Come realizzare un impermeabile per il proprio cane

L’autunno e la pioggia a volte sono sinonimi, soprattutto in alcune regioni. È anche vero, però, che questo fenomeno atmosferico ci può sorprendere in qualsiasi momento dell’anno, talvolta proprio quando dobbiamo portare il cane a spasso. Per questo motivo, oggi vi spieghiamo come realizzare un impermeabile per il vostro cane.

Abbasso la moda, ma protetto da pioggia e freddo

Prima di tutto, vogliamo chiarire che noi de I Miei Animali non vogliamo incitarvi ad umanizzare i vostri cani vestendoli alla moda. Tuttavia, è importante proteggerli dal freddo e anche dalla pioggia. Per questo motivo, vi consigliamo di munirvi di un impermeabile, insieme ad altri accessori per il vostro animale.  

Nei negozi per animali potete acquistare diversi modelli con varie fantasie. Tuttavia, se non volete o non avete la disponibilità economica per farlo, potete facilmente confezionarne uno voi stessi. Potete usare elementi presenti in casa e impiegherete pochissimo tempo.  

Ricordate che al vostro cane non interessa affatto se il suo impermeabile è bello o brutto, se l’avete realizzato voi o uno stilista in voga in quanto a moda canina.

Con i soldi che non avete speso in vestiti alla moda, potrete comprare qualcosa di più utile al vostro amico a quattro zampe e che non vi risulti complicato da elaborare. Ad esempio, un mangime di qualità oppure uno shampoo che si addica alla sua pelle e al suo pelo, da usare per il suo prossimo bagno.

Vi presentiamo alcune opzioni per realizzare un impermeabile per il vostro cane, così da poter passeggiare tranquillamente sotto la pioggia. 

Una soluzione rapida affinché il proprio cane non si bagni

Immaginiamo di voler portare a spasso il nostro cane e che inizi a piovere proprio in quel momento, oppure che ci siano tutte le premesse perché scoppi un temporale. Poiché il nostro animale dovrà fare i propri bisogni nonostante il mal tempo, se non siamo muniti di impermeabile, eccovi una rapida soluzione per ovviare al problema. Prendete nota:

  • Cercate una busta della spazzatura, la più resistente che avete. Optate per una le cui dimensioni si addicano all’animale, oppure tagliatela se il vostro cane è molto piccolo.
  • Tagliate la parte stretta della busta ancora da aprire.
  • Fate dei buchi in corrispondenza delle zampe, il più ampi possibile. Non dimenticate di riservare uno spazio per il cappuccio.
  • Fate un buco anche per la coda.
  • Affinché l’impermeabile per il vostro cane resti fermo, potete usare una cintura di tela per sostenerlo.

Ecco fatto, voi e il vostro amico a quattro zampe siete pronti per uscire e passeggiare sotto la pioggia.

Un’altra opzione per realizzare un impermeabile per il proprio cane

Se avete a disposizione più tempo e decidete di disegnare un impermeabile un po’ più elaborato per il vostro animale, tenete conto di queste idee:   

  • Cercate un impermeabile che voi o qualche membro della famiglia non usa più.
  • Prendete le seguenti misure del vostro cane: collo e testa, larghezza del corpo e lunghezza dal collo fino alla coda.
  • Tagliate un rettangolo che corrisponda alla lunghezza e alla larghezza del cane e alcune strisce da collocare intorno al collo e dietro le zampe anteriori.
  • Unite le strisce al rettangolo con dei bottoni o del velcro.

Potete anche tagliare un pezzo di tessuto a forma di mezzaluna per fare il cappuccio e unirlo all’impermeabile del vostro cane, utilizzando anche in questo caso bottoni o velcro.  

Aggiungete la stoffa di un maglione all’impermeabile per i giorni più freddi

Tenete in considerazione che, se oltre a piovere fa freddo, è importante che l’animale sia ben coperto quando esce di casa. Per le stagioni più fredde, dunque, l’ideale è avere a disposizione un accessorio che abbia la doppia funzione di proteggere il cane dalla pioggia e tenerlo al caldo.

Cercate un vecchio maglione, tagliatelo a metà e inseritelo nella parte interna dell’impermeabile del vostro cane. Problema risolto.

Adesso non vi resta che uscire insieme al vostro amico a quattro zampe senza paura che si bagni o prenda freddo. Buona passeggiata!

Categorie: Consigli Tags:
Guarda anche