Precauzioni per viaggiare in macchina con il nostro animale domestico

Lasciare il nostro animale domestico solo in casa mentre andiamo in vacanza fuori città è difficile. Per questo motivo, a volte, decidiamo di portarlo con noi. Se viaggiamo in macchina, però, dobbiamo adottare una serie di precauzioni affinché vada tutto bene. Quali consigli dobbiamo seguire, dunque, per viaggiare con il nostro animale domestico?

Oltre alle precauzioni pertinenti, vi sono anche precise leggi che regolano il trasporto degli animali domestici nei vari veicoli.

Sistemi da utilizzare per viaggiare con il nostro animale domestico

La legge prevede una serie di articoli per il trasporto degli animali domestici in modo da poter viaggiare sicuri, sia loro che noi. Inoltre, rispetteremo le leggi.

Eccone alcuni:

  • Trasportino. Un trasportino delle dimensioni dell’animale è indispensabile per trasportarlo in modo sicuro sul sedile posteriore e tenerlo legato con la cintura di sicurezza per evitare che si sposti in avanti in caso di frenata brusca.
  • Gabbia. La gabbia garantirà una migliore respirazione all’animale, ci consentirà di vederlo attraverso le sbarre e di poterlo accarezzare. Tutto ciò sarà positivo qualora l’animale si innervosisca.
  • Cintura di sicurezza per cani. Queste cinture si allacciano come le normali cinture di sicurezza dell’automobile e permettono di tener ben saldo l’animale sul sedile, garantendogli maggiore sicurezza.
  • Reti e sbarre. Quando guidiamo e il nostro animale viene con noi, se è sciolto, il suo unico desiderio è stare al nostro fianco. Questa situazione può favorire un incidente. Sbarre o reti che separino le due zone, anteriore e posteriore, sono un’ottima idea per evitarlo.

Questi sono solo i primi passaggi da seguire. Ecco alcuni preziosi consigli per rendere piacevole il viaggio in macchina con il vostro animale domestico.

Consigli per viaggiare in macchina con un animale domestico

Viaggiare in macchina di solito infastidisce i nostri animali, perché non sono abituati né preparati per farlo. Facilitargli le cose è la migliore idea possibile.

La domanda è: come farlo?

  1. Portare dei giocattoli. I giocattoli sono più che un oggetto con cui giocare, sono una proprietà del nostro animale, qualcosa che fa parte della sua vita e dell’ambiente in cui vive. Lo rilassano e tranquillizzano. Vedere un oggetto conosciuto, come il suo giocattolo preferito, gli donerà una tranquillità unica.
  2. Non lasciarlo in macchina. Se durante il tragitto bisogna fare qualche sosta, dobbiamo far uscire l’animale. Non dobbiamo lasciarlo chiuso in macchina, perché si potrebbe innervosire di più, peggiorando solo le cose. Bisogna anche considerare le temperature, perché potrebbe soffrire di un colpo di calore o persino morire.
  3. Non lasciare che il cane metta la testa fuori dal finestrino. È pericoloso per lui. Potrebbe sbattere contro qualcosa e ferirsi.
  4. È normale che durante un viaggio in macchina l’animale provi ansia, nervosismo o vomiti. Quando notiamo che l’animale inizia a respirare più velocemente o a sbavare, dobbiamo fermare l’automobile, farlo uscire e fargli fare una breve passeggiata e, soprattutto, idratarlo. Non bisogna dargli nulla da mangiare durante il viaggio, per evitare che si appesantisca.
  5. Mettere coperte o asciugamani sotto l’animale, nel trasportino o nella gabbia. Questo eviterà di riempire di pelo o cattivi odori la tappezzeria dell’automobile.
  6. Quando il viaggio è concluso, fare prendere un po’ d’aria all’animale e dargli molta acqua affinché si idrati. Non bisogna dargli da mangiare fino alle due ore successive.

Questi sono solo alcuni consigli pratici che risulteranno molto utili per affrontare un viaggio in macchina con il proprio animale. Per stare più tranquilli, assicurate il vostro animale quando viaggia. Parlate con il vostro assicuratore, è un processo semplice che vi infonderà grande tranquillità.

Categorie: Consigli Tags:
Guarda anche