Le 4 varietà di cane Poodle o barbone

Ad oggi esistono quattro varietà di Cane Poodle o barbone. La principale caratteristica che li differenzia è la loro dimensione, mentre comportamento e aspetto esteriore sono piuttosto simili. 
Le 4 varietà di cane Poodle o barbone

Ultimo aggiornamento: 11 gennaio, 2021

Il cane Poodle o barbone è una specie che vanta svariati secoli di storia. Nata inizialmente come specie per la nobiltà, è diventata oggi una delle più diffuse e note in tutto il mondo. Continuate a leggere per scoprire le quattro varietà di cane Poodle o barbone, differenziate a seconda delle loro dimensioni.

Breve storia del cane Poodle o barbone

Le origini di questa razza non sono del tutto note; alcuni sostengono che nacque in Germania e che arrivò in Francia durante le guerre. In seguito, grazie alle importanti vie di comunicazione che nel quindicesimo secolo univano gran parte dei paesi europei, la razza si diffuse anche nel Regno Unito, in Spagna e nei Paesi Bassi.

Si crede che il Poodle sia un discendente del Barbet Francese, ma che nacque nelle aree paludose tedesche durante il Medioevo. Proprio grazie alla sua buona resistenza nei luoghi umidi, è considerato un ottimo cane d’acqua ideale per la caccia di papere e oche.

Nel sedicesimo secolo si era già convertito nell’animale da compagnia prediletto dalle classi altolocate della Francia, ed accompagnava spesso i nobili di corte francesi durante feste o riunioni sociali. Appare persino nei quadri di rinomati pittori dell’epoca come Francisco de Goya e Alberto Durero.

Gli stilisti iniziarono a tagliargli il pelo secondo la moda già nel diciannovesimo secolo, oltre ad amputare la coda agli esemplari appena nati.

Varietà di cane Poodle o barbone

Nonostante fino allo scorso secolo predominava la varietà grande, le associazioni canine tra cui il Kennel Club ne hanno approvate altre tre, oltre ad aver riconosciuto la razza come francese. Ecco le altre varianti di cane barbone esistenti nell’attualità.

1.Grande (standard)

Si tratta della variante “originale” dalla quale discendono le altre tre. La sua altezza può variare dai 45 ai 60 cm, con un peso che supera i 22 chili. Il pelo lanoso può essere di diversi colori, principalmente nero, bianco e marrone.

Il barbone grande o standard – nella foto in evidenza di quest’articolo – è un cane elegante ma anche un agile guardiano, motivo per cui viene usato spesso nelle case con giardino. Può vivere tra i 10 e i 14 anni.

2.Medio

Può misurare tra i 35 e i 45 cm al garrese e pesa circa 12 chili. Come le altre varietà di Poodle, il suo pelo è riccio e di un unico colore: rossastro, bianco, nero, marrone, grigio o albicocca. Sia il muso che la coda sono allungati; quest’ultima non viene più amputata.

Cane barbone medio nero.

Il barbone medio va molto d’accordo con i bambini, con gli anziani e gli altri cani se riceve una giusta socializzazione fin da cucciolo. Inoltre, in assenza di contatto con altri esseri umani oltre ai suoi padroni, può rivelarsi un po’ “egocentrico”.

3.Nano

Il barbone nano è una versione in miniatura degli altri due, con un’altezza che oscilla tra i 28 e i 35 centimetri e un peso che va dai 4 ai 7 chili. Non presenta i segni del nanismo: è semplicemente più piccolo rispetto ai tipi grande e medio.

Barboncino su un prato.

Il Poodle nano ha lo stesso comportamento e carattere delle altre varianti: si tratta di un cane allegro, giocherellone, attivo, energico, metodico e intelligente (è arrivato al secondo posto nella classificazione di Stanley Coren sull’intelligenza canina).

4.Toy

L’ultima varietà di barbone è anche la più moderna e particolarmente gettonata per gli appartamenti di città a causa delle sue dimensioni: meno di 28 centimetri di altezza e un peso intorno ai 4,5 chili.

Cane Poodle toy.

Il barboncino toy può vivere fino a 18 anni e si adatta molto bene agli spazi ridotti. Sono adorabili sempre, ma da cuccioli arrivano a sembrare dei veri e propri peluche. Sono facili da educare, fedeli e molto intelligenti.

Le quattro varietà di cane Poodle o barbone sono molto simili tra loro ad eccezione delle dimensioni (e del taglio di pelo).

Potrebbe interessarti ...
Anche il più piccolo cane ha un lupo dentro di sé
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
Anche il più piccolo cane ha un lupo dentro di sé

Avete mai fatto caso alle somiglianze che i cani hanno con un’altra specie animale? Naturalmente si tratta del lupo: i cani discendono infatti prop...