Alla scoperta del gatto Bobtail americano

Quante razze di gatti conoscete? Sicuramente diverse, ma vi assicuriamo che ce ne sono ancora molte che vale la pena scoprire. Oggi vi vogliamo parlare del gatto Bobtail americano. Avete già capito di quale felino domestico stiamo parlando? Restate con noi e continuate a leggere!

Quello che dovete sapere sul Bobtail americano

Storia e origine

Le origini di questo gatto non sono del tutto certe. Si sa che era presente in America quando arrivò il Bobtail giapponese, ma fu solo negli Anni ’60 che iniziò a diventare più popolare.

Apparentemente, il gatto Bobtail americano deriva da un incrocio tra un maschio chiazzato a coda corta e una femmina di gatto Siamese a pelo lungo. Sebbene gli antenati da parte del maschio non siano noti, sembra che si tratti proprio di un ibrido del gatto domestico americano, per via della forma della sua coda.

Bobtail americano su un divano
Fonte: torbakhopper

Successivamente, questo felino domestico venne incrociato con diverse altre razze: Birmano, Himalayano e Himalayano/Siamese. Insomma, come si capisce, i primi allevatori di Bobtail Americano non ebbero vita facile, dal momento che questo pregevole animale veniva costantemente modificato.

Tuttavia, verso la metà degli anni ’80, fu deciso di difendere e mantenere l’essenza originaria del gatto Bobtail americano, che consisteva in un felino a coda corta, ma con pelo lungo, gambe e viso tigrati, con un’importante tonalità bianca.

Ad oggi è ancora possibile incrociarlo con gatti domestici per rinforzare la salute dei suoi geni.

Caratteristiche fisiche

Il suo corpo è allungato, spesso e robusto, con una forma simile ad un rettangolo. Il suo petto è ampio e robusto e i suoi fianchi sono molto marcati, quasi alla pari del suo petto. Le zampe posteriori del Bobtail americano sono più lunghe di quelle anteriori e i piedi sono generalmente grandi e rotondi.

Una delle sue caratteristiche più sorprendenti è la coda, che di solito è tre volte più piccola di quella di un gatto normale. E’ sempre dritta anche se articolata, quindi può piegarsi o apparire anche come se formasse un nodo.

I colori ammessi sono definiti in base al tipo di pelo: liscio, macchiato o tabby.

Per quanto riguarda gli occhi, devono avere una forma a mandorla e di dimensioni armoniche rispetto alla testa. Per via di questa loro caratteristica forma, si aprono ad angolo verso le orecchie. Il colore dell’iride varia in base al pelo e ne rispecchia la medesima tonalità.

Infine, le orecchie sono larghe alla base e strette verso l’esterno, di taglia media e sono molto simili a quelle di una lince.

Personalità della razza Bobtail

Questo micio è giocoso, affettuoso, amichevole ed energico. Potremmo dire che è un gatto anomalo, dal momento che è molto dipendente e ama il contatto con il proprio padrone. Inoltre, grazie alla sua intelligenza privilegiata, è un animale assai facile da addestrare.

cucciolo di Bobtail americano
Fonte: torbakhopper

È un compito molto difficile conquistare l’affetto di un gatto. Sarà vostro amico se sentirà che siete degni della sua amicizia, ma non sarà mai vostro schiavo. (Théophile Gautier)

Non richiedono troppe attenzioni e si sentono a loro agio tra le persone. Se venisse misurato il suo livello di attività da 1 a 10, se al pigro Persiano possiamo assegnare un 1, il Bobtail merita sicuramente un 8. Potete dunque comprendere che è un animale parecchio attivo. Un aspetto da non sottovalutare se state pensando di adottarne uno.

Rispetto ad altri gatti, a cui forse siete già abituati, questa razza cerca costantemente il contatto e l’affetto dei familiari. Vale la pena sottolineare il fatto che il Bobtail americano va d’accordo con i cani e, per via del suo temperamento docile e sereno, si sposta alla grande con famiglie che hanno dei bambini.

Cure di base

Non è un gatto complicato da matenere, ma l’unica vera attenzione riguarda la gestione del folto pelo. Dovrete spazzolarlo almeno una volta al giorno, per eliminare cellule e peli morti. Rispetto all’alimentazione del Bobtail americano, è consigliabile una dieta equilibrata. Fondamentale è anche la disciplina che dovrete impartirgli: decisa, chiara ma sempre con molto affetto e pazienza. Essendo un animale intelligente, sin dai primi mesi di vita dovrete essere bravi a fargli comprendere il suo ruolo nella casa. Altrimenti potrebbe mettere in discussione la vostra leadership, prendendosi troppe libertà.

Il Bobtail americano è un animale dall’aspetto bellissimo, con un carattere socievole e più affettuoso di altri gatti. Certo, ha bisogno di muoversi parecchio, ma siamo sicuri che, se decidete di adottarlo, non vi stancherete di passare interi pomeriggi assieme a lui.

Autore delle foto: torbakhopper

Categorie: Curiosità Tags:
Guarda anche