Come mantenere sano il vostro animale anche vivendo in campagna?

21 gennaio, 2017

Vivere in campagna con il proprio cane e non avere a disposizione molti centri veterinari è una situazione che presenta molti svantaggi in relazione alla salute, poiché è un contesto in cui una malattia o un incedente possono diventare eventi piuttosto gravi per il vostro piccolo amico.

Anche se sembra un panorama delicato, il segreto per evitare che le cose peggiorino è prendere delle semplici precauzioni. In questo modo sia voi che il vostro animale domestico potrete trascorrere una vita piacevole e senza inconvenienti.

Se non sapete cosa fare per mantenere il vostro animale sano in campagna, qui di seguito vi diamo alcuni consigli utili.

Tenete sempre a portata di mano un kit di primo soccorso

cane-gatto-veterinario

Può sembrare ovvio, ma spesso molti non vi prestano attenzione e non ne hanno uno sottomano quando si verifica un incidente per cui si rendano necessarie delle medicine o altre procedure mediche. È importantissimo averne sempre uno a disposizione per risolvere qualsiasi problema di salute.

Visto che questo kit sarà per il vostro animale domestico, dovreste consultare un veterinario e dirgli tutto ciò che riguarda, non solo il vostro amico, ma anche l’ambiente in cui vivrà. In base a questo, sarà lui a consigliarvi le medicine adeguate ai rischi che corre il vostro cane, oltre che le dosi da somministrargli.

Alcune medicine, tuttavia, dovrebbero essere sempre presenti. Ve le elenchiamo di seguito:

  • Clorexidina
  • Acqua ossigenata
  • Tintura di iodio
  • Diversi tipi di antibiotici
  • Pasticche di carbone attivo
  • Analgesici
  • Bende
  • Integratori
  • Diversi tipi di antinfiammatori
  • Garze
  • Farmaci Antidiarroici

Anche se avrete questo kit per poter curare il vostro animale in caso di incidenti, dovreste comunque parlare con il veterinario perché vi indichi il modo migliore per curarlo in caso non sappiate cosa fare.

Attenzione alla Leishmaniosi

Come si può immaginare, uno dei rischi maggiori che può correre il vostro animale vivendo in una zona rurale è causato dalla presenza di pulci, zecche e zanzare. Questi insetti non sono solo fastidiosi, ma anche pericolosi, poiché possono trasmettere la Leishmaniosi, una malattia potenzialmente letale. Per prevenirla, vi diamo alcuni consigli che vi saranno molto utili:

  • Dovrete istallare zanzariere impregnate di insetticida alle porte e alle finestre.
  • Evitate che il vostro animale domestico esca di notte: la zanzara che trasmette questa malattia in genere agisce al buio.
  • Se avete un cane, potete vaccinarlo contro la Leishmaniosi.
  • Mettetegli l’antiparassitario o un collare antipulci.

Se vi trovate in un paesino o in campagna, abbiate cura della sua alimentazione

Se vivete in un paesino dove non ci sono centri veterinari, è fondamentale che sigilliate ermeticamente il suo cibo, conservandolo in un luogo fresco. Eviterete le contaminazioni di funghi e batteri, e l’arrivo di insetti che vogliano mangiarlo.

Per questo, è di grande importanza che non lasciate i suoi alimenti esposti all’aria per più di 45 minuti, soprattutto ad alte temperature, visto che in questi tipi di climi il cibo si decompone velocemente, favorendo la comparsa di microorganismi patogeni che sarebbero molto dannosi per la salute del vostro animale domestico.

In poche parole, in questo tipo di contesti è importantissimo che il vostro piccolo amico segua un’alimentazione adeguata, poiché questa lo manterrà sano.

State attenti al suo stato fisico ed emotivo

cani-giocano-campagna

Come potrete immaginare, è molto importante prestare attenzione allo stato d’animo dei vostri piccoli amici, oltre che controllare una o due volte la settimana la loro pelle e il pelo, poiché in questo modo potrete rendervi conto se soffre di qualche lesione o infezione, che sarà fondamentale scoprire in tempo.

L’importanza del suo stato emotivo è da riscontrarsi nel fatto che se il vostro animale è triste o poco attivo, potrebbe essere il segnale di una malattia, per questo è importante che ve ne rendiate contro il prima possibile, per portarlo dal veterinario.

Come avete visto, curare la salute del vostro animale anche vivendo in un piccolo paese o in campagna, dove la copertura veterinaria è limitata, non è così difficile come sembra.