Quando preoccuparsi di un gatto che russa?

31 Maggio 2019
Quando sentiamo il nostro gatto russare, spesso si tratta di un evento normale, tuttavia, a volte ci possono essere anomalie o sintomi di una malattia.

Tutti sappiamo molto bene che i felini amano i sonnellini. Il sonno è importante tanto per i gatti quanto per gli umani ed è una parte essenziale di una routine sana ed equilibrata. Ma molti sono sorpresi e si chiedono se un gatto che russa sia motivo di preoccupazione.

Non agitatevi! Un gatto che russa è del tutto normale, tuttavia, ci sono dei casi in cui è meglio approfondire il discorso.

Un gatto che russa è normale?

Le fasi del sonno dei gatti e la loro attività onirica neuronale sono sorprendentemente simili a quelle degli umani. I felini non solo sognano, ma dimostrano anche comportamenti simili a quelli di una persona che dorme.

Il russare è un buon esempio. Come gli umani, i gatti possono russare mentre dormono e ci sono diverse possibili cause.

Non preoccupatevi se il un gatto russa regolarmente sin da quando era cucciolo e che non mostra altri sintomi. Questo fenomeno può essere causato dalla posizione in cui dorme o essere legati alla morfologia dell’animale.

un gatto che russa

Tuttavia, se un gattino improvvisamente inizia a russare, può essere un segno di squilibrio nel corpo. Successivamente, vedremo le principali cause che portano un gatto a russare

Quando preoccuparsi di un gatto che russa?

Non esiste una sola causa. Ogni felino ha un organismo unico, quindi lo stesso comportamento può avere diverse spiegazioni in base alle caratteristiche individuali.

Per sapere cosa succede a un gatto che russa è essenziale fare attenzione al suo stato di salute, alla morfologia, alla routine e al suo ambiente. Alcuni russano perché questo è un comportamento legato al loro sonno. Questo non implica un rischio per la loro salute.

Tuttavia, se il vostro gatto inizia a russare improvvisamente o eccessivamente, è meglio portarlo dal veterinario per togliersi dei dubbi sulla sua salute.

gatto che russa dal veterinario

Principali patologie associate a un gatto che russa

Obesità

Sfortunatamente, l’obesità felina è diagnosticata spesso nei gatti domestici. Quasi sempre i problemi di peso iniziano con una dieta squilibrata e una routine sedentaria. Se non si prendono provvedimenti è possibile arrivare rapidamente all’obesità.

I felini obesi spesso russano mentre dormono. La causa è l’accumulo di grasso intorno ai loro organi vitali. Questo grasso accumulato ostacola il flusso d’aria attraverso le vie respiratorie.

L’obesità ha conseguenze molto negative per la salute dei gatti. Un gatto che russa ed è sovrappeso deve essere portato dal veterinario. Si devono prevenire malattie associate all’obesità, come il diabete e problemi cardiovascolari.

Allergie

Le allergie sono risposte esagerate del sistema immunitario all’esposizione a determinati fattori. Oggi c’è una lunga lista di possibili allergeni, sia naturali che artificiali. Un gatto può essere allergico a molte cose: polline, muffe, acari, determinati alimenti, prodotti chimici, prodotti per la pulizia, ecc.

Il modo migliore e più affidabile per verificare se il felino russa perché è allergico è portarlo dal veterinario per eseguire test allergici. Se fossero confermato che il gatto è allergico, sarà stabilito un trattamento e una routine preventiva.

Problemi respiratori

L’eccessivo e improvviso russare nei gatti può indicare problemi respiratori. Queste condizioni di solito compromettono il tratto respiratorio e influiscono sulla circolazione dell’ossigeno nel corpo. Di conseguenza, l’animale può russare e possono verificarsi difficoltà di respirazione, secrezioni nasali e altri sintomi.

Le più comuni malattie respiratorie nei gatti sono:

  • asma
  • polmonite
  • bronchite
  • tosse felina

Le condizioni respiratorie devono essere trattate rapidamente e sempre sotto la guida di un veterinario. Se il gattino ha qualche anomalia nella respirazione, rivolgetevi immediatamente a un centro di assistenza veterinaria.

Tumori

Un gatto che russa improvvisamente può anche avere piccoli tumori nei suoi seni nasali. Questi sono noti come polipi paranasali. Queste masse anomale ostruiscono le vie aeree, ostacolano il flusso dell’aria e provoca il russare.

Questa non è una delle cause più comuni nei gatti, tuttavia, è importante escluderla portando il ​​gatto dal veterinario. Il professionista eseguirà una procedura chirurgica per rimuovere i tumori e normalizzare la respirazione del felino, nel caso sia necessario e fattibile.