Quale miglior cura di un cucciolo che ci lecca la faccia?

07 gennaio, 2016
 

Quando un cucciolo ci lecca la faccia proviamo un’immensa tenerezza. Se siete ansiosi, depressi o stressati a causa di una serie di situazioni che vi opprimono, condividere un momento di gioco e carezze con il vostro cagnolino sarà più efficace di una visita dallo psichiatra, siatene certi.

A prova di ciò parlano i dati: è in aumento il numero di cani utilizzati per il trattamento di pazienti affetti da diversi disturbi mentali.

Perché i cani ci leccano la faccia?

cane lecca

Oltre all’allegria e al benessere provocato da un cucciolo che ci lecca la faccia, qual è il vero motivo alla base di questo comportamento?

Si crede che l’eredità genetica ricevuta dai loro antenati, i lupi, abbia parecchio a che vedere con questo comportamento.

Quando all’interno di un branco di lupi gli adulti ritornano dalla caccia, i piccoli li ricevono leccando loro il muso. Oltre ad essere una forma di saluto, il gesto serve a stimolare il rigurgito dell’alimento per i cuccioli da parte dei genitori.

In questi termini, oltre a salutarvi e richiamare la vostra attenzione, quando il vostro cucciolo vi lecca il volto vi sta chiedendo di condividere ciò che avete mangiato con lui.

 

Altre ragioni di questo comportamento

All’interno del linguaggio canino, quest’atteggiamento può anche rappresentare un segnale di calma: si tratta di una maniera per comunicarci che non rappresentiamo per loro una minaccia.

Leccare la faccia può anche essere interpretato come:

  • Dimostrazione di affetto.
  • Rafforzamento del legame.
  • Una modo per ottenere informazioni su dove è stato e cosa ha mangiato il proprietario.

                    Non c’è migliore psichiatra al mondo di un cucciolo che ti lecca la faccia.

-Ben Williams-

Avere un cane fa bene alla salute

Oltre ad essere degli eccellenti compagni di vita per tutta la famiglia, i cani apportano molteplici benefici alla salute fisica e mentale delle persone. Per esempio:

  • Contribuiscono a diminuire il livello di ansia, riducendo di conseguenza il rischio di soffrire malattie legate allo stress.
  • Riducono la pressione arteriosa e la frequenza cardiaca.
  • Causano l’aumento dei livelli di dopamina e endorfina – neurotrasmettitori associati al benessere – abbassando i livelli di cortisolo, ormone associato alle situazioni di stress.

Dimenticatevi dei problemi, occupatevi di un cane

Assumersi dunque la responsabilità di occuparsi di un cane, può essere il modo migliore per dimenticarsi delle situazioni che causano malessere.

Lasciare da parte tutte le preoccupazioni e sgombrare la testa, condividendo momenti di gioco e passeggiate con il vostro animale, sarà un ottimo modo per sentirsi meglio, senza dover fare affidamento all’aiuto di un professionista.

 

Ma se la visita dallo psicologo o dallo psichiatra è ineludibile, siate pur certi che anche interagire con il vostro cane vi farà fare grandi progressi e vi aiuterà a riprendervi presto dai vostri problemi.

Cani da assistenza e da terapia

Essendo comprovato che gli animali contribuiscono a migliorare la salute fisica e mentale delle persone, il loro utilizzo per il trattamento di svariate patologie è in continuo aumento.

Che si tratti di cani da terapia o da assistenza, questi animali sono particolarmente portati per questo tipo di impieghi.

I cosiddetti cani da assistenza sono quelli che vivono con persone affette da vari problemi di salute, aiutando a migliorare la qualità della loro vita, sia da un punto di vista fisico che psicologico.

I cani da terapia, invece, sono quelli che svolgono visite programmate accompagnati da una guida, e lavorano seguendo le istruzioni di uno specialista.

Cani per il servizio psichiatrico

cane-e-bambini

Tra le varie mansioni dei cani addestrati specificamente per offrire un servizio psichiatrico a coloro che soffrono dei più svariati disturbi mentali, è possibile trovare:

 
  • Individuazione di convulsioni imminenti.
  • Capacità di tranquillizzare i padroni.
  • Supporto per il superamento di stress e depressione.
  • Promemoria per l’assunzione dei medicamenti.

Negli Stati Uniti, ad esempio, è sempre più diffuso l’utilizzo dei cani per aiutare i veterani di guerra a superare lo stress postraumatico.

Adottare un cucciolo vi renderà più felici e in salute

Se possedete un animale domestico, probabilmente già saprete quanto è positivo per voi e la vostra famiglia condividere la vita con lui.

Se non vi siete ancora decisi ad adottarne uno, non abbiate dubbi sul fatto che la loro compagnia vi renderà molto più sani e felici.

Scoprirete che la vera felicità è un cane che vi lecca la faccia.