Scopriamo insieme la fauna dell’Antartide

30 Maggio 2018

Ci può essere vita animale in un luogo dove c’è solo ghiaccio, neve e vento? La fauna presente nell’Antartide ha saputo adattarsi a queste condizioni estreme ed è stata in grado di approfittare delle risorse a disposizione. Ecco le specie che vivono nel “continente bianco”.

Com’è la fauna dell’Antartide?

Situato nell’emisfero sud e grande il doppio dell’Australia, l’Antartide è il continente più freddo, ventoso e secco del pianeta. La temperatura media raggiunge i -60° C! Nonostante queste condizioni avverse, vari animali (e alcune vegetazioni, come la tundra) riescono a sopravvivere:

1. Pinguino imperatore

E’ una delle specie di pinguini che abitano in Antartide (le altre sono crestato maggiore, adelaida, pigoscelide antartico, papua e reale, il più grande di tutta la famiglia Spheniscidae). Si caratterizza per avere il petto di colore bianco e il resto del corpo nero (si dice che indossi sempre un frac), sebbene i piccoli abbiano un colore grigiastro.

branco di pinguini

Il pinguino non può volare, però ha delle ali rigide che si adattano all’habitat marino… è un nuotatore esperto! E’ in grado di riprodursi nel desolato inverno antartico: le femmine depongono un solo uovo a stagione, e i maschi li trasportano camminando anche per 100 km insieme agli altri “padri”.

2. Otaria orsina antartica o leone marino

Vive non solo in Antartide, ma anche a sud dell’Argentina e del Cile. A seconda del sesso, ha il mantello di colore diverso: marrone nei maschi adulti e grigio nelle femmine. Inoltre, i primi possono pesare 230 kg e misurare 2 metri, mentre le femmine non superano i 50 kg e i 140 cm.

leone marino dell'antartide

3. Krill antartico

Varie specie marine antartiche si alimentano di questo minuscolo crostaceo che misura non più di 6 cm di lunghezza, e vive in banchi composti da 300 esemplari in zone dove l’acqua ha una temperatura che va da 1.3 a 3°C.

krill antartico

4. Moscerino antartico

E’ l’unico insetto di questa famiglia in grado di sopravvivere in ambienti così freddi. Il Belgica antarctica, suo nome scientifico, è una specie originaria di questa regione, ed ha anche l’onore di essere il solo animale completamente terrestre del continente bianco.

Ha la capacità di restare in vita anche dopo due anni di congelamento dei suoi fluidi corporei o per il fatto di non respirare ossigeno da un mese, ed è di colore scuro, per assorbire tutto il calore disponibile.

5. Petrello delle nevi

Questo uccello completamente bianco, ad eccezione del suo piccolo becco nero, misura circa 40 cm, anche se raddoppia le sue dimensioni con le ali estese in pieno volo. E’ una delle specie caratteristiche della fauna dell’Antartide e del Polo Sud.

uccello petrello delle nevi

Depone un solo uovo, che viene incubato per 49 giorni; si alimenta di pesce, di molluschi e perfino di carogne, e può vivere fino a 20 anni.

6. Calamaro colossale

E’ uno degli invertebrati, insieme al calamaro gigante, più grandi, e può raggiungere i 14 metri di lunghezza e pesare 750 kg. Buona parte del suo corpo è formata da due lunghi tentacoli prensili, oltre ad altri 8 più corti.

Il dimorfismo sessuale nel calamaro colossale è tale che la femmina è tre volte più grande del maschio, ed ha anche un corpo più robusto. Si alimenta di plancton e di piccoli calamari.

7. Foca di Weddell

Vive in grandi branchi nell’emisfero sud e principalmente in Antartide. Non emigra e si muove per la regione solo per cercare cibo e rifugio. Può sopportare il freddo grazie agli spessi strati di grasso che ricoprono il suo corpo, e i maschi sono più piccoli delle femmine.

foche di Weddell tra animali che vivono in antartide

Ha la capacità di immergersi fino a 600 metri nelle acque congelate, e di trattenere il respiro per quasi un’ora grazie alla grande quantità di mioglobina che accumula nei muscoli e nel sangue. Si alimenta di calamari, di baccalà e di altre specie marine.