Come far smettere di abbaiare il vostro cane

· 8 luglio 2017

L’abbaiare è il modo in cui il vostro cane comunica, in qualsiasi situazione. A volte con gioia e altre per attirare l’attenzione dinanzi a situazioni di pericolo. Sapete far smettere di abbaiare il vostro amico a quattro zampe?

Per evitare che il vostro cane abbai senza motivo e per ogni cosa, occorre prima conoscere le cause che provocano tale eccesso.

Ecco perché il vostro cane abbaia troppo

Non è affatto facile correggere questa abitudine sbagliata, specie se persiste nell’animale. In primo luogo, dobbiamo avere pazienza ed essere comprensivi.

Stress

Oltre al semplice cibarsi, il vostro cane ha anche altre necessità di base. Ad esempio relazionarsi con persone, cani e altri animali, svolgere un’adeguata attività fisica quotidiana e avere abbastanza spazio in casa, ma non solo. Se uno di questi bisogni fondamentali non vien soddisfatto, forse il nostro cane abbaia solo per scaricare lo stress accumulato.

In situazioni di stress molto estreme, in caso di maltrattamenti, di solitudine eccessiva, poco spazio o di frustrazione, ecco che abbaiare diventa l’unico mezzo per poter esprimere la tensione accumulata.

Troppa solitudine

Come far smettere di abbaiare il vostro cane

Il cane è un animale socievole. Sente dunque la necessità di interagire costantemente con l’ambiente circostante. Soprattutto nel caso in cui, il vostro, sia giovane o particolarmente attivo.

Prima della domesticazione, migliaia di anni fa, l’antenato del cane avrebbe vissuto con il suo branco durante le 24 ore. Insomma, aveva continue possibilità di distrazione e gioco.

Se siete obbligati a stare spesso molto tempo lontani da casa, forse la soluzione ideale è di cercare un partner per il vostro amico.

Ansia da separazione

Questo problema è strettamente correlato al precedente, la solitudine. Se il vostro animale domestico viene lasciato solo in casa senza controllo o supervisione, è possibile che l’ansia da separazione venga sfogata mordendo mobili, oltre che abbaiando.

In tal caso, l’unica soluzione è quella di combattere l’ansia. Questo significa ridare tranquillità al vostro amico: coccole, attenzione e comodità.

Difficoltà a relazionarsi

A volte, anche quei cani che vengono tenuti in modo impeccabile possono abbaiare senza apparente motivo. Magari contro persone, oggetti o veicoli. Per quale motivo? Alla base potrebbe esserci un semplice problema di personalità. Non tutti i cani posseggono lo stesso livello di intelligenza, aspetto che influisce nel modo di relazionarsi con il mondo esterno. Rumori, bambini, biciclette, possono essere visti come un pericolo. Vi consigliamo di affrontare il problema con un professionista.

Eccesso di eccitazione

Esistono cani molto attivi e facilmente eccitabili, insomma che tendono ad abbaiare sempre e comunque. Non parliamo solo dei cuccioli, in cui questo aspetto è pressoché normale. Di solito ciò succede quando il vostro cane gioca con altri esemplari, scopre cose nuove o fa qualcosa che gli piace molto. Uno stato di eccessiva eccitazione che, oltre a far abbaiare l’animale, lo porta a fare i bisogni dappertutto.

Il consiglio, in questi casi, è di lavorare sul carattere. Ovvero premiando gli atteggiamenti di “calma”, ma evitando rimproveri per i problemi che provoca.

Stop alle frustrazioni

Ci sono alcuni atteggiamenti e alcune attività che, pur divertenti, possono produrre persino frustrazione nel cane. Per esempio, giocare con le luci laser. Il vostro amico cercherà di catturare il puntino rosso, senza mai riuscire a farlo suo. Meglio evitare.

L’ansia nei cani anziani e il calo dell’udito

Alcuni cani, quando raggiungono un’età avanzata, perdono capacità visive e uditive. Ciò può provocare un aumento dell’abbaiare con il passare degli anni.

Questi animali hanno bisogno di cure particolari e di un comfort adeguato alla loro delicata condizione. Semplicemente dovrete essere comprensivi e rispettosi di un animale domestico ormai anziano.

Le paure

Senza dubbio esperienze difficili e traumatiche possono generare paure nei cani. Non parliamo solo di situazioni del passato, brutti ricordi, ma anche un vero e proprio timore verso persone e oggetti. Questi casi vanno superati con pazienza. Dovete comprendere che, in molti casi, l’animale sta abbaiando solo per proteggere sé stesso. E voi.

Trucchi per far smettere di abbaiare il vostro cane

Come far smettere di abbaiare il vostro cane

Per far smettere di abbaiare il vostro amico a quattro zampe, ecco i migliori trucchi e consigli da tenere sempre a mente:

  • Favorire il rilassamento e la tranquillità nel vostro cane, a casa e fuori. Carezze, massaggi e ricompense sono ottimi incentivi.
  • Non rimproverare o colpire l’animale quando abbaia senza motivo. Riuscirete solo a peggiorare la situazione.
  • Fate fare molto esercizio al vostro amico a quattro zampe. Non serve un addestramento di ferro, ma certamente attività quotidiane e proporzionate a stazza ed età.
  • Se il vostro cane abbaia ad altri animali, in strada, evitate di tirare il guinzaglio: l’animale noterà la tensione e aumenterete l’effetto negativo. Fate finta di niente e continuate a camminare.
  • Mantenete sempre un atteggiamento calmo e determinato, ovviamente sempre proteggendo la sicurezza e il benessere del cane.