Perché i cani amano sdraiarsi al sole?

24 Aprile 2018

Sdraiarsi al sole è davvero gratificante e i cani lo sanno molto bene. Sicuramente, più di una volta, avrete visto il vostro amico a quattro zampe stendersi sotto i caldi raggi che forniscono benessere e salute a tutto il suo organismo. In questo articolo vi spiegheremo il perché di questo comportamento e i benefici connessi all’esposizione solare.

La stella che origina la vita

Come sappiamo bene, il sole è l’agente principale che innesca la vita sul nostro pianeta, ancor prima della pur importantissima acqua. I suoi raggi bombardano continuamente l’atmosfera terrestre. Ciò consente la creazione di diverse molecole e particelle benefiche per gli ecosistemi.

Questo è il motivo per cui le piante sfruttano al massimo la luce solare e creano ossigeno, una componente vitale per il sostentamento della vita sulla nostra beneamata Terra. Questo è un funzionamento che tutte le persone dovrebbero tenere sempre a mente. Ovviamente, però, non solo le piante traggono vantaggio dalla “nostra” stella.

Tutti gli animali sfruttano l’energia e il calore emessi con i raggi, e i cani non fanno eccezione. In effetti, stiamo parlando di due elementi molto importanti che incidono positivamente nello sviluppo dell’organismo. Perciò, quando vedete che il cane preferisce sdraiarsi al sole, ricordate che lo fa per un’esigenza di salute e benessere.

L’importanza della vitamina D nei cani

Il sole è il principale responsabile della generazione di vitamina D nei corpi degli animali. I cani intuiscono il beneficio di ciò, andando quindi a costituire uno dei motivi per cui il vostro animale domestico ama stendersi sotto i raggi.

cane steso al sole

La vitamina D svolge un ruolo essenziale all’interno corpo, in quanto permette di rafforzare costantemente le ossa, sopportando meglio attività, sforzi e movimenti che si realizzano ogni giorno.

Ma non solo la vitamina D serve a questo scopo. Si prende anche cura di mantenere i muscoli in forma insieme con l’esercizio quotidiano che l’animale dovrebbe fare. Un cane sano è un animale che riceve sufficiente irradiazione solare e svolge un’adeguata attività fisica giornaliera.

È essenziale che anche le razze da compagnia prendano il sole come qualsiasi altra specie. Alcuni di voi si chiederanno il perché. Anche i loro muscoli si muovono costantemente, e tale vitamina impedisce l’atrofizzarsi di articolazioni e fasce muscolari, mantenendo tonico il corpo del vostro animale domestico.

Nella maggior parte dei casi, il pelo assorbe l’energia del sole e lo converte in vitamina D, ma ciò non basta a coprire il fabbisogno totale dell’organismo. Per raccogliere l’intero componente, l’animale ricorre a leccarsi il corpo, ottenendo così la massima quantità possibile di vitamina.

Serotonina: l’ormone della felicità

C’è un altro motivo per cui il cane ama sdraiarsi al sole, ed è semplicemente per sentirsi meglio. I raggi di questa famosa stella stimolano la produzione di serotonina, anche noto come l’ormone della felicità.

La generazione di questo ormone è vitale per il cane per sentirsi meglio con sé stesso e l’ambiente che lo circonda. La serotonina allevia i sintomi della depressione nei cani, stimola il sistema immunitario e allevia la sensazione di solitudine che potrebbe sorgere se magari vi assentate da casa per lunghe ore.

un cane sdraiato sul pavimento di casa

Ovviamente non è consigliabile lasciare troppo da solo il vostro animale domestico. Stare con il proprio padrone o con altri cani è il modo migliore per dargli la felicità di cui ha bisogno, giorno per giorno.

La luce solare influenza anche la segregazione della melatonina, che è conosciuta come l’ormone del sonno. Senza di essa, i cani non potrebbero riposare come fanno regolarmente.

Spesso molti cani si addormentano mentre prendono il sole. Ciò è dovuto alla liberazione di questo ormone. Dovete prestare molta attenzione al vostro amico a quattro zampe, quando questo accade, perché un’esposizione eccessiva può essere dannosa.

Sdraiarsi al sole: quali pericoli per il cane?

Abbiamo parlato dei vantaggi dell’esposizione solare nei cani. Dobbiamo però ricordare che ogni eccesso è sempre e comunque dannoso per la salute. Anche passare troppo tempo al sole, quindi, può provocare problemi anche molto gravi.

L’eccesso di luce solare può causare ustioni e irritazioni alla pelle del vostro animale domestico. La cosa migliore da fare, dunque, è applicare precedentemente una crema protettiva per cani, sulle zone più a rischio e sensibili. Ricordatevi anche di proteggere i cuscinetti con dei calzini o delle scarpette adatte che gli consentiranno di camminare su terreni anche molto caldi, evitando facili scottature.

Mantenete l’animale sempre ben idratato, perché potrebbe soffrire di colpi di calore e persino perdere i sensi. Tenete vicino sempre una ciotola di acqua pulita e fresca e allestite una zona di ombra adatta al cane, per permettergli di ripararsi durante le ore più calde (e pericolose).