Cura e mantenimento di un cane di taglia grande

4 Gennaio 2020
Un cane di taglia grande richiede una serie di cure specifiche, tra le quali troviamo l'alimentazione, l'igiene, l'esercizio e la disciplina.

I cani sono variegati quanto lo sono le razze, le taglie e le forme che ne definiscono le caratteristiche. Ciononostante, la cura e il mantenimento richiesti da un cane di taglia grande non sono gli stessi di cui ha bisogno un cane di taglia piccola.

Cure necessarie per un cane di taglia grande

In base alla fase nella quale si trova il nostro cane, sarà necessario fornirgli una serie di cure e attenzioni specifiche. Cure che variano in base all’età e che saranno differenti quando sarà un cucciolo oppure un cane adulto o anziano.

Il periodo in cui è ancora un cucciolo è fondamentale per la crescita successiva, la salute e lo sviluppo dell’animale. A questo scopo, è importante assicurarsi che quest’ultimo segua un’alimentazione adeguata alle sue caratteristiche.

Alimentazione

Nelle razze di cani di taglia grande, l’alimentazione è abbastanza simile, che sia a base di mangime secco o di paté. Ciononostante, bisogna tenere conto delle necessità specifiche di ogni caso e del fatto che l’alimentazione subisce dei cambiamenti in seguito all’età.

Il mercato offre diversi tipi di alimenti e diete che rispondono alle necessità dell’animale. Di fronte a qualunque dubbio che possiate nutrire nei confronti di questo argomento, il veterinario sarà in grado di consigliarvi nella maniera più adeguata.

Esercizio e igiene

D’altra parte, un’igiene corretta fin da quando l’animale è ancora un cucciolo rappresenta un fattore chiave, che, a volte, non riceve l’importanza che merita. L’igiene spazia dal bagno alla corretta pulizia di occhi e orecchie, passando per le unghie e i denti.

l'igiene è un fattore fondamentale per la salute di ogni cane

L’esercizio non è solamente importante, ma, per il cucciolo, risulta assolutamente essenziale. Rappresenta infatti un aiuto per sfogare le proprie energie, ma anche per socializzare con altri cani.

Inoltre, bisogna tenere presente il fatto che ogni razza possiede le proprie peculiarità. Un cane nordico, come può essere l’Alaskan Malamute, non richiede le stesse cure di un cane tipico di una zona a clima temperato, come, per esempio, un galgo español.

Tenendo conto di questi due esempi,l’Alaskan Malamute è un cane che fa parte della categoria dei cani nordici da slitta. Resistente e tranquillo, è un animale molto socievole. Quest’ultima caratteristica, però, gli impedisce di essere un buon cane da guardia, dal momento che non latra né grugnisce.

D’altra parte, il galgo español rappresenta un compagno indispensabile per i cacciatori. Agile e veloce, questo cane è dotato di una discreta resistenza, anche se il suo senso dell’olfatto non è tra i più efficaci. La sua presenza nella penisola iberica risale al IX secolo, quando venne introdotto nel paese dagli Arabi.

Mantenimento necessario per un cane di taglia grande

Cura del pelo del cane di taglia grande

Tra le diverse razze alle quali può appartenere un cane di taglia grande, un tratto che esercita una notevole influenza sul suo mantenimento è il pelo. I cani nordici presentano una pelliccia forte e densa, cui è necessario prestare molta cura.

per il cane di taglia grande, la cura del pelo assume una notevole importanza

Per fare in modo che il pelo del cane sia brillante e in salute, bisogna prestare tre tipi di cure fondamentali. Queste cure sono costituite da un’alimentazione adeguata, dallo spazzolarlo spesso con la spazzola adatta (che varia in base alla razza del cane) e da bagni periodici che lo mantengano morbido e pulito.

Giochi per fare esercizio

Allo stesso modo, per bruciare le notevoli energie di cui dispongono, questi cani devono svolgere una grande quantità di esercizio. Generalmente, si tratta di cani che in passato sono stati impiegati nello svolgimento di diversi lavori. Tra questi compiti troviamo quelli di cane da guardia, di cane pastore, da slitta (come l’husky siberiano) o da caccia.

Tra i vari esercizi che è possibile svolgere, si distinguono le lunghe passeggiate quotidiane, così come la corsa libera all’interno di grandi spazi. Oggi, generalmente si combinano i giochi classici con quelli che offrono stimoli ai cani.

Esistono diversi giochi che hanno lo scopo di motivare i cani. I più noti sono la palla o il frisbee, ma al giorno d’oggi abbiamo a disposizione una vasta gamma di possibilità, limitata esclusivamente dalla vostra immaginazione.

il cane di taglia grande ha un particolare bisogno di fare esercizio

Tra i giochi preferiti dai cani possiamo trovare quelli che comprendono l’uso di un bastone o il gioco con altri cani. Esistono anche giochi in grado di stimolare i loro sensi, come il nascondino, utile per esercitare l’olfatto.

Inoltre, non mancano i giochi di agilità, come lo sviluppo di un percorso a ostacoli. Quest’ultimo gioco offre numerosi benefici sia al cane che al suo padrone, che possono fare esercizio e, allo stesso tempo, divertirsi giocando insieme.

Disciplina

Tutto ciò che è stato detto in precedenza, che sia riferito all’alimentazione, all’igiene o all’esercizio, deve essere combinato con la disciplina. I cani, indipendentemente dalla razza, per diventare obbedienti ed educati da adulti, richiedono l’impiego della disciplina fin da quando sono piccoli. Di conseguenza, possiamo affermare che la disciplina fa parte delle cure fondamentali da offrire ai cani.

Ciononostante, non dobbiamo dimenticare di offrire loro l’affetto di cui hanno bisogno. Sono animali molto leali, che adorano essere coccolati dai propri padroni. Il che non significa che si debba trascurare la disciplina. Non c’è ragione per cui affetto e disciplina non possano convivere.