La capra pigmea: un animale adorabile da tenere in casa

L'altezza di 45 centimetri e il peso di 30 chilogrammi rendono la capra pigmea un animale adatto per la vita nell'ambito familiare.
La capra pigmea: un animale adorabile da tenere in casa

Ultimo aggiornamento: 01 marzo, 2021

Quella della capra pigmea è una specie che, grazie alle sue dimensioni ridotte e al suo carattere affabile, è passata dall’essere un animale da allevamento a uno in grado vivere insieme a noi, come i cani e i gatti. Nonostante la diversità di razze, la sua notevole socievolezza la rende una scelta interessante come animale domestico.

Tradizionalmente, mucche, pecore e capre vengono considerate specie di allevamento che appartengono a un ambiente rurale. Tuttavia, negli ultimi anni, la capra pigmea è entrata a fare parte delle alternative disponibili nella scelta di un animale da compagnia.

Caratteristiche della capra pigmea

Alcune delle razze di capra pigmea più popolari sono: la capra in miniatura australiana, la capra nana nigeriana e la capra pigmea. Tutte loro presentano dimensioni ridotte, ma è quest’ultima, che, con i suoi 45 centimetri di altezza, viene generalmente definita con l’appellativo di “capra pigmea” o “nana”.

La capra pigmea ha origine nell’Africa occidentale, specificamente nel Camerun, ed è stata successivamente esportata in Europa e negli Stati Uniti. Al principio, il suo allevamento era finalizzato all’ottenimento di carne e latte, ma il suo carattere amichevole ha incoraggiato la sua inclusione nell’ambiente familiare. Inoltre, è diventata un animale da esibizione in circhi e parchi zoologici.

Capra pigmea, primo piano.

La capra pigmea tende a non superare i 30 chilogrammi di peso e, generalmente, presenta una pelliccia corta, liscia e caratterizzata da macchie di tonalità diverse.

I maschi si distinguono perché presentano corna più prominenti, che possono assumere una forma a spirale. La sua speranza di vita è compresa tra i 10 e i 15 anni, rispetto ai 18 anni che può raggiungere la capra comune.

Consigli per le sue cure nell’ambito domestico

Il passaggio dalla campagna alla casa comporta l’adozione di una serie di cure che potrebbero non essere sostenibili da qualunque padrone.

  • Disporre dello spazio sufficiente. Anche se questo animale presenta dimensioni inferiori a quelle di altri animali domestici, i proprietari non possono dimenticare la sua origine rurale e la sua natura di saltatore. Quindi, devono disporre di spazio che consenta alla capra di correre e di un rifugio nel quale possa proteggersi dalle intemperie. Inoltre, è importante recintare il perimetro dell’area in modo da renderlo invalicabile.
  • Preferiscono la compagnia. Le capre sono animali tipicamente gregari, in particolare quella pigmea, la cui facilità nel socializzare la rende dipendente dai suoi simili o dagli esseri umani. Per questa ragione, è preferibile comprare almeno un paio di questi animali, cosa che comporta un incremento dello spazio richiesto e della spesa economica.
  • Alimentazione variegata. Si raccomanda di offrire all’animale una dieta a base di erba, fieno, grano e vegetali di ogni genere. Nel caso in cui non sia possibile somministrare questa dieta, i padroni devono informarsi su quali sono mangimi speciali disponibili in grado di soddisfare tutte le necessità alimentari di questa capra. È importante assicurarsi che l’animale riceva la quantità consigliata di minerali, ricavabile dall’acquisto di preparati specifici come i blocchi di sale da leccare.
Capra che bruca.

  • Dedicare alla capra l’attenzione necessaria. Questi animali sono affabili e giocherelloni, e hanno quindi bisogno di affetto e di ricevere stimoli. Inoltre, in base alla razza o all’ambiente, hanno bisogno di una serie di cure che riguardano il lavaggio, lo spazzolamento, la tosatura o il taglio degli zoccoli.
  • Requisiti legali. In base alla zona, l’acquisizione di questo animale domestico può comportare la necessità di procurarsi un qualche documento o licenza, come quelli associati al suo trasporto. La ragione consiste nel fatto che, dal punto di vista giuridico, continua a essere considerato un animale da reddito, in particolare nell’ambito urbano.

La capra pigmea è la nuova possibilità a disposizione di chi desidera accogliere nella propria casa un animale domestico. Tuttavia, è importante assicurarsi di disporre dei requisiti economici e spazio-temporali necessari per garantire il benessere di questo animale.

Potrebbe interessarti ...
Le capre preferiscono le persone felici
I Miei AnimaliLeggi in I Miei Animali
Le capre preferiscono le persone felici

In questo curioso articolo, risultato di uno studio scientifico, vi sveliamo perché le capre preferiscono le persone felici