È dimostrato: coccolare un cucciolo aiuta a ridurre lo stress

Studi dimostrano che trascorrere qualche ora al giorno con dei cuccioli aiuta a ridurre lo stress. Ma fino a che punto è salutare per loro?
È dimostrato: coccolare un cucciolo aiuta a ridurre lo stress

Ultimo aggiornamento: 05 marzo, 2020

Che i cani siano un’ottima compagnia per chi soffre di stress è ampiamente dimostrato, ma un’università di Amsterdam è andata oltre e ha avviato un’iniziativa che è nota come “cucciolo anti-stress”. Se volete sapere di cosa tratta questo progetto, continuate a leggere per scoprirlo.

La terapia del cucciolo anti-stress

Numerosi studi in passato hanno ampiamente dimostrato che per chi si allena duramente, accarezzare o giocare con gli animali è un ottimo modo per rilassarsi. Per questo motivo, un’università di Amsterdam ha deciso di sottoporre i suoi studenti, stressati a causa del ritmo degli esami, a questo tipo di terapia.

Per realizzare questo progetto, è stata allestita una sala in cui sono stati sistemati dieci cuccioli che gli studenti potevano accarezzare. Si trattava di sessioni di circa 15 minuti per due giorni alla settimana, e in nessun caso gli animali sono rimasti lì per più di due ore al giorno.

I 160 posti disponibili per godere di questa iniziativa sono andati a ruba ed i benefici di questo tipo di terapia sono stati enormi per gli studenti. Tuttavia, le associazioni per la protezione degli animali assicurano che queste sessioni siano dannose per i cani e dovrebbero cessare immediatamente.

Queste associazioni ritengono che la scelta dei cuccioli sia una forma di abuso. Per loro, se si vogliono eseguire delle terapie con gli animali queste dovrebbero essere fatte con cani adulti.

Tuttavia, la scelta dei cuccioli ha dimostrato di avere effetto maggiore sulle persone, poiché sono in grado di stimolare uno stato di pace e tranquillità molto più grande e durevole rispetto a quello di un cane adulto.

Cucciolo che gioca


Quali misure sono state prese per proteggere i cani?

Come abbiamo detto prima, il tempo trascorso dai giovani insieme ai cani da compagnia era limitato e si poteva trascorrere insieme al cane dai quindici minuti ad un massimo di due ore. Inoltre, era presente un veterinario qualificato con tutti gli strumenti necessari per agire in qualsiasi situazione.

Tuttavia, i portavoce delle associazioni per la protezione degli animali continuano a insistere sul fatto che “è vero che i cani aiutano a ridurre lo stress delle persone e questo è ottimo per riconoscere loro un posto nella società. Tuttavia, le organizzazioni specializzate e professionali non lavorano mai con i cuccioli”.

Con questo commento sostengono la tesi secondo cui lo stress di cui soffrono gli studenti potrebbe essere trasferito agli animali. A sua difesa,  l’università di Amsterdam utilizza gli esempi di altri paesi come il Regno Unito, in cui studi simili hanno dimostrato buoni risultati, senza pregiudizi per gli animali.

Cuccioli o adulti? Questa è una domanda a cui ha difficile rispondere. Ad ogni modo, è stato dimostrato che le terapie con i cani hanno buoni risultati indipendentemente dalla loro età, ma con i cuccioli i risultati sono più intensi, rapidi e migliori. Allora si può parlare davvero di terapia del cucciolo anti-stress?

Donna che sorride con il cucciolo


I cani possono alleviare lo stress?

Sì. Infatti, ci sono molti posti in cui i cani vengono usati a scopi terapeutici. Ad esempio, negli ospedali con pazienti affetti da cancro o terminali, nelle scuole dove ci sono bambini con bisogni speciali o nei centri in cui i lavoratori sono molto stressati.

Ci sono già molti uffici e luoghi di lavoro dove si può andare a lavorare con i cani ogni giorno, il che ha influenzato favorevolmente le performance degli impiegati. Questi, avendo un animale vicino si sentono più rilassati e non devono preoccuparsi se il proprio animale starà bene da solo a casa o no. Questi fattori hanno permesso di aumentare la produttività dei lavoratori.

Pertanto, è chiaro che i cani aiutano ad alleviare lo stress, ciò che non è stato ancora determinato è in che misura ciò può influenzare gli animali, in particolare i cuccioli.

Potrebbe interessarti ...
Il mio cane può diventare un animale da terapia?
I Miei AnimaliRead it in I Miei Animali
Il mio cane può diventare un animale da terapia?

I cani accompagnano l'uomo ormai da moltissimo tempo. Se volete che il vostro diventi un animale da terapia, verificate che possieda le seguenti caratteristiche.