Educare il cane: gli errori più comuni

20 Dicembre 2017

Educare un cane richiede costanza, tempo e pazienza. Dovete capire che il vostro animale non imparerà da un giorno all’altro. Per questo, è importante non perdere la calma né la voglia. Inoltre, dovete essere aperti all’autocritica e dovete saper correggere gli errori che magari state commettendo.

La colpa è sempre del padrone, mai del cane

Sono diversi i punti in cui vi potete sbagliare quando educate il vostro cane. Ed è positivo riconoscerli in tempo. In tal modo eviterete di confondere il vostro cane o, cosa ancora peggiore, di dargli la colpa di non fare passi avanti.

Dunque, se volete raggiungere una buona convivenza tra tutti i membri umani e non umani della famiglia, prestate attenzione a questo articolo.

E ricordate che, se in ogni caso non raggiungete gli obiettivi che vi siete proposti nell’educazione del vostro cane, potete sempre consultare il veterinario o uno specialista in comportamento animale. 

beagle guarda padrone e solleva la zampa

Se non state ottenendo buoni risultati nell’educazione del vostro cane, non date la colpa al vostro amico a quattro zampe. È meglio imparare ad identificare in cosa vi state sbagliando e, in tal modo, certamente raggiungerete gli obiettivi che vi siete proposti.

Utilizzate il rinforzo positivo per educare il vostro animale

La prima cosa che dovete fare per educare il vostro cane con successo è quello di imparare a interpretare il suo linguaggio corporeo. Una volta che saprete decodificare i suoi segnali, sarà molto più semplice affrontare il suo addestramento.

È possibile che stiate commettendo errori nell’educazione del vostro amico a quattro zampe. Ad esempio, magari lo punite se non fa ciò che gli chiedete o se ha un cattivo comportamento

Meglio contare fino a 10 ed essere perseveranti. Per educare un cane è sempre meglio utilizzare il rinforzo positivo. Ciò significa, in parole povere, ignorare i suoi atteggiamenti negativi e premiare quelli positivi con carezze, parole affettuose e qualche biscottino di suo gradimento.

Senza dubbio è molto meglio che il vostro cane associ ciò che impara con un’esperienza gradevole rispetto ad un castigo o a una sfida. Che ne pensate? Tenete inoltre presente che la crudeltà verso gli animali è ormai considerata un reato.

Altri errori che potete commettere quando educate il vostro cane

Altri errori comuni al momento di trasmettere insegnamenti al vostro cane possono essere:

  • Emettere ordini troppo violenti o cercare di frenare un comportamento di colpo. Gli animali, esattamente come le persone, hanno bisogno di tempo per processare le informazioni che gli vengono impartite.
  • Pretendere di insegnargli tutto in una volta. Andate passo per passo, dalla cosa più semplice a quella più complicata. Quando impara chiaramente un insegnamento, passate all’insegnamento successivo. Non lo stressate.
  • Dargli ordini troppo complicati. Cercate di impartire ordini semplici, di facile comprensione. In caso contrario, probabilmente confonderete il vostro amico a quattro zampe che non riuscirà a soddisfare le vostre richieste.

Inoltre, fate esercitare il cane a sufficienza. Un cane che non brucia le sue energie potrebbe mostrarsi ansioso e persino aggressivo. In tal modo vi sarà molto più difficile affrontare il suo addestramento. 

cane e croccantino a forma di cuore

Consigli per avere un cane educato e felice

Tenete presente che i cani possono stressarsi o diventare ansiosi se gli si danno ordini troppo severi o con un tono di voce aggressivo. Possono anche diventare timorosi se li si castiga fisicamente. In questi casi otterrete certamente l’effetto contrario di quello ricercato.

Ma ricordate che -come dovrebbe essere già chiaro- la colpa non è del vostro animale ma degli errori che state commettendo nella sua educazione.

Dunque, ancora una volta, al momento di educare il vostro cane:

  • Date priorità soprattutto alla pazienza, alla costanza e alla persistenza.
  • Mettete da parte le arrabbiature.
  • Considerate sempre che chi sta sbagliando siete voi e non il vostro cane.
  • Affrontate il suo addestramento con molto amore.

In questo modo, certamente riuscirete ad avere in breve tempo un cane educato e felice.