Il comportamento del bulldog inglese

Se avete deciso di adottare un animale domestico, prima di fare il grande passo è importante informarsi sulle sue caratteristiche. In tal modo potrete dare all’animale tutto ciò di cui ha bisogno, senza errori. E, allo stesso tempo, sarete certi di iniziare una convivenza serena e senza imprevisti. Cercate un cagnolino calmo e paziente? Allora il bulldog inglese è sicuramente il cane che fa al caso vostro. Come vedrete in questo articolo, il suo comportamento è perfetto per la vita in famiglia.

Stiamo parlando di un cane di taglia media, con il muso appiattito (molossoide). La forma del suo viso e le guance che pendono in modo simpatico gli danno un’aspetto malinconico e, a volte, persino temerario. Nulla è più lontano dalla realtà, dato che è un animale affettuoso e allegro.

Il bulldog inglese è una delle razze più popolari al mondo. Anche per l’impatto mediatico derivante dall’essere il preferito di molti VIP. Celebrità come Brad Pitt, Ryan Gosling e Adele, o atleti come David Beckham e Michael Phelps, amano farsi fotografare con questa splendida razza canina.

Possiamo ricordare la famosa immagine del primo ministro britannico, Winston Churchill, addirittura soprannominato il British Bulldog, per la sua perseveranza durante la II Guerra Mondiale.

Tutto sul comportamento del bulldog inglese

Questi cani, apparentemente scontrosi e persino aggressivi, in realtà sono tutto l’opposto. Sebbene fossero originariamente usati nei combattimenti, questa razza oggi è tra le più mansuete ed equilibrate. Si dice che abbiano un temperamento tra i più affidabili, nonostante l’aspetto “serio”.

tre cuccioli di bulldog inglese corrono assieme sul prato

Sono animali estremamente docili e, sebbene la loro struttura possa trarre in inganno, sono molto vitali. Sono sempre di buon umore e amano giocare, in casa o all’aria aperta. Dopo averne adottato uno, scoprirete che basterà lanciargli una pallina per intrattenerli. Ciò non toglie, comunque, il fatto che il bulldog inglese sia deciso, coraggioso e, a tratti, testardo.

Convivere con un bulldog inglese: l’importanza di uno spazio adeguato

Uno dei vantaggi del bulldog inglese è che abbaia poco. E’ la razza ideale se vivete in un condominio numeroso. Anche se a volte può nascere competizione tra gli esemplari maschi, in generale, questo animale è molto tollerante, nei confronti sia di altri animali che delle persone. Nessun problema se già avete, in casa, un gatto, un volatile o un altro cagnolino.

A causa della sua natura socievole, è un cane che ama essere circondato da gente. E’ così che si sente importante e parte della famiglia: ama il ​​contatto con gli umani. D’altro canto, odia passare troppo tempo da solo. Prima di adottarne uno, dunque, siate sinceri con voi stessi. Se trascorrete molte ore fuori casa, forse è meglio dirigervi verso un altro tipo di cane.

Un’altra delle cose che caratterizzano il comportamento del bulldog inglese è la sua stabilità psicologica. E’ l’animale domestico ideale per le famiglie con bambini. Inoltre, è molto paziente e compiacente: resisterà a qualsiasi gioco che i vostri figli vorranno fare con lui.

Allo stesso modo, è un animale intelligente e dotato di un’ottima memoria. Nonostante sia facile da addestrare, può mostrare degli atteggiamenti rigidi, dovuti al fatto che è un cane abbastanza testardo. Se il vostro bulldog inglese decide che non vuole fare una cosa, non la farà. Per evitare ciò, sin da quanto è cucciolo, occorre che siate capaci di imporvi come unico capobranco.

L’istinto protettivo di una razza coraggiosa

È un cane altamente protettivo. Anche se non è propriamente un cane da guardia né aggressivo, il suo aspetto e il modo di camminare sono sufficienti a spaventare qualsiasi intruso. Anche se non sono combattivi, se si sentono sufficientemente minacciati possono fare uso della loro forza, che non è poca, come si evince dalla potenza della sua pronunciata mascella.

Un cane un po’ pigro

Il comportamento del bulldog inglese è segnato da una certa pigrizia. Ama dormire parecchie ore al giorno e, dato che non sopporta troppo esercizio fisico, dovrete essere voi a spingerlo a muoversi per aiutarlo a mantenersi in forma. Meglio non forzarlo troppo: scegliete delle passeggiate tranquille e attenzione alla corsa. Per via della conformazione del muso, la respirazione non gli permette di ossigenarsi con normalità. Inoltre, spesso questi animali temono i rumori forti.

un bulldog inglese dorme zampe all'aria

Per completare questo approfondimento relativo al comportamento del bulldog inglese, ci sono alcuni dettagli che non rientrano nelle cosiddette “buone maniere”. Questi cani, anche se sono molto dolci, emettono tutta una serie di rumorini a cui non tutti sono abituati. Passano la loro vita sbuffando, grugnendo e russando. Inoltre, tendono a sbavare, specialmente dopo aver mangiato o bevuto.

Per non parlare degli eccessi di flatulenza… Come tutti i molossoidi, inghiottono molta aria quando mangiano e, ovviamente, questo eccesso di ossigeno dev’essere liberato. Questa peculiarità potrà essere migliorata offrendo al vostro cane una dieta più equilibrata.

Insomma, il bulldog inglese potrebbe essere davvero il cane giusto per voi. Quindi, se cercate un amico a quattro zampe che vi faccia compagnia, facile da educare e che preferisce russare sul divano che correre nel parco, adottatene subito uno. Diventerà il protagonista della vostra vita in famiglia!

Categorie: Curiosità Tags:
Guarda anche