Cosa significa se un gatto si avvicina troppo alla faccia?

Dovete strizzare gli occhi per guardare il vostro gatto quando interagisce con voi?Gli sfregamenti e i colpi di testa sono modi di fondere il suo odore con il vostro per esprimere affinità: scoprite perché si avvicina così tanto al vostro viso!
Cosa significa se un gatto si avvicina troppo alla faccia?
Sara González Juárez

Scritto e verificato la psicologa Sara González Juárez.

Ultimo aggiornamento: 30 maggio, 2024

A volte è difficile sapere se i gatti capiscono cos’è lo spazio personale. Colpire la testa, annusarsi il viso e persino usare la testa dei loro tutori come cuscino di notte. Ti sei mai chiesto: “perché il mio gatto si avvicina troppo alla mia faccia”?

Per i felini domestici, gli odori e il tatto hanno molta più rilevanza nella comunicazione che per noi, quindi questi comportamenti hanno una ragione d’essere. Qui ve li spieghiamo, in base a ciò che sappiamo dell’etologia felina, per non perdervi nulla.

Principi etologici della socializzazione felina

Sebbene i gatti conservino ancora parte della loro natura ancestrale e solitaria, il lungo fardello della domesticazione li ha resi tolleranti verso la vita di gruppo. Formano colonie tra loro e sono capaci di convivere con l’uomo e, se ben gestiti, con altre specie.

Allora come socializzano i gatti? La risposta sta nei comportamenti affiliativi (volti a rafforzare il legame) e nei comportamenti agonistici (volti all’opposizione e alla competizione). All’interno del primo è dove si riscontrano comportamenti come i seguenti:

  • Fusa
  • Posizioni di gioco
  • Impastare con le zampe
  • Sfregamento l’uno contro l’altro
  • Marcatura del mento
  • Delicati tiri su col naso e testate
  • Governare con un altro individuo

Perché il mio gatto si avvicina troppo alla mia faccia?

Colpire la testa e strofinarsi sono segni dell’affetto del gatto per te. Credito: Dimedrol68/iStockphoto.

Tra i precedenti esempi di comportamenti affiliativi, come hai visto, ci sono gli annusati affettuosi e le testate, che comportano che il tuo gatto si avvicini molto al tuo viso. Ma cosa si nasconde dietro questo comportamento?

La spiegazione sta nell’insieme di ghiandole sebacee che i gatti hanno sul mento, chiamate “organo sottomentoniero“, che secernono feromoni insieme al sebo. In questo modo, strofinandosi il viso e il mento, segnano con il proprio profumo ciò che vogliono designare come “loro”.

Tuttavia, lungi dal volerti contrassegnare come sua proprietà, il felino vuole mescolare il suo odore con il tuo, quando strofina il viso contro il tuo naso o le tue guance. È un modo per dimostrare affinità e fiducia. Ciò dimostra che ti considera parte della sua colonia.

Il mio gatto si avvicina molto al mio viso per annusarlo

Un altro modo in cui un gatto dimostra fiducia è venire ad annusare i volti di altri felini o del loro umano. In questo modo indica che vede il tuo viso come un luogo sicuro e si permette di annusarlo per catturare l’odore della tua pelle e del tuo respiro.

In sostanza, quando il tuo gatto si avvicina al tuo viso, ti comunica emozioni positive ed esprime il suo desiderio di starti vicino.

Perché il mio gatto mi dà dolcemente una testata?

Anche quando un gatto ti accarezza dolcemente con la testa, ti sta dimostrando affetto. Questo comportamento è un’estensione della marcatura facciale, menzionata nelle righe precedenti. Annuendoti, il tuo gatto condivide con te i feromoni presenti sulla sua testa e sulle sue guance. Questi contengono informazioni sul tuo stato emotivo e sulla tua identità.

È anche un’indicazione più intensa: annusare comunica che l’animale vuole la tua attenzione e di condividere un momento per rafforzare il vostro legame.

Perché il mio gatto usa la mia faccia come cuscino?

Stare vicino al suo tutore dà al felino sicurezza e conforto. Credito: Taden/iStockphoto.

Il comportamento adorabile, anche se a volte scomodo, di usare il viso come cuscino può essere visto come un’estensione del desiderio di vicinanza e sicurezza del tuo gatto. Quando un felino si rannicchia su di te e appoggia la testa sul tuo viso, sta cercando conforto e protezione. Proprio come i gattini si accoccolano vicino alla madre per sentirsi al sicuro, il tuo gatto si fida abbastanza di te da fare lo stesso.

D’altra parte, il calore emesso dalla tua testa fa sì che il tuo gatto si avvicini molto al tuo viso nelle notti fredde. Il comportamento di stringersi insieme per scaldarsi è molto comune nei mammiferi, e il viso (la testa in generale) è uno dei punti attraverso cui si disperde maggiormente il calore.



Il mio gatto si avvicina molto al mio viso e lo rispetto.

È vero che, senza conoscere il linguaggio del corpo del gatto, queste manifestazioni di affetto possono risultare un po’ invasive. Trattandosi però di una specie così presente nei nostri ambienti, non fa mai male conoscerla per non interpretarne erroneamente i gesti.

Ricorda che la conoscenza è potere e che può essere utilizzata per migliorare la convivenza tra tutti gli esseri viventi che condividono il pianeta. Pertanto, il miglior pensiero che puoi avere è “il mio gatto si avvicina molto alla mia faccia e lo amo per questo”.


Tutte le fonti citate sono state esaminate a fondo dal nostro team per garantirne la qualità, l'affidabilità, l'attualità e la validità. La bibliografia di questo articolo è stata considerata affidabile e di precisione accademica o scientifica.



Questo testo è fornito solo a scopo informativo e non sostituisce la consultazione con un professionista. In caso di dubbi, consulta il tuo specialista.