La scimmia scoiattolo, la più piccola tra i primati

24 Gennaio 2019
Anche se sembra un essere inoffensivo per via delle sue piccole dimensioni, la scimmia scoiattolo ha un carattere forte, ed è meglio osservarla a distanza.

La scimmia scoiattolo è la più piccola tra i primati, però è un animale particolare ed interessante, che vale la pena conoscere a fondo.

Ecco tutto quello che c’è da sapere su questa specie: la scimmia scoiattolo.

Tutte le caratteristiche della scimmia scoiattolo

Caratteristiche

Come menzionato precedentemente, è la più piccola dei primatiMisura tra i 25 e i 35 cm e pesa tra i 500 e i 1100 grammi. Nel caso delle femmine, raramente superano i 750 grammi.

Il peso dei maschi varia a seconda della stagione dell’anno, poiché quando si avvicina la riproduzione accumulano acqua e grasso nelle zampe, nel petto e nelle spalle, e ciò gli permetterà di concentrarsi su altri compiti e di avere la forza necessaria per svolgerli.

Presenta una coda lunghissima poiché è un animale arboricolo, ovvero che si muove tra gli alberi e ci vive sopra. 

Le sue unghie, a differenza di quelle di altri primati, sono piatte e si trovano su dita curve, con degli artigli, che lo aiuta a muoversi liberamente e in maniera semplice tra gli alberi.

Scimmia scoiattolo su fiori

Ha uno strato di pelo corto dai toni aranciati sul torace e sulle zampe, e di color marrone sulle spalle e sulle zampe. Il muso è sempre bianco o molto chiaro, e risalta rispetto alle restanti parti del corpo.

Ha gli occhi rotondi con le palpebre superiori rosa, ed uno sguardo intenso color ebano dal quale non si riescono a differenziare le pupille.

Esistono almeno 5 specie diverse di scimmia scoiattolo, e ognuna ha delle caratteristiche proprie: scimmia scoiattolo dell’America Centrale, scimmia scoiattolo comune, scimmia scoiattolo di Geoffroy, scimmia scoiattolo boliviana e scimmia scoiattolo vanzolini.

Alimentazione

Questo primate è onnivoro, con una dieta composta da frutta e insettiPuò alimentarsi anche di foglie, di semi, di germogli e di frutta secca.

A volte può mangiare piccoli animali vertebrati, come uccelli o pipistrelli.

Nonostante ciò, quando la scimmia scoiattolo caccia, lo fa con precisione, osserva una preda che è distratta, come appoggiata su una foglia, e attacca senza pensarci due volte. In maniera diretta e immediata.

Comportamento

Questa scimmia vive sugli alberi, e grazie alla sua coda e alla forma delle sue zampe, ha la capacità di muoversi da un albero all’altro quasi in silenzio.

Normalmente vive in piccoli gruppi composti da cuccioli, da femmine e da maschi.

Cucciolo di scimmia scoiattolo

Anche se formati da 12 membri, ci sono stati dei casi eccezionali di gruppi composti da fino a 500 scimmie. Incredibile!

Il loro modo di comunicare si basa su vari suoni o anche su scie di odori.

Se vedono un predatore vicino, prima di fuggire, cercano di avvisare gli altri emettendo un forte suono che il resto sa differenziare come tono di pericolo.

Poco fa vi abbiamo detto che durante il periodo della riproduzione accumulano liquidi e grasso sulle zampe. Oltre a questo motivo, i maschi lo fanno perché quanto più grandi saranno, maggiori femmine attrarranno.

Per quanto riguarda la sua relazione con l’uomo, la scimmia scoiattolo è un primate aggressivo e un po’ scostante, quindi è meglio non avvicinarsi troppo.

Un piccolo animale della foresta che è considerato uno dei primati più graziosi del mondo.

  1. Herrera Parra JP, Estrada Cely GE. Patrón de comportamiento de monos ardilla (Saimiri sciureus). CES Med Vet y Zootec. 2012;