Cosa fare se il cane non si lascia pettinare?

· 6 agosto 2018

I cani amano i loro padroni alla follia, di questo non c’è dubbio. Ma quando vi vedono con un pettine, a volte fuggono a gambe levate! Non importa se vogliate fargli il bagno o soltanto dargli una spazzolata: scappano via costantemente. Se il vostro cane non si lascia pettinare, non perdetevi i nostri consigli.

In questo articolo vi sveleremo alcuni pratici trucchi che vi permetteranno di superare il problema, una volta per tutte. Magari usate una spazzola troppo dura, oppure lo fate spingendo troppo o in un momento poco opportuno. Qualunque sia il motivo, vi sveleremo come fare se il cane non si lascia pettinare.

Cosa fare se il cane non si lascia pettinare?

La spazzolatura è una parte essenziale dell’igiene del cane, perché grazie ad essa i peli morti vengono eliminati dal manto, che rimane pulito e brillante, migliorando il suo aspetto. Inoltre, consente anche la rimozione delle cellule morte della pelle o di ciò che chiameremmo il cuoio capelluto.

Per questi motivi, dovrete fare tutto il possibile per convincere il vostro cane a lasciarsi pettinare. Come fare? Semplice: dovrete solamente continuare a leggere.

Abituatelo al pettine

Se il vostro cane ha paura del pettine, dovrete farlo abituare a questo oggetto. Per esempio, potete posizionarlo sul pavimento e circondarlo con i suoi biscotti o dolcetti preferiti. Lasciate che si avvicini, lo annuserà e poi cercherà i suoi snack.

È possibile che, una volta mangiati tutti i premi, inizi a giocare con il pettine. Non forzatelo, lasciate che sia lui ad avvicinarsi e che lo cerchi per primo. Lasciatelo a terra, perché deve diventare un altro dei suoi giocattoli, in modo che la sua presenza non sia più fonte di timore.

Pettine doppio per cani

Scegliete spazzole e pettini adeguati

State usando un accessorio adatto? Magari il pettine che avete in mano non va bene per il vostro cane. Comprare una qualsiasi spazzola per cani non significa che vada bene per tutti gli esemplari. Anzi, dovrete sceglierla in base alla taglia del cane, al tipo di pelo e alla lunghezza.

Per individuare quello più appropriato, parlate con il vostro veterinario, che sicuramente saprà darvi le istruzioni corrette. Pensate che un pettine inadeguato può danneggiare la pelle del vostro cane e questo potrebbe essere il motivo per cui fugge ogni volta che lo vede.

Pettinatelo al momento opportuno

Una volta trovata la spazzola giusta, non bisogna fare l’errore di inseguirle l’animale per poterlo pettinare. Nascondete il pettine vicino alla vostra poltrona o al posto in cui di solito vi accomodate. Poi, sedetevi e aspettate che il vostro amico a quattro zampe si avvicini.

In questa posizione, parlategli con calma, accarezzatelo e fatelo rilassare. Quando è totalmente calmo, estraete il pettine dal nascondiglio e iniziate a usarlo, dolcemente. Prima di appoggiare direttamente i denti del pettine o della spazzola, potreste anche simularne il movimento, usando semplicemente la mano aperta.

Sapete come si pettina un cane?

È possibile che il vostro cane non voglia che lo pettiniate, perché non lo fate in modo corretto. Magari, lo fate in modo troppo lento per paura di fargli male o, al contrario, forse spingete in modo eccessivo.

Signora passa la spazzola sulla pelliccia del cane

A seconda del pelo del cane, sarà necessario spazzolarlo in un modo o nell’altro. Tenete presente che gli animali domestici a pelo lungo potrebbero avere dei nodi fastidiosi e passare il pettine con troppa veemenza sicuramente gli procurerà dolore.

Eliminate prima i nodi

Un cane che ha dei nodi nel pelo può soffrire molto se cercate di districarlo troppo bruscamente. È meglio cercare i vari nodi con le mani e scioglierli uno per uno, con l’aiuto di un pettine più sottile.

Se sono eccessivamente aggrovigliati, vi consigliamo di usare delle forbici. In casi limite, quando magari la pelliccia del vostro cane è stata trascurata per mesi interi, potrebbe essere necessaria la tosatura.

Utilizzate balsami e prodotti ammorbidenti

Sia che lo spazzoliate solo dopo il bagno o anche tutti i giorni, nei negozi di animali troverete diversi prodotti utilissimi per pettinare più facilmente il pelo del cane. Servono per far scorrere meglio il pettine e rendere più piacevole questa attività.

Si sa che alcuni compiti, in particolare quelli relativi all’igiene del vostro animale domestico, possono essere noiosi. Come avete visto, se il cane non si lascia pettinare, con un poco di pazienza e mettendo in pratica questi semplici consigli, potrete riuscirci senza problemi.