8 vantaggi di adottare un gatto anziano

· 25 febbraio 2017

Dare la possibilità ad un animale di vivere in una casa piena di amore è qualcosa di veramente meraviglioso. Un animale domestico è il miglior regalo che possiamo ricevere, indipendentemente dalla nostra età. Se la maggior parte delle persone sceglie un cucciolo, adottare un gatto anziano è più che vantaggioso. E lo è tanto per lui quanto per voi. In questo articolo vi spieghiamo i principali vantaggi di questa decisione.

Perché adottare un gatto anziano e non un cucciolo?

Purtroppo, nei rifugi per animali, i primi ad essere adottati sono i cuccioli. La gente pensa che in questo modo li si possa “allevare a proprio piacimento” e così si terrà un animale per più tempo. Tuttavia, anche un gatto anziano ha i suoi vantaggi:

1. Non ci sono sorprese

gatto-dorme-accarezzato-dal-padrone

Quando adottate un gatto adulto, già sapete come sarà relativamente a dimensioni o personalità. I gattini possono essere molto tranquilli nei primi mesi di vita, ma poi cambiano carattere e crescono. Se cercate un animale tranquillo fin dal primo momento, allora sceglietene uno con qualche anno in  più.

2. Non sono problematici

A volte si pensa che un gatto anziano si trovi in un rifugio perché è cattivo, aggredisce o non si comporta bene con persone o animali. Ma, nella maggior parte dei casi, si trova lì perché i suoi padroni sono morti o hanno dovuto traslocare. O perché si è perso oppure è stato abbandonato o i suoi padroni hanno sviluppato delle allergie o la padrona è rimasta incinta. Ma per nulla al mondo dobbiamo pensare che “il fallimento” sia stato dell’animale.

3. Non distruggono la casa

Uno dei problemi più comuni tra coloro che adottano cuccioli di gatto è che, una volta che arrivano a casa, distruggono i mobili, i vestiti, le scarpe… Non riusciamo a capire come una simpatica pallina di pelo possa distruggere tutto, ma lo fa. Invece, un gatto anziano è molto più tranquillo, non ha molte energie per distruggere i vostri oggetti personali. Non dovrete preoccuparvi di nulla!

4. Ideali per le persone anziane

Si potrebbe dire che ci sia una sorta di simbiosi tra gli animali domestici e i loro padroni. In molti casi si completano e in altri hanno bisogno di essere uguali per essere migliori. Se pensiamo di adottare un gatto perché faccia compagnia ad una persona anziana, dobbiamo scegliere un animale che abbia compiuto almeno 5 anni.

Perché? In primo luogo, perché sono più tranquilli e non rompono gli oggetti. In secondo luogo, perché l’anziano non dovrà preoccuparsi molto per le sue cure. E in terzo luogo, perché possano vivere circa lo stesso numero di anni insieme.

5. Hanno già imparato tutto

Quando abbiamo un gattino appena nato, dobbiamo spiegargli che deve usare la lettiera e alcune “regole” della vita familiare. Invece, gli animali più grandi sanno già dove fare i bisogni e come comportarsi in casa. Anche nel caso di qualche “mancanza” nel comportamento, non sarà colpa dei vostri insegnamenti ma della loro vita precedente.

6. Saranno totalmente grati

Poiché molti gatti adulti, una volta che vengono portati in un rifugio, non hanno la fortuna di essere adottati, nel momento in cui sceglierete di portarne a casa uno, vi trasformerete nel suo supereroe. Non gli basterà la vita per ringraziarvi, sarà un cambiamento enorme per la sua esistenza e, vedrete, anche per la vostra.

7. Non saranno un “intrattenimento”

gatto-sdraiato

Per il periodo di Natale, molti rifugi ricevono genitori interessati ad adottare un animale per i loro figli. Purtroppo il “divertimento” nei confronti del gatto finisce dopo pochi mesi, quando cresce o i bambini si annoiano “di quel giocattolo”. Invece, un gatto adulto insegnerà ai piccoli fedeltà ed amore, e li aiuterà anche a comportarsi meglio e a non fare troppe marachelle.

8. Sono capaci di passare molte ore da soli

Se lavorate tutto il giorno, non avrete tempo di farvi carico di un animale domestico, soprattutto se è cucciolo. I gatti adulti non richiedono quasi cure o attenzioni, e inoltre apprezzano di passare del tempo da soli perché si sentono più tranquilli e possono dormire a loro piacimento.

Non vi siete ancora decisi ad adottare un gatto anziano?