I cani soffrono di vertigini?

20 Marzo 2019
Quando un cane soffre di vertigini, dovreste chiedervi perché, poiché è probabile che abbia alle spalle una storia di abusi o che abbia sofferto qualche tipo di trauma quando era un cucciolo

Anche se in genere i cani possono sembrare audaci e sembrano non temere nulla, bisogna sapere che ci sono molti cani che soffrono di vertigini.

I gatti sono meglio conosciuti per essere temerari scalatori e per arrampicarsi sui posti alti, ma anche ai cani piace saltare e arrampicarsi, solo che a volte lo fanno senza pensare e poi non sanno come scendere.

Oggi parleremo dei cani che soffrono di vertigini. 

Perché alcuni cani soffrono di vertigini?

Questo è un mistero: è come se ci chiedessimo perché alcune persone hanno paura dei ragni, dell’acqua alta o di qualsiasi altra cosa.

Tutto dipenderà dal cane, anche se ci sono fattori che potrebbero averlo influenzato. Ad esempio:

  • Abuso. Se avete adottato il vostro cane quando era già grande, potrebbe avere alle spalle una storia di abusi, come essere stato lanciato da un punto alto. Questo spiegherebbe la sua fobia delle altezze. In questi casi, si consiglia di far visitare il vostro cane da un etologo o da uno psicologo per cani.
  • Iper-protezione. Al contrario, se lo avete adottato quando era ancora un cucciolo, è possibile che il vostro istinto di protezione sia andato al di là del necessario. Spesso, la volontà di voler evitare situazioni che pensate possano mettere in pericolo la vita del vostro cane, possono tradursi in un limite per lui, come ad esempio la paura di salire le scale. Se l’animale non è abituato a stare in luoghi elevati, è normale che ne abbia paura, perché per lui rappresentano l’ignoto.
  • Trauma. Vari tipi di trauma potrebbero causare la paura dell’altezza. Forse in passato il vostro animale domestico ha litigato con un altro cane e sono caduti, o semplicemente è caduto dal letto o dal divano e si è ferito. A volte potrebbe trattarsi di situazioni di cui il padrone non è a conoscenza.
Cane spaventato

Come si riconosce la paura?

Non importa che tipo di paura abbia il vostro animale domestico, i sintomi per identificarla sono sempre gli stessi. Questi sono i più comuni:

  • Prova a scappare. Quando un animale ha paura di qualcosa e non si sente a suo agio, la cosa più logica è che vuole andarsene. Il problema è che se ha paura dell’altezze e si trova in una posizione elevata, fuggire potrebbe essere complicato per lui.
  • Si sdraia con forza a terra. Sdraiarsi sul pavimento con forza, tirando indietro le orecchie, è un modo di somatizzare il suo stress di fronte alla situazione che sta vivendo.
  • Urina o defeca. Questa è una reazione comune, poiché il corpo prima della paura è paralizzato e perde il centro degli sfinteri.
  • Cerca di nascondersi. Quando un cane cerca di nascondersi, ha paura. Forse lo fa in un angolo in cui si sente al sicuro o in qualche posto coperto, ad ogni modo sta cercando di proteggersi da qualcosa.
  • Tremori. Il tremito è uno dei sintomi più comuni della paura.
  • Aggressività. Anche se volete aiutarlo a scendere da dove si trova, il vostro animale domestico potrebbe vederlo come un assalto e cercare di mordervi, state attenti!
  • Pupille dilatate. La pressione del volto cambia quando abbiamo paura. Succede alle persone e anche agli animali. Le pupille saranno un segnale di avvertimento nel vostro cane. Normalmente le pupille dilatate sono accompagnate dalle orecchie all’indietro e dalla coda tra le gambe.
Cane in bilico su tavola di legno

Si può aiutare un cane che soffre di vertigini?

Le paure sono spesso collegate a problemi psicologici, quindi l’opzione migliore per trattarle sarà sempre rivolgersi a uno psicologo per cani. Tuttavia, ci sono alcune cose che potete fare per non incoraggiare queste paure. Ad esempio:

  • Non accarezzatelo. La nostra tendenza quando vediamo che il nostro animale domestico sta passando un brutto momento può essere quella di accarezzarlo o coccolarlo, ma questo gli farà solo credere che ciò che sente è normale, e non aiuterà affatto.
  • Non rimproveratelo. I sentimenti del vostro cane nel momento della paura non sono controllabili e il rimprovero non ha senso, in più lo allontanerete da voi e questo non lo aiuterà a sentirsi meglio.
  • Non cercate di costringerlo a uscire. Se si trova in ​​una posizione elevata, non forzatelo a scendere. Aspettate che si calmi un po’ e offritegli il vostro aiuto: verrà da voi quando si sentirà pronto.
  • Non fategli affrontare le sue paure. Molti credono che il modo migliore per sbarazzarsi delle paure è affrontarle, ma questo sistema non funziona con gli animali domestici. Meglio non fare stare il vostro cane in luoghi alti se sapete che ha paura, poiché potreste alimentare un trauma.

Ricordate tutti questi suggerimenti e non dimenticate che se il vostro cane soffre di vertigini è meglio chiedere il parere di uno psicologo.