A cosa pensa il mio cane mentre mi guarda?

· 3 luglio 2017

Capita spesso che stiamo facendo qualcosa in casa o stiamo riposando sul divano e, all’improvviso, incontriamo il nostro ammiratore numero uno: il nostro cane. Non sappiamo cosa gli stia succedendo, ma ci guarda fisso e in modo costante. A che cosa penserà mentre ci guarda?

È normale farsi questa domanda, perché anche se ormai lo conoscete e sapete che non vi farà nulla, quando si adotta un cane con abitudini già acquisite e succede questo, non è tanto facile restare tranquilli.

Ovviamente, i cani non pensano in maniera razionale come noi. Ma di certo hanno dei motivi per guardarci in quel modo. Vi piacerebbe scoprirli?

Perché il mio cane mi guarda fisso?

Sono cinque i motivi per cui i cani tendono a fare questo. Ve li elenchiamo.

Richiamare l’attenzione

Essere tanto affaccendati con i propri impegni durante la giornata ha fatto sì che non avete quasi guardato il vostro animale, e lui se n’è accorto. Che cosa fa per dirvelo? Vi guarda fisso. Vuole richiamare la vostra attenzione, vuole che sappiate che lui è lì e che ha bisogno del vostro affetto. Non vi sta chiedendo di giocare, vi sta chiedendo solo una carezza.

Provate a dargliela e vedrete che smetterà di fissarvi.

Vuole chiedervi qualcosa

Ci piacerebbe che i nostri cani parlassero, ma non lo fanno. E così, il loro modo di chiederci le cose si basa su gesti e linguaggio del corpo. A seconda dell’ora e di quanto conoscete il vostro animale, dovreste sapere di che cosa ha bisogno in quel particolare momento.

Magari si tratta solo di avere dell’acqua o di aprirgli la porta del terrazzo. Ci sono cani che si fanno capire attraverso l’aiuto di suoni e movimenti, come per esempio muovendo la ciotola dell’acqua.

Aspetta ordini

Magari a quell’ora, nei giorni precedenti, gli avete dato ordine di fare qualcosa e ora il vostro cane sta da tempo senza fare nulla, così vi guarda fisso in attesa di istruzioni.

Questo può accadere anche se lo state addestrando o gli state insegnando nuovi ordini. Il cane riconosce la sua sottomissione e spera di ricevere nuovi ordini.

Incertezza

A volte, i cani provano incertezza perché non sanno cosa ci aspettiamo da loro. Restano a guardarci fisso in attesa di qualche segnale o gesto che faccia loro capire cosa devono fare.

Non vogliono perdersi alcun dettaglio e sono sempre pronti a rispondere ai nostri desideri. Non vi pare che siano animali davvero leali e nobili?

Aggressione

Questo è uno sguardo che ovviamente bisogna imparare a riconoscere. I cani non dicono molto con gli occhi, bensì con il linguaggio del corpo. Quindi, non date per scontato che il suo sguardo sia normale senza prima comprendere a fondo il suo linguaggio.

Sappiamo che conoscete il vostro cane e non pensate assolutamente che possa essere aggressivo, soprattutto con voi, ma a volte i cani soffrono di disturbi che possono renderli aggressivi nei nostri confronti.

Ad esempio, ci sono razze con una certa predisposizione a soffrire di schizofrenia e sembra che in molte occasioni abbiano attaccato i loro padroni. Ciò non significa che possa capitare a tutti, ma vi raccomandiamo di stare all’erta e di fare attenzione a qualsiasi segnale di allarme.

Questi sono i motivi principali per cui il vostro cane vi guarda fisso, tanto che a volte vi fa sentire a disagio. Che cosa potete fare? In realtà non molto, continuerà a farlo. Tuttavia, fate attenzione alle sue necessità.

Dategli affetto, offritegli ciò di cui ha bisogno in ogni momento e cercate di capire se vuole uscire, fare esercizio o se semplicemente desidera un po’ più di attenzione.

Capire i nostri animali non è poi così difficile se ci mettiamo tutto il nostro impegno. A partire da oggi, sapete già qualcosa in più.