Comprare o adottare: qual è la scelta migliore nel mio caso?

Questa è una domanda che molte persone si pongono prima di portare un cane a casa. Da una parte ci sono coloro che preferiscono comprarlo. Così si assicurano un animale sano e di razza. Dall’altra, ci sono coloro che affermano che salvare un animale randagio o di un canile è molto più solidale e vantaggioso per l’animale. Che cos’è meglio? Comprare o adottare? In questo articolo ve lo spieghiamo.

Comprare o adottare? Perché dovrei adottare un cane?

Cominciamo dalla possibilità di adottare. In questo caso, stiamo dando una seconda opportunità ad un cane che solitamente ha dovuto subire abbandono, maltrattamento, dimenticanza, fame, freddo, ecc. Adottare un animale è senza dubbio un atto di grande solidarietà e amore. Significa non basarci sull’aspetto ma sulle possibilità di recupero del cane. Ma significa anche sapere che, anche se non dovesse sopravvivere, almeno gli avremo dato affetto nei suoi ultimi momenti…

Chi non vorrebbe avere una seconda possibilità di essere felice? Inoltre, si sa che i cani adottati sono i più fedeli e grati del mondo. Potrebbero dare la vita per chi li ha salvati da un mondo triste, solitario e molto doloroso.

Allo stesso tempo, dobbiamo tener conto del fatto che per molti animali le possibilità sono essere adottati, morire per strada o vivere in un rifugio accanto ad altre decine di cani. Il principale vantaggio di adottare un cane è che gli salverete la vita e gli darete un’esistenza dignitosa (che naturalmente si merita).

Dato che molti di questi animali hanno avuto già una casa, oppure sono sopravvissuti alla strada, sapranno come comportarsi in situazioni diverse (per esempio per fare i bisogni o mangiare). Con pazienza imparerà a fidarsi di voi e diventerà vostro alleato per tutta la vita.

Non dovendo acquistarlo, risparmierete denaro. E, naturalmente, eviterete la commercializzazione di animali e porterete a casa un animale già sterilizzato.

Svantaggi dell’adozione

Ci sono anche degli svantaggi, in questa decisione. Per esempio, non potrete sapere se l’animale riuscirà a sopravvivere ai maltrattamenti subiti o alla malattia di cui soffre. Oppure dovrete farvi carico di un trattamento molto costoso che non è possibile affrontare.

In molti casi i cani non possono camminare e necessitano di cure particolari, che non potranno essere offerte da una persona che lavora molte ore fuori casa.

Dobbiamo anche stare attenti se in casa ci sono già altri animali, perché il nuovo membro della famiglia potrebbe contagiarli con qualche malattia. Infine, dovete sapere che la maggior parte degli animali in adozione non sono cuccioli.

Comprare o adottare? Perché dovrei comprare un cane?

ragazza sceglie se comprare o adottare

Ora è il momento di parlare dell’acquisto di un cane. Questa scelta non è ben vista da molte persone. Alcuni ritengono che “gli amici non si comprano”. Tuttavia, ciò non è sempre negativo. Possiamo vederla come una decisione che salva un animale da una gabbia piena di suoi simili che non aspettano altro che essere portati in una casa.

Comprando un cane, possiamo scegliere la razza. Ci consegnano cuccioli che possiamo addestrare ed educare a modo nostro. Inoltre, nella maggior parte dei casi, si tratta di esemplari sani, forti e con tutte le vaccinazioni effettuate.

Svantaggi dell’acquisto

Il lato negativo di acquistare un cane è che, ad esempio, appoggerete gli allevamenti e il lucro di chi commercializza questi animali (in molti degli allevamenti le femmine sono costrette a partorire tutte le volte che entrano in calore e non sono curate come dovrebbero). Così favorirete un business in cui gli animali sono considerati merci invece di esseri viventi.

Dall’altra parte, dovete sapere che i cani di alcune razze possono richiedere cure speciali (sia mediche che estetiche), che un’adeguata alimentazione può essere costosa e che il certificato di pedigree o purezza della razza può valere abbastanza.

Infine, nel portare un cucciolo a casa, dovrete armarvi di pazienza per insegnargli dove fare i suoi bisogni, fare attenzione che non morda le vostre cose ed evitare che contragga malattie tipiche dei primi mesi di vita.