Gatto Donskoy: glabro, affettuoso e intelligente

· 29 giugno 2018

Senza peli o con un impercettibile strato di pelliccia, ha uno sguardo ipnotico e rughe molto marcate. E’ molto intelligente, affettuoso e giocoso. Queste sono alcune delle caratteristiche del gatto Donskoy, un micio di origine russa.

Una gattina di origine russa

Originariamente noto come Don Sphynx, il primo gatto con queste caratteristiche fu trovato in Russia, nel 1987, a Rostov. Fu chiamato “Don” per via del fiume che attraversa la città e “Sphynx” dal momento che ricordava il famoso gatto calvo di origine canadese.

Tuttavia, è stato successivamente scoperto che la mancanza di pelliccia è dovuta alla mutazione di un gene dominante. E, nel caso dello Sphynx, è un gene recessivo.

La razza iniziò a diventare popolare e si diffuse in tutto il paese. Ben presto venne riconosciuta dalle maggiori associazioni feline. In questo modo, il gatto Donskoy entrò nella World Cat Federation (WCF) nel 1997 e nell’International Cat Association (TICA) nel 2005.

Scoprite il gatto Donskoy, un gatto calvo, intelligente e affettuoso che ama stare a stretto contatto con il suo padrone.

Gatto Donskoy accovacciato sul bracciolo di un divano

Caratteristiche fisiche del gatto Donskoy

Mentre molti degli esemplari di questi bellissimi gattini sono totalmente glabri, che evidenzia la loro caratteristica pelle rugosa e simile a quella del camoscio, ci sono anche altre varianti di Donskoy. In ogni caso, la pelliccia, liscia o riccia, non supera i 3 millimetri. In molti casi, un leggero strato di peli appare nei periodi freddi e scompare con l’arrivo dell’estate.

La pelle è molto elastica e le rughe sono marcate, specialmente su guance, pappagorgia e sotto il mento. Ma si trovano anche alla base del collo e della coda, sul davanti e sul fondo delle zampe, sui lati del corpo verso il basso e l’inguine, e nella zona del petto.

Con un’aspettativa di vita tra 10 e 15 anni, le altre caratteristiche fisiche di questo bellissimo gatto sono:

  • Dimensione: media (i maschi tendono ad essere più grandi)
  • Peso: tra 3,5 e 7 kg
  • Aspetto: muscoloso, petto largo e ossa forti
  • Colori: variati
  • Coda: lunga e con punta arrotondata
  • Zampe: sviluppate e sottili, con dita lunghe e con i pollici che si piegano verso l’interno
  • Ventre: arrotondato (accumula grasso in inverno)
  • Orecchie: grandi e triangolari, un po’ inclinate in avanti. La base è ampia e il finale arrotondato
  • Fronte: piatta
  • Mento: forte, segna il suo stile egiziano
  • Occhi: espressivi e a forma di mandorla.

Scopriamo il carattere del gatto Donskoy

Chi è interessato a condividere la propria vita e la propria casa con un gatto Donskoy, deve sapere che troverà un animale domestico con tanta energia, che ama farsi coccolare e giocare. Ci sono tre comportamenti molto comuni a tutti gli esemplari di gatto Donskoy:

  • Saltano.
  • Inseguono palline e altri oggetti.
  • Si arrampicano per sdraiarsi su qualsiasi mobile.

È un gatto che si relaziona molto bene con tutti i membri della sua famiglia umana, anche se molto numerosa. Il gatto Donskoy, di solito accetta di buon grado anche gli estranei, senza problemi. E non ha alcun inconveniente a condividere la casa con altri animali domestici, sapendo adattarsi a qualsiasi situazione.

Elegante, curioso e amichevole, il Donskoy si distingue anche per la sua intelligenza e personalità equilibrata. I suoi miagoli sono morbidi e lusinghieri. E, come ogni gattino che si rispetti, è molto curioso.

Certo, a questi felini domestici non piace stare soli. Quindi, se tutti i membri della famiglia lavorano, o mancano spesso da casa e per molto tempo, l’ideale è adottare un altro animale domestico – preferibilmente un gatto – per tenergli compagnia.

Signora accarezza la zampa del suo Donskoy

Prendersi cura di un gatto Donskoy

La pelle del gatto Donskoy è molto simile alla pelle umana. Oltre a sudare, rischia di abbronzarsi o bruciarsi se viene esposto troppo tempo al sole. Inoltre, per la sua assenza di peli, questo animale soffre molto il freddo. Pertanto, come succede con tutte le razze di gatti calvi, è sempre meglio tenerlo in casa e mantenere una corretta temperatura nei mesi invernali.

Inoltre, a causa dell’eccesso di grasso che fuoriesce dai pori, il gatto Donskoy deve essere lavato con più frequenza. Ricordate di usare sempre prodotti adatti alla sua delicatissima pelle. Il veterinario vi guiderà nella scelta di quello migliore.

Sempre il medico potrà consigliarvi una corretta alimentazione, poiché di solito questi mici hanno bisogno di più calorie rispetto alle altre razze per mantenere la loro temperatura corporea ottimale. E non dimenticate di pulire con attenzione le orecchie, rimuovendo delicatamente la cera accumulata in eccesso.