Portare a spasso i cani per lavoro: come funziona?

· 5 dicembre 2018
Se non avete lavoro o avete troppe spese e avete bisogno di arrotondare a fine mese, portare a spasso i cani degli altri può diventare un'ottima opzione per uscire da questa brutta situazione.

Viviamo una vita sempre più stressante e con meno tempo per dedicarci ad attività che non siano il lavoro o la casa. I nostri animali domestici sono la priorità nella nostra vita, ma alle volte ci manca il tempo per accudirli come dovremmo. Proprio per questo si sta diffondendo una nuova maniera di lavorare: portare a spasso i cani per lavoro.

Si tratta di un’attività confortevole per guadagnare qualche soldo extra, ed è perfetta per chi è amante degli animali e ha un po’ di tempo libero.

Vi piacerebbe provare? Scopriamo come portare a spasso i cani per lavoro.

Si può guadagnare portando a spasso i cani?

Sì, è possibile. A tal proposito vogliamo raccontarvi una storia vera: quella di César Millán, il personaggio della televisione messicano noto per le sue capacità di “incantatore di cani”. Quando emigrò negli Stati Uniti, si ritrovò a vivere per strada per due mesi, finché non cominciò a portare a spasso i cani e a lavorare come parrucchiere per cani.

Questo lavoro gli permise di trovare in poco tempo un appartamento in affitto, grazie al passaparola che si era generato. Il resto della storia lo conosciamo già, infatti César è ormai famoso. Questo non significa che portare a spasso i cani vi renderà delle celebrità, semplicemente che è un lavoro del quale si può vivere, o che vi permetterà almeno di guadagnare qualche soldo extra.

Se non avete lavoro o avete troppe spese e avete bisogno di arrotondare a fine mese, portare a spasso i cani degli altri può diventare un’ottima opzione per uscire da questa brutta situazione. Volete sapere come?

Portare a spasso i cani per lavoro

Cosa vi serve per portare a spasso i cani per lavoro?

Amore per gli animali

Si tratta di una componente fondamentale. Amare gli animali, trattarli con affetto e sapergli dare le cure necessarie. Se siete privi di queste qualità non saranno solo i cani a percepirlo: lo noteranno anche i padroni.

Sappiate che i cani reagiscono a seconda di come li trattiamo, e il padrone riconoscerà se l’animale è contento quando ci vede o ha paura. Se non vi piacciono gli animali, meglio cercare altro.

Sapere come agire in caso di incidente

Un animale rappresenta una responsabilità, da un momento all’altro potrebbe succedere qualsiasi cosa. L’animale potrebbe avere una reazione allergica mentre siete a passeggio, essere investito da una macchina o litigare con un altro cane. Fondamentale è dunque che sappiate reagire di fronte a incidenti di questo tipo per salvare la vita dell’animale.

Passione

Non c’è lavoro migliore di quello che si fa per passione. Godetevi tutte le passeggiate che fate con i cani degli altri, e metteteci passione. Così facendo potrete divertirvi e far divertire ancora di più i cani.

Social network

Questo sarà il primo passo per farvi conoscere come dog-sitter. I social network sono il miglior metodo di diffusione per qualsiasi tipo di informazione. Scrivete i servizi che offrite sul vostro profilo, sui profili dei vostri amici e nei gruppi di scambio/acquisto o nei gruppi di lavoro della zona in cui vivete. Qualcuno vi vedrà e vi contatterà.

Informatevi sui prezzi

A seconda della zona in cui vi trovate i prezzi potrebbero variare, per cui per evitare di sbagliare tariffa, informatevi sul prezzo medio così da risultare competitivi. 

Tre cani a spasso

Offrite altri servizi

Una volta che avete cominciato a fare questo lavoro, considerate il fatto che le persone potrebbero aver bisogno di altri servizi, come portare il cane dal veterinario, tenerlo per qualche ora o persino restare in casa con lui quando i padroni sono in vacanza.

A mano a mano che vi fate dei clienti, fategli sapere che siete disposti a realizzare anche altri tipi di lavoretti.

Siate onesti

Se sarete onesti e farete il vostro lavoro nel tempo stabilito e al prezzo concordato, mettendoci passione e impegno e trattando gli animali con affetto, tranquilli che il passaparola vi favorirà sempre più clienti, proprio come nel caso di César Millán.

Qualsiasi attività all’inizio è difficile, ma con impegno e perseveranza potrete ottenere risultati prima di quello che pensiate. Mettetevi alla prova!