Le migliori razze di coniglio domestico

18 Ottobre 2019
Forse non lo sapete, ma esistono moltissime razze di coniglio domestico. Ecco quali sono le più belle e richieste.

Nonostante i negozi di animali raramente abbiano a disposizione tante razze di coniglio domestico tra cui scegliere, ne esistono davvero tante. Conoscere le più popolari può risultare utile per prendere l’animale che meglio si adatti alle nostre esigenze.

A volte, la scelta di un coniglio come animale domestico risulta più pratica rispetto a quella di un cane. Le necessità di quest’ultimo sono infatti molte di più; i cani richiedono tempo, spazio e soprattutto una costante attenzione da parte del padrone. Per questo molte persone preferiscono scegliere un coniglio come primo animale domestico.

Quando pensiamo al coniglio siamo erroneamente convinti di come siano tutti allo stesso modo socievole e affettuosi, e di come non abbiano bisogno di particolari attenzione. Eppure, le diverse razze di coniglio domestico portano in dote caratteristiche e attenzioni molto diverse tra loro che è importante conoscere. In questo articolo vediamo quali sono le migliori razze di coniglio domestico.

Le razze di coniglio domestico più richieste

Ne esistono tantissime, ma in questo articolo ci concentreremo sulle razze di coniglio domestico più apprezzate per le loro caratteristiche:

  • Coniglio ariete. Famoso per le orecchie cadenti, che troviamo sia nella sua versione nana che in quella di dimensioni normali, è uno dei più conosciuti. Il principale motivo per cui questo coniglio viene scelto è l’aspetto tenero, che ricorda un agnello. A questa somiglianza fisica si aggiunge un carattere tranquillo e affettuoso, intelligente e giocoso. Questo coniglio è in grado di imparare ordini e comandi semplici. Nonostante la sua attitudine socievole, alcuni esemplari potrebbero comunque essere poco inclini a giocare con i loro simili.Coniglio ariete
  • Coniglio d’Angora. Così come il coniglio ariete, anche questa specie è nota per il carattere socievole soprattutto nei confronti degli esseri umani. Ad ogni modo, il suo pelo folto e fino richiede un’attenzione notevole, vista la sua tendenza ad aggrovigliarsi. Inoltre, così come accade nei felini, questo coniglio si pulisce molto da solo. Una tendenza che lo può portare a vomitare palle di pelo, proprio come un gatto.Coniglio d'angora
  • Coniglio testa di leone. La caratteristica fisica più evidente è la diversità del pelo, particolarmente lungo e folto attorno alla testa. Questo coniglio ha un carattere molto più timido e introverso rispetto alle altre razze di coniglio domestico, e non è quindi particolarmente consigliato per dei bambini. Quando si sente minacciato, il coniglio testa di leone può ricorrere ad atteggiamenti aggressivi per difendersi.
Coniglio testa di leone

  • Gigante di fiandra. Segno distintivo la dimensione, simile a quella di una lepre. Questa dimensione lo porta però ad avere un’aspettativa di vita minore rispetto ai suoi simili, mediamente intorno ai quattro anni. Si tratta di una specie tranquilla che può facilmente adattarsi all’ambiente familiare. Non richiede però attenzioni costanti, visto che tendono ad essere poco affabili con le persone.
Razza gigante di fiandra

  • Jamora arlecchino. Si tratta di una delle razze di coniglio domestico più intelligenti e giocherellone, in grado anche di imparare ordini e comandi semplici abbastanza facilmente. È inoltre facilmente distinguibile grazie alle macchie di due o tre colori diversi che gli attraversano il corpo, simili a delle strisce.Jamora arlecchino dal pelo rosso e nero

Alcune considerazioni prima di acquistare un coniglio

Per garantire una convivenza soddisfacente, prima di acquistare un coniglio conviene tener presente una serie di fattori.

  • Si tratta di animali delicati. La maggior parte delle persone che decidono di prendere un coniglio domestico vivono in un ambiente familiare che comprende la presenza di bambini, e spesso sono questi i designati a prendersi cura dell’animale. I conigli, però, sono piccoli e di indole paurosa. Vanno quindi trattati con estrema delicatezza e tranquillità.
  • Hanno bisogno di un’igiene frequente. Il fatto che non debbano essere portati a spasso per fare i bisogni, o che abbiano la tendenza a lavarsi da soli come i gatti non vuol dire che siano animali poco esigenti in fatto di pulizia. La loro urina ha spesso un odore molto forte, motivo per cui la pulizia della gabbia deve essere periodica e più frequente nei mesi caldi.
  • Hanno bisogno di spazio. Seppure passino la maggior parte del tempo in grosse gabbie, hanno bisogno di spazi aperti durante le ore diurne. Questo è indispensabile per la loro salute psichica e fisica.

 

  • Lynne, C. (2019). PetHelpful. 15 of the Best Pet Rabbit Breeds. Recuperado de https://pethelpful.com/rabbits/Best-Pet-Rabbit-Breeds
  • Pets4Homes. 5 Of The Best Rabbit Breeds For Children. (S.f). Recuperado de https://www.pets4homes.co.uk/pet-advice/5-of-the-best-rabbit-breeds-for-children.html
  • Taylor, E. (S.f). UkPets. The 6 Most Loved Rabbit Breeds. Recuperado de https://www.ukpets.com/blog/the-6-most-loved-rabbit-breeds/