Lo xoloitzcuintle: il cane dal nome più strano in assoluto

Lo xoloitzcuintle è il cane senza pelo messicano, un canide la cui storia risale a mille anni fa.
 

Sicuramente avrete sentito parlare di animali senza pelo, e tra questi si trova lo xoloitzcuintle. Questo cane è di origini messicane e se ne ha traccia sin dall’antico impero inca. Il suo nome, che a noi suona tanto strano, ha un significato molto affascinante e un po’ da brivido.

Origini dello xoloitzcuintle

Il termine xoloitzcuintle deriva dal termine náhuatl xólotl, che significa “strano, deforme, schiavo, buffone”; la seconda parte itzcuintli significa cane.

Nella mitologia messicana Xólotl era il dio della trasformazione, del buio, dell’ignoto, della dimensione mostruosa e della morte; era considerato il fratello gemello del dio Quetzalcóatl, che rappresentava invece la vita, la luce e la conoscenza.

Questo può già darci un’idea dall’antichità di questa razza, il cui nome è associato alle divinità mitologiche. Lo xoloitzcuintle è una delle razze più antiche al mondo e le si attribuiscono più di settemila anni di storia; si crede che il suo addomesticamento sia iniziato circa cinquemilacinquecento anni fa.

Coppia di xoloitzcuintle

Questo cane era considerato un animale sacro e le antiche popolazioni del Messico lo cacciavano per la sua carne, soprattutto in occasione di banchetti di matrimoni e funerali.

 

Durante la colonizzazione europea fu sul punto di estinguersi. Veniva eliminato con lo scopo di sradicare le tradizioni religiose verso un animale, per considerarlo pagano. Per fortuna, diversi esemplari fuggirono in altre zone e il loro numero è cresciuto fino ai giorni nostri.

Artisti come Frida Kahlo o Diego Rivera hanno riscattato l’immagine di questo cane, che avevano come animale domestico o che rappresentavano nei loro dipinti. Nel 2016 lo xoloitzcuintle è stato dichiarato patrimonio culturale e simbolo di Città del Messico.

Un cane senza pelo?

Questa razza di cane è priva di pelo, la sua pelle è morbida e glabra, con alcuni ciuffi sparsi, per esempio in testa. Può essere di colore nero, grigio, rosso, fegato, bronzo e biondo, ed esistono tre taglie distinte (mini, media e standard).

Il tipo standard è un cane di taglia media di circa 46-60 centimetri. Presenta inoltre un corpo molto proporzionato, il petto è ampio e le zampe e la coda sono lunghe.

Xoloitzcuintle in mezzo alla natura

Il gene che produce l’assenza di pelo è dominante. Da una cucciolata di cani senza pelo possono nascere alcuni cuccioli con il pelo per via di un gene recessivo. Questi incroci mantengono la varietà genetica della razza.

 

Come curiosità, vi diciamo che la temperatura corporea di questo cane si aggira intorno ai 40 gradi, il che, insieme all’assenza di pelo, lo rende un perfetto termosifone portatile. Sono considerati anche cani ipoallergenici, in quanto non avendo peli non possono causare reazioni alle persone allergiche al pelo dei cani. Questa assenza di pelo, inoltre, li rende anche immuni alle pulci.

Cure dello xoloitzcuintle

I principali problemi di salute di questo cane sono relazionati alla pelle, poiché è molto esposta alle radiazioni solari e dunque propensa alle scottature. Per questo motivo, bisogna stare molto attenti a non esporlo troppo al sole; esistono anche delle lozioni solari per cani.

Cure cane del Messico

Sempre per lo stesso motivo, hanno bisogno di essere protetti dal freddo e dal caldo. È altrettanto importante mantenere la pelle dello xoloitzcuintle ben idratata, in quanto tende a seccarsi. Dopo il bagno, si consiglia di passargli una crema idratante con vitamina E per idratare la pelle e mantenerla morbida e tersa.

Trattandosi di una razza così primitiva, non è solita avere gravi problemi di salute associati, oltre a quelli cutanei già esposti. La sua speranza di vita si aggira così tra i 12 e i 14 anni.

 

Questi cani sono molto attivi e hanno bisogno di fare esercizio fisico tutti i giorni per mantenere in ottimo stato la loro condizione fisica e la loro salute mentale. Un eccesso di energia può farli diventare distruttivi.

Lo xoloitzcuintle è una cane dalla lunga storia e considerato il simbolo per eccellenza del Messico. Per via del suo passato, della sua pelle e del suo temperamento, è un cane unico e degno di essere conservato e apprezzato.

  • Xoloitzcuintle, compañero en vida y muerte. National Geographic.
  • Xoloitzcuintle, Purina.
  • Xoloitzcuintle, FCI