Gli animali dei personaggi storici

· 23 novembre 2018
Molti personaggi storici si sono visti regalare o hanno acquisito animali davvero insoliti di cui vale la pena parlare.

Siete curiosi di scoprire gli animali dei personaggi storici? Oggi sappiamo quasi tutto sulla vita, i traguardi, le gesta e le curiosità delle celebrità più famose, a livello internazionale. Molti di loro, spesso, hanno avuto un legame molto speciale con la Natura.

Se volete conoscere gli animali dei personaggi storici più importanti, non perdetevi il seguente articolo.

Il legame tra personaggi storici e animali

È importante sottolineare che esiste una fondamentale differenza tra animali domestici ed esotici. Un animale selvatico, se viene addomesticato, comunque mantiene sempre atteggiamenti che possono rivelarsi fastidiosi o persino pericolosi.

Senza dimenticare le possibili malattie che possono interessare anche l’uomo. Proprio per queste ragioni, l’allevamento in cattività di molte specie esotiche è considerato un crimine.

Tuttavia, in passato, non esisteva questo tipo di tutela. Molti personaggi storici, quindi, si sono visti regalare o hanno acquisito animali davvero insoliti di cui vale la pena parlare.

Vediamo 6 esempi molti interessanti di animali da compagnia bizzarri, tenuti da personalità che tutti conosciamo:

1. Il wallaby di Elvis Presley

Il “Re del rock” era un vero amante degli animali e per tutta la vita ne ha avuti davvero un numero considerevole. Nella sua residenza, Elvis ha allevato cani, polli, maiali, oche, capre e provò persino a domare un wallaby.

Wallaby

Questo curioso animale gli fu regalato da alcuni fan australiani al termine di una serie di concerti negli Anni ’50.

I wallaby sono mammiferi marsupiali che ricordano i canguri, ma sono più piccoli e hanno abitudini leggermente diverse.

Dopo i tentativi falliti di addomesticamento, Elvis decise di donare il suo wallaby allo zoo di Memphis. Ma la relazione del re del rock con questo animale non finì qui. Nel 1962, Elvis donò nuovamente un wallaby allo stesso parco.

2. Il ghepardo di Josephine Baker

Anche la celebre ballerina Josephine Baker ebbe molti animali domestici esotici durante la sua carriera. Ma, senza dubbio, il più famoso fu Chiquita. Si trattava di un ghepardo femmina che le fu regalato dal proprietario del teatro in cui si esibiva.

Le foto che la ritraggono, in strada a Parigi, con questo felino al guinzaglio sono davvero deplorevoli.

Cucciolo di ghepardo vicino a una rete

Chiquita venne usata durante diversi spettacoli di musica e danza con la stessa Baker. Il suo successo fu così notevole che turisti e visitatori di tutta Europa pagavano una fortuna per assistere a questi show nella capitale francese.

3. A John Quincy Adams regalarono un alligatore

John Quincy Adams è stato il sesto presidente degli Stati Uniti e una delle sue figure storiche più peculiari.

Oltre ai suoi successi come politico, colpisce il fatto che scelse come animale domestico un alligatore, tenendolo persino nella Casa Bianca.

Alligatore

L’animale gli fu regalato da Gilbert du Motier de La Fayette durante le sue visite negli Stati Uniti tra il 1824 e il 1825. Si dice che l’alligatore di Adams abbia vissuto nella vasca da bagno della East Room per alcuni anni.

Tuttavia, non si tratta dell’unico caso di presenza di questi enormi rettili tra le mura della Casa Bianca.

Durante gli anni ’30, il figlio di Hebert Hoover (31º presidente USA) era solito visitare suo padre con i due alligatori che teneva come animali domestici.

4. Un cervo per Frida Kahlo

Diego Rivera e la sua brillante moglie Frida Kahlo adottarono e tennero un gran numero di animali selvatici nella loro dimora. Oltre ai loro amati cani, la coppia cercò di addomesticare scimmie, uccelli selvatici e persino un cervo chiamato Granizo.

Un cervo comune sulla neve

Questo animale fu molto importante nella vita Frida. A tal punto che servì come ispirazione per il suo celebre quadro Il cervo ferito.

Qui, la pittrice messicana ritrae l’animale, colpito da nove frecce, sostituendo il suo volto con la testa del cervo.

5. Il cerbiatto di Audrey Hepburn

Audrey Hepburn è, senza dubbio, una delle attrici e icone cinematografiche più amate e riconosciute di Hollywood. Nel 1959, dopo le riprese di Verdi dimore, la Hepburn decise di tenere per sé il cerbiatto che appariva nelle pellicola.

Lo adottò come vero e proprio animale domestico, chiamandolo Pippin e nutrendolo amorevolmente con un biberon.

Daino

In poco tempo la relazione divenne molto speciale e Pippin seguiva l’attrice come se fosse la sua mamma. Alla fine delle riprese, però, i due dovettero separarsi.

6. Lord Byron aveva un orso come mascotte

Il poeta Lord Byron è una delle figure storiche più importanti della cultura internazionale. Nel 1805 andò a studiare al Trinity College con l’intenzione di portare con sé il suo cane Boatswain.

Tuttavia, l’istituzione non ammetteva la presenza di cani e dovette rinunciare alla compagnia del fedele amico.

Orso kodiak seduto nella natura

Dopo i ripetuti rifiuti da parte del Trinity College, Byron scelse l’astuzia per bypassare una regola che considerava ingiusta. Il poeta si presentò allora con un orso, dichiarando che non esistendo proibizioni in merito, ciò era del tutto legittimo. La direzione della celebre università non poté far altro che accettare la presenza di questo ingombrante animale.

Che ne pensate degli animali dei personaggi storici?