Saluki, il cane reale dell’Antico Egitto

Conosciuto anche come “levriero persiano”, il Saluki è il cane reale d’Egitto. Per i musulmani, questo era il cane inviato da “Allah”. È una razza piena di virtù e curiosità. Il suo aspetto elegante e raffinato, lo caratterizza rispetto a tutte le altre razze del mondo. Inoltre, sono cani estremamente socievoli e amichevoli: vediamo di saperne di più in questo articolo.

Informazioni generali

  • Altezza: da 58 a 71 cm al garrese.
  • Peso: i maschi arrivano ai 20 kg, le femmine si fermano a 15 kg.
  • Manto: la sua gamma di colori è molto varia.
  • Comportamento: per natura è un cane da caccia, ottimo come animale domestico e da corsa.

Saluki: storia e origini

Gli antenati di questa razza risalgono alle prime civiltà del Medio Oriente. Questi cani vivevano nelle steppe ed erano grandi compagni dei nomadi. Venivano infatti usati per cacciare volpi, gazzelle, lepri e sciacalli. Nell’anno 1840, i primi cani Saluki cominciarono ad arrivare in Inghilterra. Oggi è una razza sofisticata e rinomata, principalmente apprezzata dalla religione musulmana.

Comportamento

È un animale calmo e intelligente. Può sembrare freddo, perché non mostra eccessivamente i propri sentimenti.

“Il saluki è animale cordiale, amichevole e giocoso. Ama le attività all’aria aperta e le passeggiate in famiglia. Può sembrare un po’ distaccato, ma è solo questione di guadagnarsi la sua fiducia. È un cane che sa come mantenere le distanze”.

Chiamato anche Persian Greyhound, può presentare un carattere nervoso. Di solito non sa come agire in presenza di estranei. Oltre a ciò, questo cane conserva persino alcune sorprendenti caratteristiche feline. Quando dorme, si arrotola come un gatto. Anche per quanto riguardo le proprie cure igieniche, si comporta come i felini domestici. È probabilmente il cane più antico mai conosciuto dall’uomo.

Aspetto

È una razza elegante, con zampe lunghe e schiena dritta. Il suo aspetto è praticamente perfetto. Le orecchie e la coda sono coperte da un abbondante strato di peli. Questo, a sua volta, presenta una grande morbidezza e una lucentezza unica. Spiccano anche la sua testa stretta e lunga. Gli occhi sono ovali, rotondi ed estremamente scuri. La sua figura esotica è avvolta da un’aura di mistero.

muso e tesa del Saluki

Cure specifiche per questa razza

Il cane Saluki ha bisogno di compagnia e attività di socializzazione, costantemente. Sono aspetti fondamentali nella sua vita. Questo tipo di cane soffre molto quando rimane da solo e risulta incompatibile con altre razze dominanti. Potrebbe mostrarsi molto ansioso e nervoso. La sua vita deve svilupparsi all’esterno. Anche così, è necessario che dorma all’interno della casa, in un letto morbido e confortevole.

La particolarità di questa razza è che mostra pochissime tendenze a sviluppare malattie psicosomatiche. Queste sono condizioni legate allo stress. A volte, possono danneggiare seriamente la pelle dell’animale. Anche il suo sistema digestivo è assai delicato. Ad ogni modo, se volete adottare un Saluki, possiamo sicuramente affermare che si tratta di un animale domestico molto sano.

Consigli per l’acquisto di un Saluki

Comprare un cane Saluki online può comportare diversi rischi. È necessario prendere in considerazione alcune precauzioni quando lo si fa.

  • Il venditore deve mostrare tutte le informazioni disponibili, relative alla razza. Dovreste chiarire tutti i dubbi con il venditore prima di proseguire nell’acquisto.
Saluki sulla neve

  • Se l’animale è ancora cucciolo, dovrebbero garantirvi un servizio di consulenza e assistenza.
  • L’animale deve avere i documenti in regola. È necessario che sia iscritto al LOE e che sia possibile confermare il suo pedigree regolamentare.
  • Il venditore deve offrire garanzie per quanto riguarda la salute dell’animale. Quando l’animale vi verrà consegnato, controllate che abbia la tessera veterinaria.
  • Le strutture in cui è stato cresciuto dovrebbero essere adeguate. Sarà necessario vedere il luogo in cui ha vissuto, prima di accoglierlo in casa.
  • È importante ricordare che il cucciolo di Saluki deve passare almeno due mesi con sua madre. Prima di allora, non dovrebbe mai esserne separato.

Come prendersi cura del Saluki in casa?

  • Spazzolatura dei denti almeno una volta a settimana.
  • È importante mantenere le unghie del vostro cane in ordine.
  • Dovrebbe essere lavato ogni 6/8 settimane.
  • Non è necessario tosarlo.
  • Occhi, denti ed orecchie sono molto sensibili. Hanno bisogno di essere controllati con una certa frequenza.
  • È necessario mantenere aggiornato il libretto dei vaccini.

Non dimenticate che il Saluki è un cane molto delicato. È importante che lo portiate regolarmente dal vostro veterinario di fiducia. Se lo merita, perché scoprirete in lui un animale da compagnia meraviglioso, fedele ed ubbidiente.

Se, dopo aver letto questo articolo, deciderete di adottare o comprare un esemplare di Saluki, possiamo solo dire che non ve ne pentirete. Il “cane degli dei” possiede davvero tantissime virtù.

Categorie: Curiosità Tags:
Guarda anche