Consigli per mantenere il gatto al sicuro dai pericoli della casa

 

Quando si tratta di pensare alla sicurezza del gatto all’interno delle mura di casa, è bene individuare tutti gli elementi che potrebbero rappresentare un pericolo, così da eliminarli e prevenire ogni spiacevole inconveniente.

Se non potete eliminare i luoghi pericolosi per il vostro gatto, dovrete quanto meno fare in modo che non si avvicini ad essi.

Controllate il vostro gatto come fareste con i vostri bambini

Avere un animale domestico in casa è più o meno come avere un bimbo piccolo. Proprio come vi prendereste cura di vostro figlio, infatti, dovrete fare attenzione al gatto affinché non gli capitino incidenti.

I gatti sono animali dal carattere vivace e dinamico, curioso e imprevedibile. Vanno sempre alla scoperta di tutto e non si rendono conto dei pericoli ai quali si espongono. Dobbiamo essere noi, i proprietari, a cercare di proteggerli dai pericoli della casa.

Luoghi pericolosi per il gatto in casa

Se in casa vostra avete individuato uno spazio al quale preferite che il gatto non si avvicini, la cosa migliore è tenere sempre la porta chiusa.

Un’ulteriore precauzione consiste nel posizionare qualsiasi agente chimico al di fuori della sua portata, così da frenare la sua irrefrenabile voglia di annusare e provare tutto. Così facendo eliminerete il rischio che assuma una qualche sostanza velenosa per la sua salute.

 

La cucina può essere un ambiente molto pericoloso per il vostro amico felino, che non è in grado di prevedere le conseguenze delle proprie mosse. Spinto dalla curiosità, potrebbe bruciarsi o ferirsi con i fornelli, con coltelli e così via.

Se non potete evitare che il vostro gatto abbia accesso alla cucina, assicuratevi di tenerlo sempre sotto controllo, così da rimediare subito ad una delle sue possibili marachelle.

Le finestre

Per assicurarvi che il vostro gatto sia al sicuro, si consiglia di tenere le finestre di casa chiuse, in quanto esse rappresentano un pericolo esponenziale. I casi di gatti caduti dalla finestra o dal balcone sono numerosissimi. Nonostante sia risaputo che i gatti cadano sempre sulle zampe, la verità è che anche loro possono farsi male. In ogni caso, la cosa più importante è curarvi sempre della loro salute.

Cavi e altri oggetti: pericoli per il gatto dentro casa

È bene non lasciare nessun cavo elettrico alla portata dei gatti. Si tratta infatti di uno degli elementi più pericolosi per i nostri amici felini, che spinti dal desiderio di giocarci o mordicchiarli, rischiano di subire un grave incidente.

 

I cavi devono aderire sempre alla parete o essere nascosti, al di fuori della portata del gatto.

Piccoli imballaggi, borse o altri elementi di plastica rischiano a loro volta di soffocare il gatto durante uno dei suoi giochi.

Assicuratevi di non lasciare oggetti sparsi per terra. Come sapete, la curiosità dei gatti li porterà ad annusare e toccare tutto, correndo un inutile pericolo senza rendersene conto.

Nonostante sappiamo bene che i gatti riescano a divertirsi giocando con qualsiasi cosa, non tutti gli oggetti si rivelano essere giocattoli sicuri per la loro salute.

Piuttosto che dare al gatto un oggetto a caso, si consiglia di recarsi in un negozio di accessori per animali ed acquistare giocattoli appositi, sicuri e non tossici.

Anche le piante sono un fattore di rischio per i nostri animali, soprattutto perché alcune di esse sono velenose.

Alcuni elettrodomestici, come nel caso delle lavatrici, asciugatrici o lavastoviglie, devono sempre essere chiusi per bene durante l’utilizzo. I gatti, soprattutto se piccoli, hanno una forte tendenza ad infilarsi in ogni buco o apertura.

Anche le tende possono considerarsi un fattore di rischio. I gatti sembrano essere convinti che esse esistano per farli arrampicare, ma non essendo pensate per sopportare il peso di un animale, potrebbero strapparsi e farli cadere.

 

Infine, gli oggetti piccoli attirano particolarmente l’attenzione dei gatti, come nel caso di anelli, oggetti di valore, oggetti di bigiotteria, ecc.

Gli armadi

Come abbiamo visto, i pericoli per i nostri gatti sono simili a quelli che correrebbe un bambino, per questo è bene non lasciare mai un armadio aperto se il gatto è nei paraggi – soprattutto se contiene oggetti pericolosi come elettrodomestici, prodotti per la pulizia, prodotti chimici ecc. Assicuratevi dunque di chiudere sempre per bene gli armadi e gli scaffali.

Giocattoli proibiti per i gatti

Un esempio di gioco proibito è il classico gomitolo di lana. Questo “famoso giocattolo” felino è infatti pericoloso perché la lana tende a sfilarsi, e l’animale rischia di ingerirne una parte e causare problemi ai denti o allo stomaco.

Inoltre, è importante che i giocattoli utilizzati non presentino tracce di vernice esterna.