Medicine naturali per cani e gatti

· 12 ottobre 2018
Oltre che portarli dal veterinario, esistono alternative efficaci ai normali medicinali e che possono aiutarvi a risolvere i piccoli problemi di salute del vostro amico a quattro zampe.

Le medicine naturali per cani e gatti sono utili per il trattamento di diversi problemi. Gli animali domestici possono soffrire di diverse malattie.

Dinanzi a un qualsiasi problema, i proprietari cercano di intervenire rapidamente. Oltre che portarli dal veterinario, esistono alternative efficaci ai normali medicinali e che possono aiutarvi a risolvere i piccoli problemi di salute del vostro amico a quattro zampe.

Se volete conoscere tutto sulle medicine naturali per cani e gatti, non perdetevi questo articolo.

Rimedi e medicine naturali per cani e gatti

Diarrea

La diarrea è un problema comune, che colpisce sia le persone che gli animali. Può sembrare qualcosa di innocuo e facilmente superabile. Ma, in realtà, se non viene curata può portare a problemi gravi, come la disidratazione o persino la morte di un animale. Di solito è causata da batteri o virus, parassiti o cibo in cattive condizioni.

La prima cosa da fare, in questo caso, è evitare di somministrare medicine o altro a caso, dato che ciò potrebbe far peggiorare la situazione.

Tenete a digiuno l’animale e, se presenta solamente un lieve disagio, gas o rumori stomacali, significa che non ci sono problemi.

Tuttavia, in caso di febbre, sbalzi d’umore, tremori o sangue dovrete subito recarvi dal veterinario, dato che solamente lui sarà in grado di indicarvi il trattamento adeguato, a seconda del quadro clinico di ogni cane o gatto.

Nel caso si tratti di una diarrea comune, gli offrirete una dieta con alimenti bolliti senza sale, per esempio a base di verdure e pollo.

Il riso è proibito in questi casi, poiché assorbirebbe una grande parte dell’acqua nel corpo e potrebbe portare alla disidratazione.

L’acqua fresca e pulita dovrebbe essere sempre messa a disposizione del vostro animale domestico e in abbondanza.

Aggiungete qualche goccia di limone, un po’ di camomilla o qualche foglia di menta, per accelerare il processo di guarigione.

Stitichezza

Vediamo ora il caso opposto. Dare probiotici, per esempio, dovrebbe favorire la deposizione degli escrementi, dal momento che svolgono un effetto lassativo.

Se dopo il trattamento l’animale non fa i suoi bisognini nel giro di 48 ore, ancora una volta sarà necessario recarsi dal veterinario.

Gel di aloe vera in un cucchiaio di legno

L’aloe vera è un componente ideale per combattere la stitichezza e potrete darla al vostro animale domestico in modo semplice.

Basterà aggiungere qualche goccia di gel della pianta nella ciotola della sua acqua. È possibile che il cane o gatto non voglia bere quando si sente male; in tal caso potrete somministragli acqua tramite una siringa o una bottiglietta.

Flatulenza

A volte cani e gatti possono presentare questo fastidioso disagio. Di solito, la liberazione abbondante di gas deriva da un’intolleranza alimentare, o dipende da una dieta eccessiva o di bassa qualità.

Forse il cibo che il vostro animale domestico mangia non viene totalmente assimilato dal suo organismo.

Potrete aggiungere delle erbe nella ciotola dell’acqua del vostro cane o gatto, o anche nel cibo. Servono per evitare la flatulenza; optate per anice, menta, semi di finocchio e sedano.

Vomito

Normalmente, cani e gatti presentano questa problematica senza una ragione apparente. Tenete presente che, nella maggior parte dei casi, il vomito è assolutamente normale.

E’ parte del loro modo di digerire il cibo. Tuttavia, ci sono situazioni più delicate che possono indicare alcune anomalie nel funzionamento dell’apparato digerente, come intossicazione, presenza di parassiti o qualsiasi altra condizione.

Cane riposa sul suolo di una villa

La dieta morbida è il primo rimedio che dovrete mettere in pratica per favorire la guarigione del vostro animale domestico. Un aiuto potrà arrivare anche dall’aggiunta di erbe come melissa, anice, menta o zenzero nella sua acqua.

I rimedi e le medicine naturali per animali domestici, che possono essere facilmente preparate in casa, a partire da piante ed elementi facilmente reperibili nelle erboristerie, sono da preferire alle medicine tradizionali, elaborate in modo chimico.

Tuttavia, occorre tener presente che la guarigione non è immediata. Dunque, conviene sempre mantenere il trattamento per qualche giorno, anche se i sintomi del malessere sono già scomparsi.

Se questi rimedi naturali non hanno effetto, conviene sempre chiedere aiuto e supporto al vostro veterinario di fiducia.