Qual è l'animale con più denti?

Se vi siete mai chiesti qual è l'animale con più denti al mondo, sicuramente avrete pensato a esseri dalle grandi bocche e zanne affilate. Tuttavia, la risposta vi sorprenderà.
Qual è l'animale con più denti?

Ultimo aggiornamento: 28 settembre, 2021

I denti, come ben sapete, svolgono diverse funzioni: strappare, tagliare, masticare e difendere sono alcune di esse. Ma qual è l’animale con più denti? E soprattutto, perché gliene servono così tanti?

In questo articolo rispondiamo a questa domanda, oltre a raccontarvi alcune curiosità sulla dentatura degli animali. Anche se sembra una questione aneddotica, vi consigliamo di proseguire, perché rimarrete davvero sorpresi.

I denti degli animali

Un dente è una struttura anatomica calcificata che si trova nella cavità orale di più specie di vertebrati e la cui funzione principale è quella di afferrare il cibo. Può anche fungere da arma naturale o costituire un carattere sessuale secondario.

I denti sono costituiti da più tessuti di diversa densità e durezza. Tutti questi organi ossei presentano la polpa dentale, la dentina e, nella parte più esterna, lo smalto. La forma e la distribuzione di ogni dente dipendono dalla strategia di alimentazione dell’animale analizzato (strappare la carne è diverso dal ruminare materia vegetale).

I geni che controllano la crescita dei denti nei mammiferi sono omologhi a quelli coinvolti nello sviluppo delle scaglie dei pesci. In effetti, uno studio del 2015 ha rivelato che denti e scaglie derivano dagli stessi tessuti.

Ricerche recenti supportano la teoria secondo cui i denti si sono evoluti come una modifica delle scaglie.

Qual è l’animale con più denti?

Sebbene le prime specie che vengono in mente siano grandi e minacciose quando si parla di questo argomento, la verità è che l’animale con più denti è più piccolo di quanto sembri. È il pesce gatto (ordine Siluriformes) e ha ben 9280 denti.

I tipici siluriformi hanno tutti i denti distribuiti in file successive, e sono tutti minuscoli.

A titolo di curiosità va segnalato che esistono diverse specie di pesce gatto (genere Loricariidae) i cui denti sono flessibili per poter raschiare le rocce senza romperle. Lo studio che ha analizzato questo genere di pesce ha scoperto che ogni dente aveva una sezione flessibile, che conteneva più collagene e meno calcio, fosfato e magnesio rispetto al resto del dente.

Un pesce gatto in fondo al fiume

Curiosità sui denti di altre specie

Il pesce gatto non è l’unico animale che può vantare un numero elevato di denti. Lo squalo balena, ad esempio, ha più di 4.500 denti distribuiti su 12 file. Volete conoscere i fatti più interessanti sulla dentatura degli animali? Di seguito vi elenchiamo i più curiosi.

Denti di lumaca: l’animale con più denti?

Oggi si discute se le lumache abbiano dei denti propriamente detti. Per chi afferma che è così, questo gasteropode sarebbe l’animale con più denti al mondo, in quanto può averne fino a 25.000.

Le lumache hanno una radula, una specie di “lingua” ricoperta di tutti questi numerosi denticoli. Con essa, questi invertebrati sono in grado di grattare via la superficie del loro cibo e metterlo in bocca sotto forma di poltiglia. Questo organo raschiante è presente in tutti i molluschi gasteropodi, marini, d’acqua dolce o terrestri.

Cosa mangiano le lumache?

Denti di armadillo

Se si esce dal campo dei pesci e degli invertebrati, il numero di denti diminuisce notevolmente. Inoltre, i denti degli animali terrestri differiscono tra loro per forma e numero a seconda delle esigenze di ciascuna specie.

In primo luogo abbiamo i mammiferi, le cui abitudini alimentari non richiedono una quantità eccessiva di denti. Con 100 denti, l’armadillo gigante (Priodontes maximus) detiene il record di questo gruppo per avere il maggior numero di denti.

Questo armadillo vive in Sud America ed è in pericolo di estinzione (EN), principalmente a causa della caccia indiscriminata.

Denti di elefante

Gli elefanti sono impressionanti in varie caratteristiche e i loro denti ne sono un ottimo esempio. Oltre alle zanne che hanno su entrambi i lati della bocca (che possono misurare 3 metri e pesare 100 chili), questi pachidermi hanno un totale di 4 molari.

Questi molari, anche se sembrano pochi, hanno una forma scanalata per scomporre meglio la materia vegetale. Gli elefanti cambiano i molari fino a 5 volte nella loro vita e si adattano gradualmente alle dimensioni della testa del pachiderma.

L'elefante è uno dei mammiferi con il maggior appetito.

Altre curiosità sui denti degli animali

Per finire, ecco qualche curiosità in più sulla dentatura degli animali. Alcune vi lasceranno a bocca aperta, quindi leggete con attenzione:

  • Il narvalo (Monodon monoceros) ha la zanna più grande del regno animale, che misura 6 metri di lunghezza. Il suo peso, tuttavia, è di soli 10 chilogrammi. La sua massa ridotta facilita il movimento di questo cetaceo nelle acque.
  • I denti dei roditori e di altri animali erbivori, come i lagomorfi, sono in continua crescita, quindi devono consumarli per tutto il corso della loro vita, altrimenti finirebbero per perforare il cranio.
  • Sebbene la lumaca abbia un numero enorme di dentelli, il gasteropode con il maggior numero di essi è l’Umbraculum umbraculum, un mollusco che può avere circa 750.000 dentelli nel corso della sua vita.
  • Gli squali hanno un sistema di rotazione che permette loro di avere nuovi denti praticamente ogni settimana. Invece di una linea di denti radicati nelle mascelle, hanno tra 5 e 15 file in ciascuna di esse, in modo che i denti che cadono siano sostituiti da altri che crescono al loro posto.
Un dettaglio dei denti dello squalo luminoso.
I denti dello squalo in dettaglio.

L’evoluzione ha permesso a diverse specie di animali di elaborare il cibo in modi incredibili, a cominciare dai denti. Infatti, è facile intuire la dieta di un essere vivente analizzando i suoi denti, per questo motivo lo studio dell’anatomia di ogni animale è fondamentale per molte discipline.

Potrebbe interessarti ...
Quanti denti ha un coccodrillo?
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
Quanti denti ha un coccodrillo?

Ha una delle mascelle più forti e letali che esistano, in cui i denti sono la base della sua letalità. Ma quanti denti ha un coccodrillo?



  • Rücklin, M., & Donoghue, P. C. (2015). Romundina and the evolutionary origin of teeth. Biology Letters11(6), 20150326.
  • Huysseune, A., & Sire, J. Y. (1997). Structure and development of teeth in three armoured catfish, Corydoras aeneus, C. arcuatus and Hoplosternum littorale (Siluriformes, Callichthyidae). Acta Zoologica78(1), 69-84.
  • Elephant body mass cyclicity suggests effect of molar progression on chewing efficiency. Schiffmann C, et al; Mammalian Biology (in press), 9 Jan 2019. Doi: 10.1016/j.mambio.2018.12.004