Come insegnare al cane a sedersi

28 Agosto 2019
Per alcuni cani, soprattutto per i cuccioli giovani con problemi di comportamento iperattivo, il semplice fatto di rimanere tranquilli rappresenta una grande sfida. Ecco come insegnare al cane a sedersi.

Per insegnare al cane a sedersi, e in seguito a rimanere in questa posizione, dovete iniziare a poco a poco, fino a quando non gli sarà facile farlo bene. Per un cucciolo giovane ed energico, può significare rimanere seduto e tranquillo per non più di mezzo secondo.

E va bene così: a partire da mezzo secondo potete lavorare fino a raggiungere un secondo intero, poi due, e via così. Per migliorare la capacità di obbedire del vostro cane, sono da preferire molte pose brevi e di successo a una lunga posa che si conclude con un cane vagante e un padrone frustrato.

Come insegnare al cane a sedersi

Addestrare un cane attraverso il comando “sedersi” è il primo esercizio di addestramento che dovete provare e uno dei comandi più importanti che il vostro cane imparerà.

  • Iniziate l’addestramento con un regalo o uno snack e fatelo vedere al vostro animale domestico (gli snack sono quelli che danno sempre i risultati migliori).
  • Quando il vostro cane si dimostrerà interessato al regalo, lo seguirà con la testa e cercherà di raggiungerlo.
  • Tenete la ricompensa al di sopra della testa del vostro cane, in modo che guardi verso l’alto. Poi mettetela proprio dietro il suo naso, così che debba spostare la testa all’indietro. L’unico modo in cui il vostro cane può raggiungere lo snack consiste nell’appoggiare a terra il suo posteriore.
  • Nel momento in cui lo fa, dategli lo snack, complimentandovi con lui con entusiasmo.
  • Dopo pochi tentativi, il vostro cane saprà come fare per guadagnarsi la sua ricompensa, e la sua risposta nel sedersi diventerà più veloce.

Aspetti importanti che dobbiamo prendere in considerazione

Date inizio a questi semplici passaggi in un luogo familiare per il vostro cane, dove non siano presenti distrazioni in grado di tentarlo. Fate in modo che il vostro cane rimanga concentrato su di voi, quando vi mettete di fronte a lui, mentre gli prestate tutta la vostra attenzione e mantenete lo sguardo su di lui.

Insegnare al cane a sedersi è il primo esercizio di addestramento che dovete provare

Se il vostro cane mantiene la posizione per uno o due secondi, fategli i complimenti e dategli uno snack come ricompensa. Ripetete il processo, questa volta facendo in modo che il vostro cane mantenga la posizione per qualche secondo in più, prima di dargli la ricompensa.

Quando il vostro cane risponde in maniera affidabile, aggiungete il segnale visivo. Chiedete al vostro cane di sedersi o sdraiarsi, poi ditegli di rimanere “fermo”, mentre tenete la mano tesa con il palmo rivolto verso il suo naso, nella posizione della “fermata”.

Se mantiene la posizione per uno o due secondi, fategli i complimenti e offritegli un regalo. Ripetete la sequenza, aggiungendo gradualmente un secondo ogni volta, per chiedergli di mantenere una posa più lunga.

Quando ormai comprende del tutto ciò che ci si attende da lui, presentategli il gesto con la mano, che il cane imparerà. Utilizzate un gesto, come la mano sospesa verticalmente di fronte a voi, che venga adottato in maniera coerente da tutte le persone che vivono o entrano in contatto con il cane.

Ditegli “seduto” mentre il vostro cane si siede, in modo che impari ad associare la parola con l’azione. Ora che avete aggiunto il segnale, con la pratica potrete chiedergli di sedersi senza doverlo convincere con una ricompensa.

Se il metodo per insegnare al cane a sedersi non funziona

Nel momento in cui il vostro cane interrompe la posizione, ditegli “seduto!” o “fermo!”, oppure “stai giù!”, in base alla posizione nella quale si trovava in origine. Poi riprovate a fargli assumere una posa più breve.

Insegnare al cane a sedersi richiede pazienza e costanza

Se vi siete esercitati per un certo tempo e il vostro cane conosce il comando che gli dice di mantenere una posizione, potete rendere profonda la vostra voce, come se fosse un rimprovero, quando si sta muovendo per abbandonare la posizione.

Non castigatelo, però. Nel momento in cui vi irritate con il vostro cane, avrete ormai interrotto la posa, e lui assocerà la punizione con ciò che stava facendo nel momento in cui è stato castigato.

Come insegnare al cane una posa avanzata

Una volta che il vostro cane ha imparato il comando “Fermo”, potete rendere gradualmente il compito più impegnativo. Quando gli chiedete di restare fermo, collocatevi a un piede di distanza dal vostro cane, poi a due piedi e continuate ad aumentare la distanza.

Ditegli di stare fermo quando gli voltate le spalle, quando c’è un’altra persona o un cane nei paraggi, e poi quando questi partecipanti si trovano abbastanza vicini. Poi quando state facendo rimbalzare una palla e, infine, quando ci sono dei bocconcini di cibo sparpagliati intorno a lui.

Aggiungete una nuova difficoltà solo quando il vostro cane risponde in maniera affidabile. Se in qualche occasione il vostro cane interrompe una posa, eliminate una difficoltà, accorciate il tempo, eliminate le distrazioni o mettetevi più vicino a lui e riprovate. La pazienza e la costanza saranno i segreti che vi consentiranno di addestrare correttamente il vostro cane.