È possibile avere un mini zoo privato?

30 Novembre 2019
Per avere un mini zoo privato è necessario prestare attenzione a fattori come disporre di un terreno adatto, conoscere quali sono i requisiti legislativi che regolano la zona o valutare il potenziale pubblico che potrebbe visitarlo

Sono molte le persone che desiderano avere un mini zoo privato. Nel corso degli anni, questa idea è stata sviluppata e rafforzata come un settore imprenditoriale, in particolare tra gli amanti degli animali e della natura. Vediamo insieme se è possibile avere un mini zoo privato.

Prima di tutto… Che cos’è uno zoo?

Lo zoo è un luogo creato artificialmente dall’uomo dove vengono esposte specie selvatiche o esotiche che non sono domestiche. Inoltre, queste specie non sono comuni negli ambienti urbani.

Tuttavia, lo scopo dello zoo non è solo quello di esporre, ma anche di avere uno spazio per la riproduzione e la conservazione della specie. In generale, questi tipi di progetti sono gestiti e coordinati da scienziati ed esperti che cercano di ricreare il più possibile gli spazi naturali.

Si tratta anche di garantire agli animali delle ottime condizioni di vita, in particolare per quelle specie in pericolo che devono essere aiutate a riprodursi.

Evoluzione dello zoo nel tempo

Lo zoo nasce per la prima volta nel XVIII secolo. Il suo obiettivo principale era quello di creare uno spazio artificiale che mostrasse animali esotici nel loro habitat per farli osservare dai visitatori. I primi giardini zoologici venivano visitati solo dalle persone appartenenti alla nobiltà o benestanti a livello economico.

Oggi, lo zoo è uno spazio pubblico aperto a chiunque voglia conoscerlo. Di solito si tratta di grandi aree in cui sono ospitate, conservate e protette più specie e animali. Gli zoo riproducono gli ambienti naturali di ogni specie e favoriscono la socializzazione e la convivenza fra specie diverse.

Animali da zoo
È possibile avere un mini zoo privato?

Possedere degli animali domestici ed un bel giardino è l’obiettivo di molte famiglie, soprattutto di quelle con bambini. Ecco perché, molti amanti degli animali domestici sognano di avere un mini zoo privato.

In questo caso stiamo parlando di un’iniziativa commerciale. Per avere un mini zoo privato, di seguito vedremo alcuni passaggi e aspetti importanti da considerare per il processo e lo sviluppo di questo progetto.

1. Disporre di un terreno adatto

Questo è uno dei problemi principali per avere un mini zoo privato. Se non si dispone di un terreno abbastanza grande per questa iniziativa, è necessario affittare, acquistare o richiedere una concessione di un terreno che serve ai fini di un mini zoo privato. È essenziale considerare le dimensioni e i servizi necessari per creare uno zoo.

2. Realizzare il progetto di un mini zoo privato

La pianificazione, come in qualsiasi progetto, è essenziale. Per avere un mini zoo privato ci sono una serie di questioni essenziali da analizzare. Prima di tutto, è necessario vedere come verrà utilizzato lo spazio e quale sarà la forma più appropriata in base ai piani che si hanno.

D’altra parte, le ore di funzionamento dello zoo dovrebbero essere analizzate, soprattutto se si trova in una zona turistica. In questo caso, sarà necessario considerare i periodi dell’anno in cui ci sono più turisti. Una buona gestione delle risorse finanziarie è importante: il suo controllo consentirà una migliore gestione del progetto.

Camaleonte allo zoo

Saranno necessari piani dettagliati e specifici per gestire il mini zoo privato. Se ci sono risorse molto limitate, l’iniziativa dovrebbe contemplare la partecipazione di uno o più partner che possono investire nel progetto.

3. I requisiti legali per lo zoo privato

Come in ogni grande progetto, è essenziale verificare i requisiti legali che regolano la creazione di un mini zoo privato.

La normativa dipenderà dalla legislazione locale del luogo in cui si desidera installare il mini zoo. Potrebbe essere necessario una licenza commerciale o professionale, nonché un’assicurazione contro i danni di terzi, specialmente se lo spazio è aperto al pubblico.

4. Analisi del pubblico

Se lo zoo ha l’obiettivo di ricevere visite, è estremamente importante analizzare i gusti delle persone che potrebbero visitare lo zoo. Infatti, dare ai visitatori ciò che vogliono vedere è una delle chiavi del successo di uno zoo.

5. Sviluppo dell’infrastruttura

Importante come il resto, l’infrastruttura è essenziale per lo sviluppo di un mini zoo privato. È necessario valutare le specie che verranno esibite, quante gabbie saranno necessarie, strutture come bagni, un parcheggio e un settore di accoglienza. Tutto ciò è molto utile se desiderate ricevere dei visitatori.