S., Buchkowski, R. W., … & Herrel, A. (2020). Hurricane effects on Neotropical lizards span geographic and phylogenetic scales. Proceedings of the National Academy of Sciences, 117(19), 10429-10434.