Consigli per andare allo zoo con i bambini

5 Marzo 2019
Per andare allo zoo con i bambini, dovete pianificare la giornata affinché l'esperienza sia gratificante per i più piccoli

Al giorno d’oggi, andare allo zoo con i bambini è un’esperienza divertente ma anche educativa. Negli attuali giardini zoologici si può entrare in contatto con la natura e scoprire delle specie esotiche che non si vedono tutti i giorni.

In questo modo, e attraverso una proposta pedagogica, si fomenta in maniera precoce la coscienza sulla cura dell’ambiente e sul rispetto per la vita.

Fortunatamente, il concetto di zoo è cambiato, e nell’attualità non significa più vedere degli animali tristi e ingabbiati. 

Molti giardini zoologici sono stati creati per offrire delle condizioni ottime per lo sviluppo fisico e mentale delle specie che ospitano.

Inoltre, in questi centri vengono svolte delle ricerche sulla conservazione di molte specie a rischio d’estinzione.

Quindi, contribuiscono a reintrodurli in natura e al mantenimento della biodiversità.

Per tutti questi motivi, una giornata in un giardino zoologico può essere l’attività perfetta per imparare e per divertirvi con la famiglia. Di seguito, ecco alcuni consigli per andare allo zoo con i bambini e per godervi al massimo la visita.

Giraffa con bambino allo zoo

Consigli utili per andare allo zoo con i bambini

Andare allo zoo con i bambini è un’esperienza arricchente e divertente, però richiede responsabilità e pazienza.

1. Comprare i biglietti prima per evitare le code

I bambini adorano scoprire nuove specie o vedere di persona gli animali dei film e dei cartoni animati.

Anche in piena era tecnologica è impossibile che un bambino non rimanga affascinato dalla bellezza e dalla maestosità della natura.

Nonostante ciò, è un dato di fatto che la fila può ostacolare l’interesse e la voglia, specialmente nei bambini. Aspettare in piedi con dei bambini può essere davvero stancante.

Vi consigliamo di comprare i biglietti online prima di arrivare, così eviterete le code.

2. La pianificazione è la chiave per andare allo zoo con i bambini

Pianificare una giornata alla zoo è comodo, sicuro e divertente. Al giorno d’oggi, la maggior parte dei giardini zoologici possiede un sito web.

In questo, ogni visitatore può trovare tutte le informazioni utili, come gli orari, i giorni d’apertura e di chiusura, l’indirizzo, il numero di telefono, l’email, etc.

E’ possibile anche scaricare la piantina dello zoo, conoscere i programmi, gli itinerari e gli eventi speciali ed educativi per i bambini. 

Con tutti questi dati, sarà più facile scegliere le attività che più interessano ai vostri piccoli, e ciò vi aiuterà a pianificare al meglio la vostra visita.

3. Scegliere bene il giorno e l’orario della vostra visita

Durante le vacanze, i giorni di festa e i fine settimana, i giardini zoologici ricevono molti visitatori. Questo significa che tutte le attrazioni saranno sature di gente e con pochi posti liberi.

Perciò, se avete la possibilità di andare allo zoo con i bambini in giornate poco frequentate, come dal lunedì al venerdì, vi godrete di più la gita.

Inoltre, si consiglia di evitare di arrivare al giardino zoologico all’ora di pranzo, principalmente in estate.

A mezzogiorno fa molto caldo ed è probabile che dobbiate interrompere la visita per fermarvi a mangiare. Dovrete poi aspettare che i bambini si riposino e che riacquistino le energie per continuare il percorso.

L’ideale sarebbe arrivare la mattina presto per camminare tranquillamente e per vedere tutte le attrazioni prima dell’ora di pranzo. 

4. Prendervi cura dei bambini durante la passeggiata

I bambini sono in piena fase di sviluppo fisico, cognitivo, emotivo e sociale, e per questo richiedono delle cure specifiche per la loro salute. Per la visita, vestiteli con degli abiti comodi affinché possano camminare, giocare e apprendere liberamente.

Madre e figlio allo zoo

Ricordatevi di avere a portata di mano dell’acqua fresca per l’idratazione, di rispettare gli orari per farli mangiare, etc.

Infine, prima di andare allo zoo con i bambini, portatevi degli oggetti fondamentali: crema solare, repellente per insetti, un cambio di vestiti, una giacca, qualche snack leggero, etc.